di 

PagoInRete, Miur

L'Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano promuove, per il secondo anno, il Premio Agenda Digitale. Durante la cerimonia di consegna del premio 2016, è stata assegnata la menzione al progetto PagoInRete - MIUR, categoria "Attuazione dell’Agenda Digitale a livello nazionale"

Foto di Dan Buck rilasciata in cc AStaking-Groceries

PagoInRete, la piattaforma online del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), consente alle famiglie di effettuare i pagamenti degli avvisi telematici emessi dalle istituzioni scolastiche per i diversi servizi erogati: tasse scolastiche, attività extracurriculari, mensa, trasporti, viaggi di istruzione, visite guidate ed altri tipi di contributi.
La soluzione è stata sviluppata per il MIUR da Leonardo in collaborazione con HPE Services Italia, riuniti in raggruppamento temporaneo di impresa (RTI).

Enti coinvolti

Leonardo, uno degli attori chiave nel mercato mondiale dell'industria dell'aerospazio, della difesa e della sicurezza con sede in Italia, conta oltre 47.000 dipendenti, dei quali circa il 37% all'estero. Leonardo è presente in 15 Paesi con propri uffici e insediamenti industriali tra cui Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Polonia. Global Provider di piattaforme digitali, soluzioni e servizi secure-by-design, la divisione "Sistema per la Sicurezza e le Informazioni" si occupa di supportare i principali programmi nazionali di eGovernment, Welfare, Istruzione, Giustizia, Difesa e indirizzare la trasformazione digitale nazionale nell’ambito delle Agenda Digitale Italiana ed Europea.

Esigenze e soluzioni implementate

Il servizio si propone di fornire alle segreterie scolastiche un sistema per gestire l’intero ciclo di vita del pagamento, dall’emissione degli avvisi telematici per gli alunni frequentanti alla riconciliazione degli incassi con le scritture contabili semplificando il monitoraggio efficacie del flusso dei pagamenti e risparmiando tempo e risorse.

Le famiglie, accedendo al portale Web del MIUR, possono visualizzare il quadro complessivo di tutti gli avvisi telematici intestati ai propri figli, emessi anche da scuole differenti e pagare uno o più avvisi contemporaneamente, usando i più comuni mezzi di pagamento, potendo scegliere tra una lista di Prestatori di Servizi di Pagamento quello più conveniente.

Benefici della soluzione

I vantaggi del progetto sono molteplici per i diversi attori coinvolti nel processo. Le famiglie possono:

  • usufruire di un servizio tempestivo potendo visualizzare in tempo reale il quadro complessivo di tutti gli avvisi telematici da pagare;
  • effettuare le transazioni per il saldo delle adempienze in tutta sicurezza con garanzia di privacy e tutela delle informazioni personali.

La Pubblica Amministrazione attraverso il servizio PagoInRete può:

  • erogare un servizio qualitativamente migliore in termini di sicurezza e tempestività dei processi;
  • gestire in maniera integrata l’intero ciclo di vita del pagamento dall’emissione degli avvisi alla riconciliazione degli incassi;
  • ridurre i tempi interni per lo svolgimento di specifiche attività;
  • semplificare e automatizzare le procedure di monitoraggio e controllo.

Livello di diffusione della soluzione e possibili evoluzioni future

Il servizio è attualmente attivo per gli Istituti Scolastici della Regione Lazio ed è prevista la sua diffusione presso tutte le scuole d'Italia. La soluzione è potenzialmente riusabile in tutti i contesti in cui si rende necessario l’utilizzo di PagoPA.

Per un approfondimento sulla piattaforma si rimanda all'articolo PagoInRete, Miur: "Ecco i pagamenti online facili per le tasse scolastiche"

Questo articolo è parte del dossier "Premio agenda digitale 2016"