di 

Correttivo al codice appalti: consultazione fino al 22 febbraio

Foto di Marcello rilasciata in cc https://flic.kr/p/qhd4rd

Come previsto dall'articolo 1, comma 8, della legge 28 gennaio 2016, n. 11, il Governo, a poco più di un anno dall’entrata in vigore del nuovo codice dei contratti pubblici (Dlgs 50/2016) avvenuta ad aprile del 2016 si appresta ad emanare disposizioni integrative e correttive al codice stesso, approvando a breve il testo del decreto correttivo al nuovo codice dei contatti pubblici e delle concessioni.

In questi giorni è possibile visionare Il testo del correttivo inviato in consultazione che è stato preventivamente condiviso con gli stakeholder previsti con richiesta di indicazioni entro il prossimo 22 febbraio 2017, secondo quanto previsto dal comma 2 dell'articolo 1 della legge delega.

In attuazione di quanto previsto dal richiamato comma, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha infatti avviato una consultazione, di concerto con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e sentita l’ANAC, delle principali categorie di soggetti destinatari del provvedimento correttivo, di prossima adozione.

I soggetti coinvolti sono stati invitati a fornire i propri contributi in relazione al testo con la possibilità di proporre modifiche riferite anche ad altri articoli, oltre quelli modificati.