ON LINE GLI ATTI - Flussi documentali e Protocollo informatico: la PA tende la mano al cittadino

Cod:poste_evento|orario10:00 - 13:30

Mercoledi 17 Febbraio ore 10.00

Sala San Francesco, Auditorium Antonianum

Viale Manzoni, 1 - Roma

Ad oggi Il 68% delle istanze verso la PA (33 milioni di documenti) sono ancora presentate in modalità cartacea presso gli sportelli della PA stessa.

Situazione analoga si verifica nel caso in cui è la PA a scrivere ai cittadini comunicazioni di valore legale: ogni anno la PA invia circa 150 milioni di oggetti postali cartacei.

Il CAD ha esortato l’utilizzo all’interno delle Amministrazioni dei processi documentali e a partire dall'11 ottobre 2015 le Pubbliche Amministrazioni sono tenute, in base all'articolo 7, comma 5 delle Regole tecniche dell’AGID, ad inviare in conservazione il registro giornaliero di protocollo informatico entro la giornata lavorativa successiva. Il protocollo informatico diventa quindi l’entry point per le comunicazioni tra Amministrazioni ed Amministrazioni e cittadini, abilitando la gestione dei flussi documentali e l'insieme di funzionalità che consentono di gestire e organizzare la documentazione ricevuta e prodotta dalle amministrazioni.

Su questo tema FPA in collaborazione con Poste Italiane organizza un momento di dibattito e confronto tra i responsabili dei flussi documentali delle Amministrazioni centrali e locali.

Manifestazione: CONVEGNI FPA 2016
Tipologia: convegni
Area tematica: Agenda digitale

Programma

Intervengono