di 

Regione Siciliana: ha preso il via la consultazione pubblica OPEN FESR

E' partita il 14 aprile la consultazione pubblica online per la redazione del nuovo programma FESR per la Sicilia, nell’ambito della nuova programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali europei. Obiettivo dell’iniziativa, realizzata con il supporto di Formez PA, è quello di dare voce ai territori e ai cittadini per utilizzare al meglio i fondi europei.

logo formez

E' partita il 14 aprile la consultazione pubblica online OPEN FESR per la redazione del nuovo programma FESR per la Sicilia, nell’ambito della nuova programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali europei.

L’iniziativa, che si sviluppa su un arco temporale di tre mesi, da aprile a giugno 2014, è promossa dalla Presidenza della Regione Siciliana - Dipartimento della Programmazione, con il supporto di Formez PA, nell’ambito dei progetti Capacity SUD ed ETICA.

Per partecipare alla consultazione basta andare su euroinfosicilia.it cliccare sul logo #OPEN FESR e seguire alcune semplici istruzioni.

Grazie a questa iniziativa associazioni, imprese, mondo del partenariato economico, sociale ed istituzionale ma anche, e soprattutto, i cittadini potranno fornire idee ed elaborare proposte utilizzando, in questa prima fase della consultazione, lo strumento dell’Ideario.

Si cercano idee fattibili, concrete, descritte con un linguaggio semplice e ovviamente riferite agli 11 obiettivi tematici e risultati attesi su cui si concentreranno gli interventi nel nuovo ciclo di programmazione 2014-2020.

A questa prima fase di raccolta di idee ne seguirà una seconda che sarà più direttamente di confronto sul documento di programmazione 2014-2020, aperto al commento partecipato di quanti vorranno raccogliere l’invito dell’amministrazione regionale. I contributi che arriveranno durante queste due fasi verranno sottoposti al gruppo di lavoro incaricato di redigere il documento presso il Dipartimento della Programmazione.

I commenti e le proposte, qualitativamente più coerenti con le finalità del documento, saranno inseriti all'interno della versione finale del programma operativo che verrà poi inviata per la sua approvazione alla Commissione europea. Un report finale con tutti i contributi sarà pubblicato online sul sito EuroInfoSicilia.it.

Obiettivo dell’iniziativa è dare voce ai territori, ridurre la distanza tra amministrazioni e cittadini e fornire, al tempo stesso, strumenti di reale partecipazione per utilizzare al meglio le opportunità finanziarie e di sviluppo che il nuovo ciclo dei fondi strutturali offre alla Sicilia.

A questo link per maggiori informazioni

 

 Fonte: Formez PA