di 

Barcamp InnovatoriPA 2011. Web sociale chiama PA, noi rispondiamo

Per gli Innovatori della PA il Barcamp è un momento molto importante, il momento nell’anno in cui ci si incontra “faccia a faccia" dopo tanti e intensi mesi di interazione e collaborazione nello spazio web. Arrivato alla sua terza edizione il Barcamp sceglie un tema abbastanza preciso, partendo da una evidenza: il web sociale reclama la PA. Perché? Perché la gente con cui la PA è chiamata ad interagire e a confrontarsi è già lì. E’ un altro web, un altro modo e un altro senso dello stare sul web da parte della pubblica amminsitrazione. Entrare nelle dinamiche conversazionali e relazionali del web sociale è la prossima esigenza della PA. Come fare? Gigi Cogo ci spiega il format, oltre alla prospettiva, di questa terza e attesissima edizione del Barcamp InnovatoriPA, 11 maggio a FORUM PA, con il contributo di Regione Lombardia.

Per gli Innovatori della PA il Barcamp è un momento molto importante, il momento nell’anno in cui ci si incontra “faccia a faccia" dopo tanti e intensi mesi di interazione e collaborazione nello spazio web. Arrivato alla sua terza edizione il Barcamp sceglie un tema abbastanza preciso, partendo da una evidenza: il web sociale reclama la PA. Perché? Perché la gente con cui la PA è chiamata ad interagire e a confrontarsi è già lì. E’ un altro web, un altro modo e un altro senso dello stare sul web da parte della pubblica amminsitrazione. Entrare nelle dinamiche conversazionali e relazionali del web sociale è la prossima esigenza della PA. Come fare? Gigi Cogo ci spiega il format, oltre alla prospettiva, di questa terza e attesissima edizione del Barcamp InnovatoriPA, 11 maggio a FORUM PA, con il contributo di Regione Lombardia.

 

 


Il tema
"Il punto di partenza - ci dice Gianluigi -  è che la PA può stare, anzi deve stare sul web sociale, cioè deve capirne le dinamiche perché la gente con cui si confronta è già lì. E’ il web della gente, per cui le amministrazioni, mentre erogano servizi, fanno comunicazione, sviluppano progetti, devono riuscire ad entrare nelle nuove dinamiche del web sociale". "Fortunatamente -  continua -  in questo siamo sostenuti dalla normativa (si pensi alle Linee guida) e dalle progettualità nazionali (un esempio importante è il progetto Etica pubblica nel Sud), per cui quest’anno possiamo finalmente confrontarci su esperienze vissute e di successo".

Per trovare tutte le informazioni complete e aggiornate sul Barcamp e per iscriversi bisogna usare il wiki dell’evento aperto su InnovatoriPA, mentre vi ricordiamo che per entrare in Fiera è necessario accreditarsi a FORUM PA 2011

Il format In sintesi, la giornata si aprirà con una sessione di presentazione da parte delle amministrazioni che hanno portato la propria PA nelle dinamiche conversazionali del web sociale. Nel pomeriggio a presentare modelli, soluzioni e paradigmi di riferimento saranno le aziende grandi e piccole, italiane ed estere, che lavorano a progetti e sviluppo in ambito di social web. Per le presentazione si utilizzerà il formato Ignite che presuppone presentazioni molto brevi, esempi chiari, lampanti iconografici.
Lat but not least, i tavoli di lavoro, dove  - come in ogni Barcamp che si rispetti  - ci si raggrupperà per un confronto diretto tra amministrazioni, aziende, esperti, appassionati e portatori di interesse a vario titolo per capire se ci sono e quali potrebbero essere modelli di riferimento su cui elaborare.

Vi consigliamo di visitare il sito igniteitalia.org per conoscere il format adottato nelle presentazioni

Chi partecipa Auspicabilmente tutti gli iscritti al social netwok innovatoriPA, ovviamente gli amministratori, i funzionari e i dipendenti pubblici, gli abitanti della rete (geeks, blogger etc), le aziende, gli appassionati…l’ottica è di vera contaminazione, perciò conclude "è benvenuto chi lo fa, chi lo vorrebbe fare e chi ha strumenti o modelli da sottoporre al confronto".

Per partecipare ai lavori dei tavoli basta iscriversi sul wiki, seguendo le indicazioni lì riportate.

  

Per le amministrazioni che volessero presentare il proprio progetto sul web sociale abbaimo predisposto una form, che può essere facilmente compilata ed inviata qui.