di 

Procurement dell'innovazione

Comune di Roma e CONSIP per la razionalizzazione degli acquisti

Un progetto innovativo per la razionalizzazione dei processi d’acquisto e il contenimento della spesa per beni e servizi del Comune di Roma, attraverso l’utilizzo degli strumenti di e-procurement (convenzioni e Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) messi a disposizione da Consip/Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Un progetto innovativo per la razionalizzazione dei processi d’acquisto e il contenimento della spesa per beni e servizi del Comune di Roma, attraverso l’utilizzo degli strumenti di e-procurement (convenzioni e Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) messi a disposizione da Consip/Ministero dell’Economia e delle Finanze. Questa, in sintesi, l’iniziativa “Qualità e risparmio, una nuova via di integrazione e razionalizzazione delle spese” presentata il 20 dicembre scorso a palazzo Vidoni dal Ministro per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione, Luigi Nicolais, dall’Assessore alle Politiche delle risorse umane, Decentramento e Servizi tecnologici del Comune di Roma, Lucio d’Ubaldo e dall’amministratore delegato di Consip Danilo Broggi.