Dossier

FORUM PA Challenge: scoprite le soluzioni alle sfide direttamente dagli innovatori

di Redazione FORUM PA

Software per la validazione dei consumi energetici o per la gestione del patrimonio pubblico; app che elaborano percorsi di visita personalizzati per ogni turista o anche solo per trovare parcheggio; modelli innovativi di pratiche partecipate per il recupero di aree dismesse o per la gestione di prestazioni integrate per le persone non autosufficienti. Ma anche car pooling scolastico, abbattimento delle barriere linguistiche, piattaforme Open Data e premi per l’innovazione. Queste sono solo alcune delle 66 soluzioni giunte da cittadini, pubbliche amministrazioni, imprese, associazioni e centri di ricerca che, raccogliendo la sfida lanciata da FORUM PA a tutti gli innovatori,  in occasione della 25ª edizione della manifestazione (Palazzo dei Congressi, 27 – 29 maggio), hanno risposto alla call for solution “Prendiamo impegni, troviamo soluzioni”.

Quattro gli ambiti individuati come prioritari su cui intervenire nel tentativo di far ripartire il Paese, di liberarlo dall’immobilismo che lo affligge: PA Digitale, Open Goverment, Sviluppo del tessuto produttivo locale e Revisione della spesa pubblica.

L’obiettivo era di riuscire a trovare, raccogliere e rendere disponibili soluzioni innovative ai tanti problemi quotidiani, che tutti sentiamo come reali e urgenti e che troppo spesso sembrano insormontabili. 21 sfide lanciate alla comunità degli innovatori, a quelli che non si sono rassegnati, a quelli che hanno ancora voglia di mettere la loro intelligenza e la loro creatività al servizio del bene comune.

Chiusa la prima fase il 30 aprile, l’iniziativa ha dato vita ad un vero e proprio marketplace dell’innovazione consultabile sul portale FORUM PA Challenge: un grande supermercato in cui andare a curiosare per prendere spunti e scoprire la soluzione a cui non avevamo mai pensato.

Navigando sul sito FORUM PA Challenge si possono, infatti, leggere le schede descrittive dei progetti, scaricare le slide, guardare i filmati di presentazione e dare un’opinione su ciascuna soluzione. Ogni utente può votare una soluzione e lasciare una piccola recensione basata sulla propria personale esperienza per contribuire al valore dell’iniziativa. Tra soluzioni in cerca del pigmalione e altre invece ampiamente applicate, pronte quindi al ri-uso, c’è un attivismo e una ricchezza del Paese tutte da scoprire.

Di questo "ricco bottino" ne abbiamo scelte 15, secondo l’attinenza al programma congressuale, per essere presentate in occasione della 25ª edizione della manifestazione. Tanti e diversi progetti che parlano di amministrazioni, enti o associazioni che vanno avanti, che credono nel rinnovamento e in un diverso rapporto con i cittadini. Mettendo in luce un attivismo e una ricchezza del Paese tutte da scoprire. Gli obiettivi sono comuni: efficienza e qualità della vita.

Abbiamo deciso di segnalarvi settimanalmente i video della loro partecipazione a FORUM PA 2014, in cui illustrano la propria soluzione in un format particolare: uno speed speech di massimo 5 minuti.

Ora non resta che scoprire le soluzioni direttamente dagli innovatori!