FoGG – Future of government Group

FoGG – Future of government Group è il Laboratorio per nuove forme di governo, informale e permanente, coordinato da FORUM PA.
E' alimentato dall'impegno comune di soggetti e organizzazioni che si occupano di studiare e applicare nuovi modelli di governo e sviluppo per i territori.

FoGG nasce dalla convinzione che, nella rivoluzione sociale in atto, la PA ha il dovere di cambiare approccio e modello relazionale, per mantenere fede alla propria funzione costituzionale e non cancrenizzarsi in un sistema alienato e orientato alla mera auto-preservazione.

Cosa fa - In sinergia con la rete di FORUM PA e con il suo dispositivo integrato di comunicazione, FoGG lavora per produrre approfondimenti, individuare azioni di advocacy e definire proposte operative da rivolgere ai policy maker ai diversi livelli istituzionali. La domanda che guida i lavori del FoGG ècome i temi emergenti possano avere un impatto sui modelli di pubblica amministrazione per migliorarne l’efficacia e l’efficienza”.

Chi ne fa parte - FoGG coinvolge di volta in volta i soggetti e le community attive e competenti sui temi affrontati, facilitandone il confronto e la collaborazione. Collaborano con il FoGG amministratori pubblici, policy maker, innovatori, esperti, ricercatori e sperimentatori attivi nelle istituzioni, nel settore pubblico, nel mondo dell’impresa e del sociale, nella scuola e nelle università e nella società civile.

I temi - Il FoGG lavora su quelli che a FORUM PA chiamiamo i “temi di frontiera” e i “modelli emergenti di pubblica amministrazione: dall’open government all’economia collaborativa; dall’amministrazione condivisa all’innovazione sociale, dalla governance dei beni comuni alla riforma del terzo settore.

Perchè

Il FoGG individua un percorso in quattro fasi, su cui lavorare in maniera integrata. Sono "le 4E" di FORUM PA : Endorsement (formazione e impegno della classe politica); Empowerment (formazione e commitment degli operatori della PA a vari livelli); Engagement (coinvolgimento degli attori del territorio e avviamento alla collaborazione); Enforcement (impegno e misure di verifica dell’attuazione). Alle 4E si aggiunge l’opportunità del networking: una rete di scambio, apprendimento peer to peer e sostegno tra amministrazioni che lavorano con la stessa prospettiva.

I processi attivati dal FoGG sono coordinati da FORUM PA in collaborazione con soggetti, reti e organizzazioni attive sugli specifici temi di lavoro.
Per citarne alcuni: #Rivoluzione PA – Proposta di riforma al Ministro Madia (2014); Suburban Revolution – Periferie al centro (2014); Giornata della Cittadinanza Attiva (2013); Innovazione Sociale Made in Italy (2012); La Big Society e i nuovi modelli di pubblica amministrazione (2011) ; Amministrare 2.0 - Il Manifesto (2010).

I "progetti speciali" e la formazione - Nello spirito del FoGG, FORUM PA promuove e aderisce in qualità di partner a specifici progetti (es. InnovatoriPA; Sharitories - Collaborative Territories Toolkit) e a percorsi formativi di diverso tipo e livello. Una speciale linea di attività è dedicata ai territori.

Contatti: Redazione FORUM PA Tel. 06 684251 - email: redazione@forumpa.it (rif. Chiara Buongiovanni)