di 

I dati: un patrimonio da valorizzare per lo sviluppo sostenibile. L’intervista di Marco Icardi (SAS Italia) a InnovaTiVi

L’analisi dei dati è centrale per tutti i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. Lo sottolinea Marco Icardi, Amministratore Delegato SAS Italia, in questa intervista alla web tv di FORUM PA 2017.

Foto di Walter in licenza CC - https://www.flickr.com/photos/walterpro/15373174944/

L’analisi dei dati è centrale per tutti i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. In particolare benessere e sanità, istruzione di qualità, infrastrutture e innovazione per l’industria 4.0 sono, all’interno dell’Agenda 2030, obiettivi che si applicano molto bene all’Italia e l’analisi dei dati può contribuire in maniera rilevante al loro raggiungimento. Lo sottolinea Marco Icardi, Amministratore Delegato SAS Italia. Alcuni esempi? Icardi sottolinea prima di tutto l’importanza della cultura e della conoscenza sugli analytics, ricordando le attività in materia di alternanza scuola-lavoro e formazione universitaria che SAS sta portando avanti. Poi ricorda il progetto realizzato con la Ragioneria generale dello Stato in materia di open data, trasparenza e analisi dei dati. E infine, focus sulla sanità con il progetto realizzato in Regione Veneto per l’analisi dei dati al fine di prevenire e ottimizzare le prescrizioni legate a determinate patologie.