di 

Il processo di digitalizzazione della PA​. ​L’intervista di Claudio Bassoli (HPE) a InnovaTiVi



Foto di Ray García rilasciata in cc https://flic.kr/p/8THNCY

L'innovazione è un elemento importante per la trasformazione digitale della società sia per le aziende private che per la pubblica amministrazione, molto spesso però nella pubblica amministrazione si ha difficoltà ad introdurre l'innovazione per via dei tradizionali processi di procurement. A confermarlo è Claudio Bassoli, Vice President di HPE.

È necessario che il cambiamento investa non solo l'aspetto tecnologico, ma anche organizzativo e soprattutto culturale.

Altro aspetto importante è che l'Italia, dalle indagini effettuate in materia, presenta ancora un gap rispetto agli altri paesi europei per quanto riguarda le competenze digitali dei cittadini. Con l'obiettivo di promuove la diffusione di competenze digitali, HPE lo scorso anno ha lanciato la costruzione di 19 innovation lab sul territorio in 10 regioni italiane.

All'interno di questi laboratori si sperimentano tutte le tecnologie possibili nell'ambito della sanità digitale, della gestione dell'efficienza energetica, del tema della sicurezza intelligente, l'IOT, tutte quelle problematiche che sono estremamente innovative e che portano dei vantaggi molto concreti per la PA, le aziende e i cittadini.