Regione Emilia Romagna, adesso la costituente per l’Agenda Digitale #CostituenteADER #AgendaDigitaleER #ADER

Cod:|orario09:25 - 14:25Iscriviti

La Regione Emilia-Romagna, da tempo attenta ai “diritti di cittadinanza digitale”, decide ora di costruire l’Agenda Digitale regionale attraverso una vera e propria fase costituente. Il lancio dell'iniziativa avverrà il 1 Ottobre ore 9.30 a Bologna, presso la Sala 20 maggio 2012 (Viale della Fiera 8).

Alla sessione di lavoro dal titolo Educazione, formazione e cultura nell’era digitale: opportunità e priorità, interviene di Direttore generale di FORUM PA, Gianni Dominici.

Un momento di riflessione che vuole focalizzare sulla forza e l’impatto che oggi il digitale può avere nel trasformare sorti economiche, condizioni sociali e qualità della vita delle persone. Il “digitale”, con il relatrivo incremento di domanda e offerta e la costruzione di nuovi spazi di sviluppo economico e sociale, che sono al centro delle strategie europee, è la chiave (una delle principali) per mantenere agganciata l’Italia a quell’Europa dei “migliori” a cui l’Emilia-Romagna ha sempre voluto aspirare. Tale obiettivo è però fortemente dipendente dalla capacità di attivare efficaci forme di collaborazione tra tutti i livelli istituzionali (EU, Governo, Regioni, Città Metropolitane, Comuni) e le altre componenti della società (cittadini, imprese e terzo settore).

A questo link è possibile iscriversi.

Programma

Ore 09.30 Costituente dell’agenda digitale: le priorità per crescere

  • Raffaele Donini, Assessore ai trasporti, reti infrastrutture materiali e immateriali, programmazione territoriale e Agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna

Ore 09.50 Il digitale in Emilia-Romagna in numeri: le basi su cui costruire

  • Lorenzo Broccoli, Direttore Generale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica - Regione Emilia-Romagna
  • Gianluca Mazzini, Professore di Reti di Telecomunicazioni - Università di Ferrara e DG Lepida Spa

Ore 10.00 Digitale: occasione e opportunità in una cooperazione istituzionale possibile?

Coordina: Dimitri Tartari, Agenda Digitale Emilia-Romagna

  • Lucilla Sioli, Head of Unit "European Semester & Knowledge Base"
  • Graziano Delrio*, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti
  • Antonello Giacomelli*, Sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle comunicazioni
  • Paolo Panontin*, Presidente Commissione Speciale Agenda Digitale della Conferenza delle Regioni
  • Virginio Merola, Sindaco città metropolitana di Bologna
  • Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia-Romagna

Ore 11.00 Educazione, formazione e cultura nell’era digitale: opportunità e priorità

  • Marino Golinelli, Fondatore e Presidente Fondazione Golinelli

Coordina il confronto: Damien Lanfrey, Segreteria tecnica del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca e Piano nazionale Scuola Digitale

  • Antonio Danieli, Direttore Generale Fondazione Golinelli
  • Maurizio Napolitano, Fondazione Bruno Kessler, Unità Digital Commons Lab (DCL)
  • Francois de Brabant, Between EY e Stati Generali Innovazione Sole24Ore
  • Gianni Dominici, ForumPA e Smart City Exhibition

Ore 11.45 Cambiare, evolvere o sparire: quando il digitale è dappertutto

Coordina: Mario Calderini, Comitato per le Smart Communities dell’Agenzia per l’Italia Digitale, High Level Expert Group for Digital Agenda della UE e Politecnico di Milano

  • Sergio Venturi, Assessore alle politiche per la salute
  • Emma Petitti, Assessore al bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità
  • Andrea Corsini*, Assessore al turismo e commercio
  • Elisabetta Gualmini, Vicepresidente e Assessore alle politiche di welfare e politiche abitative

Ore 12.45 Dichiarazione dei diritti in Internet: arrivo o partenza?

Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati [partecipazione confermata in videoconferenza]

Coordina il confronto: Luca De Biase , giornalista dell’innovazione ed editorialista Nòva24 Sole 24 Ore

  • Gabriele Falciasecca, Presidente Comitato Scientifico Agenda Digitale Emilia-Romagna
  • Giovanna Cosenza, Presidente CoreCom Emilia-Romagna
  • Giusella Finocchiaro, Professore di Diritto di Internet - Università di Bologna
  • Rita Cucchiara, Professore di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni - Università di Modena e Reggio Emilia

Ore 13.30 Conclusioni

  • Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia-Romagna


* in attesa di conferma