di 

Academy FPA a FORUMPA17: la digitalizzazione è un labirinto? Facciamo chiarezza!

Come si può rendere una PA realmente innovativa e trasparente? Le PA sono in grado di rispettare in modo adeguato le regole della protezione dei dati personali dalle stesse trattati elettronicamente? E ancora: quali sono le figure professionali e le competenze necessarie alla creazione di modelli organizzativi di governance efficaci nel tempo, in grado di gestire e coordinare la “digitalizzazione”. Di questo parleranno i professionisti di Anorc (Associazione nazionale per Operatori e Responsabili della conservazione digitale) e Anorc Professioni, che anche quest'anno partecipano a FORUM PA 2017 con tre distinte sessioni di Academy.

Foto di Roberlan Borges rilasciata in licenza CC - https://www.flickr.com/photos/roberlan/3195909/

Le norme per la digitalizzazione della PA ci sono; sono tante troppe e talune, senza dubbio, migliorabili. Ma quante sono le leggi che hanno trovato reale applicazione all’interno dell’amministrazione? Quanto di analogico è rimasto in Italia?

I professionisti di Anorc (Associazione nazionale per Operatori e Responsabili della conservazione digitale) e Anorc Professioni, che anche quest'anno partecipano all'evento FORUM PA 2017 con tre distinte sessioni di Academy, partendo da queste domande, faranno chiarezza in quello che sembra essere un vero e proprio labirinto legislativo della digitalizzazione italiana, che causa ancora numerosi dubbi nei cittadini e, cosa ancora più grave, negli enti locali sugli strumenti, i soggetti e le metodologie corrette da mettere in atto per l'attuazione di un reale processo di innovazione.

Come si può rendere una PA realmente innovativa e trasparente? Le PA sono in grado di rispettare in modo adeguato le regole della protezione dei dati personali dalle stesse trattati elettronicamente?

Di questo parleranno gli avvocati Luigi Foglia, esperto di normativa sulla conservazione digitale e responsabile della conservazione per ANORC, e Carola Caputo, consulente Digital & Law Department, nei due focus che si terranno martedì 23 maggio aventi titolo:"Digitalizzazione e trasparenza: i tasselli organizzativi e normativi per arrivare davvero al “digital first” e "Gestione e conservazione di documenti, procedimenti e fascicoli nell’ente pubblico: le competenze necessarie per il grande salto".

Ci si domanderà, inoltre, quali siano le figure professionali e le competenze necessarie alla creazione di modelli organizzativi di governance efficaci nel tempo, in grado di gestire e coordinare la “digitalizzazione”.

Nell'academy tenuta da Andrea Lisi, Presidente ANORC Professioni e Segretario generale di ANORC, dal titolo "Amministrazione Digitale e Regole Tecniche: dal Data Protection Officer al Digital Preservation Officer. Figure a confronto", che si svolgerà mercoledì 24 maggio, verranno analizzate le diverse professionalità adeguate, alla luce della normativa vigente, alla gestione dei processi digitali.

La gestione delle linee strategiche di riorganizzazione e digitalizzazione all’interno della PA è affidato al Chief Digital Officer (CDO), previsto all’art. 17 del CAD. In questo quadro giocano un ruolo fondamentale i Professionisti della digitalizzazione e i Professionisti della privacy, che nelle organizzazioni pubbliche e private, sono chiamati a svolgere un ruolo chiave nel processo di innovazione.

Il 25 maggio, inoltre Giovanni Manca, presidente di ANORC, interverrà al convegno "Il futuro (Europeo) della PEC. Nuove prospettive per la Posta Certificata alla luce del regolamento eIDAS" per analizzare le potenzialità e le debolezze della posta elettronica certificata, che ha cambiato il modo di lavorare di milioni di aziende italiane ed enti pubblici italiani.

Appuntamento a FORUM PA 2017. Le iscrizioni alle Academy sono aperte: vai al programma di FORUM PA 2017 e filtra gli eventi per Categoria>Academy