di 

Scuola digitale, ecco i casi di successo

Proponiamo la lettura dell'articolo a firma di Carla Conca, uscito su cantieripadigitale, in cui propone spunti di riflessione sull'importanza del dialogo e del reciproco allineamento fra mondo delle aziende e mondo della scuola, al fine di lavorare in sinergia e garantire l'immediata attuazione degli obiettivi strategici del Piano Nazionale Scuola Digitale

Foto di Nick Kenrick rilasciata in cc https://flic.kr/p/pGz8q1

In un momento in cui l’innovazione digitale sta trasformando le nostre vite e il nostro modo di imparare e lavorare, gli spazi di condivisione, dialogo e approfondimento come i tavoli offerti da "Cantieri della PA digitale" sono momenti preziosi in cui le parti in gioco possono confrontarsi e analizzare lo scenario, le risorse, e le sfide che è necessario affrontare per promuovere il cambiamento che in questo caso deve portare verso l’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD).

In qualità di rappresentante di Epson, ho partecipato agli incontri relativi alla governance del PNSD, portando il punto di vista di uno degli operatori commerciali (aziende, produttori, distributori, rivenditori) che forniscono gli strumenti e la cultura tecnologica, e sono stati chiamati a fornire il loro apporto.

Scarica il report "Le condizioni abilitanti per l’attuazione del PNSD", edizioni ForumPA

A questo proposito, credo che uno dei punti su cui riflettere per dare valore al lavoro svolto finora da tutti e continuare a operare in modo produttivo, sia quello di creare un dialogo fattivo e di reciproco allineamento fra mondo delle aziende e mondo della scuola al fine di trovare un’efficace collaborazione che porti reali contributi al settore dell’istruzione ... continua a leggere su Cantieri della PA digitale.