Rapporto sull'Innovazione nell'Italia delle Regioni 2010

A che punto siamo con l’innovazione? Una fotografia completa sullo stato dell’arte nel nostro Paese è offerta dal “RIIR 2010, primo Rapporto sull’Innovazione nell’Italia delle Regioni”, promosso dal CISIS (Centro Interregionale per i Sistemi Informatici, Geografici e Statistici) e da FORUM PA. Lo studio è stato presentato oggi a Genova e, attraverso l’analisi di circa 100 indicatori restituisce l’immagine di un’Italia “in bianco e nero”, con alcune regioni in ritardo su molti aspetti della società dell’informazione e altre in posizione di eccellenza.

Il Rapporto contiene quasi 100 tra grafici e tabelle e 21 schede regionali di dettaglio e sintesi sui singoli territori. Non si tratta di classifiche fini a se stesse, ma di informazioni necessarie per ridefinire le politiche e non perdere “l’ultimo treno”, quello dell’innovazione come leva per la competitività.

Di fronte ai tanti chiaro-scuri che emergono dal Rapporto, si conferma l’impegno delle Regioni a mettere in campo risorse e competenze per superare i gap e fare sistema tra i territori. Le regioni italiane, infatti, sono attori fondamentali delle politiche per l’innovazione e la società dell’informazione, basti pensare all’ammontare delle risorse investite (oltre 4,5 miliardi di euro impegnati nel periodo 2007-2013) e all’importanza della cooperazione interregionale per realizzare un federalismo sostenibile ed efficiente.

 

Scarica il Rapporto integrale "RIIR 2010: facciamo il punto sull'innovazione"

Consulta gli atti del convegno di presentazione del 21 febbraio 2011

Sul sito www.riir.it è possibile trovare i dati del rapporto comparati regione per regione.

N.B per scaricare il report occorre essere iscritti alla community di FORUM PA

In caso di estrazione e utilizzo di parti della ricerca si prega di citare la FONTE:
“RIIR 2010: facciamo il punto sull'innovazione" – Febbraio 2011, realizzato da CISIS e FORUM PA.