di 

Sanità digitale, il report di Cantieri PA è on line

Il lavoro svolto durante il 2016 all’interno del Cantiere Sanità Digitale ha permesso di identificare raccomandazioni concrete da portare all’attenzione dei decisori della Sanità, per sbloccare la situazione e far ripartire il motore del cambiamento guidato dall’innovazione digitale. Per il 2017 ci sono tre temi prioritari che, più degli altri, meritano di essere discussi e approfonditi: l’utilizzo e la diffusione del FSE, il ruolo dell’ICT a supporto dell’integrazione socio-sanitaria e della gestione dei percorsi di cura sul territorio, il procurement come driver di innovazione

Foto di Stefano Corso per FPA

E' disponibile on line anche l'ultimo - in ordine di tempo - dei report dei Cantieri della PA digitale. Con la pubblicazione del documento redatto dal Cantiere Sanità, FPA ha condiviso l'intero lavoro portato avanti per tutto il 2016 con le community di esperti e rappresentanti del mondo pubblico e privato nell'ambito dell'amministrazione digitale.

Come quelli che lo hanno preceduto, il documento di advocacy dal titolo "L’innovazione digitale per la sostenibilità del sistema sanitario" ha permesso di identificare raccomandazioni concrete da portare all’attenzione dei decisori della Sanità, per sbloccare la situazione e far ripartire il motore del cambiamento guidato dall’innovazione digitale.

Un lavoro che non finisce qui, per il 2017 ci sono tre temi prioritari che, più degli altri, meritano di essere discussi e approfonditi: l’utilizzo e la diffusione del FSE, il ruolo dell’ICT a supporto dell’integrazione socio-sanitaria e della gestione dei percorsi di cura sul territorio, il procurement come driver di innovazione. Dandosi questo quadro concettuale, il Cantiere continua a lavorare per redarre nel dettaglio indicazioni operative utili al miglioramento dei sistemi digitali pubblici in ambito sanitario.

Vai all'archivio dei report 2016 dei Cantieri della PA digitale.