di 

Parma in banda larga: obiettivo Pedemontana

La Provincia ha promosso un tavolo di lavoro con Telecom e i Comuni dell'area interessati allo sviluppo della rete di connessione a internet ad alta velocità. Lo scopo è attivare progetti di implementazione tecnologica, verificarne la sostenibilità finanziaria e ricercare le risorse

La Provincia ha promosso un tavolo di lavoro con Telecom e i Comuni dell'area interessati allo sviluppo della rete di connessione a internet ad alta velocità. Lo scopo è attivare progetti di implementazione tecnologica, verificarne la sostenibilità finanziaria e ricercare le risorse

Il tavolo coinvolgerà la Provincia di Parma, Telecom e i Comuni di Collecchio, Sala Baganza, Felino, Traversetolo e Montechiarugolo. Con la sua istituzione si avvia una nuova fase del progetto di estensione della banda larga sul territorio provinciale, che prevede la costruzione di nuovi impianti con tecnologie che solo adesso vengono messe a disposizione.

I nuovi interventi andranno ad aggiungersi e integrarsi con le diverse azioni fin qui promosse, con la collaborazione della Regione Emilia-Romagna, per l'infrastrutturazione digitale, a cominciare dall'ormai definitivo completamento nel parmense di Lepida, la rete in fibra ottica che collega le PA del territorio. Nelle scorse settimane sono stati collegati ad essa gli ultimi comuni della Provincia.

Sempre assieme alla Regione, la Provincia sta realizzando anche una rete senza fili (wireless) per abbattere il divario digitale (Digital divide) nei territori montani. L'intervento pubblico in queste aree si è reso necessario perché le logiche di mercato, a causa di una domanda di servizio non sufficientemente consistente, scoraggiano l'intervento delle aziende di telecomunicazioni, pur impegnate in progetti di ammodernamento della propria rete per fornire servizi XDSL. In questo senso, la Provincia di Parma si è fatta promotrice di una iniziativa per favorire un accordo tra Enia e Telecom, che ha prodotto il risultato di rendere possibile in alcuni territori della provincia la connettività ADSL per cittadini ed imprese. Enia ha messo a disposizione la propria fibra ottica, dove disponibile, in cambio dell'intervento di conversione tecnologica delle centraline Telecom.

FONTE: Provincia di Parma