di 

Contest #PugliaPremiaSalute: i vincitori a FORUMPA17

Lanciato il 5 maggio scorso a Bari durante FORUM PA Puglia, il contest #PugliaPremiaSalute si è concluso il 24 maggio pomeriggio a FORUM PA 2017 con la premiazione delle soluzioni adottate nell'ambito della ricerca industriale e dell'innovazione

Foto di Stefano Corso - https://flic.kr/p/Ux2iFN

Grazie alla medicina e alla tecnologia abbiamo allungato la vita; la sfida ora è associare la longevità alla produzione di soluzioni innovative che contemporaneamente migliorino la qualità di vita della popolazione anziana e determinino lo sviluppo della “Silver economy”, favorendo il rilancio della nostra economia.

È nato da queste premesse il contest #PugliaPremiaSalute, che il 24 maggio pomeriggio si è concluso a Roma con la premiazione nel corso di FORUM PA 2017. Qui gli atti dell'evento.

Lanciato il 5 maggio scorso a Bari durante FORUM PA Puglia, #PugliaPremiaSalute, mirava a promuovere e valorizzare le soluzioni originate nell’ambito degli interventi regionali per ricerca industriale e innovazione fondati sui programmi di coesione regionali e nazionali e sulla programmazione del POR Puglia 2007-2013 e 2014-2020.

Sono stati 28 i progetti innovativi sulla salute e sull'invecchiamento attivo finanziati dalla Regione Puglia presentati al contest. Giovanni Gorgoni, commissario straordinario dell'Ares, che promuoveva l'iniziativa insieme alla Regione, con la collaborazione del Distretto produttivo dell'informatica pugliese, di InnovaPuglia e di Pugliasviluppo ha fatto una rapida illustrazione di tutti, mentre le schede dettagliate di tutti sono disponibili sulla piattaforma Forum PA Challenge.

I 6 progetti inseriti nella short list dalla giuria qualificata hanno avuto a disposizione il palcoscenico romano di FORUM PA per promuovere l’originalità e innovatività del prodotto/soluzione, la sua sostenibilità economica e ambientale, la rilevanza per cittadini e imprese, la composizione del team di lavoro e dei talenti impegnati, la metodologia utilizzata e il processo di validazione con il sistema dell’utenza.

"Portare le imprese pugliesi a innovare per creare soluzioni che migliorino i servizi di assistenza e cura rivolti ai cittadini, soprattutto a quelli più fragili, che più hanno bisogno di attenzione e supporto da parte dell’Amministrazione è stato l'obiettivo colto dai finanziamenti regionali in ricerca e sviluppo nel settore della salute" - così Loredana Capone, assessore regionale che ha premiato le imprese selezionate - "questo è solo un primo momento di dialogo strutturato tra mondo delle imprese e salute. È intenzione della Regione Puglia continuare nella direzione intrapresa per offrire ai giovani ricercatori pugliesi opportunità per restare nel territorio e a tutti i cittadini servizi che migliorino concretamente la loro vita".

Ecco i progetti vincitori:
  • INSIDE THE BREATH, un sistema per la diagnosi precoce dei tumori attraverso l'analisi del respiro presentato dal professor Gianluigi Di Gennaro.
  • ECONAV, un sistema di navigazione multimodale per assistere ed eco-guidare il medico durante gli interventi e garantire una maggiore precisione presentato dalla MASMEC.
  • Sm@rtRecall, una piattaforma multicanale ideata per abbattere liste d'attesa, recuperare crediti, semplificare pagamenti e prenotazioni, presentata dalla ASL di Taranto.
Gli altri tre progetti entrati in short list sono stati:
  • RHA Enhanced Radiotherapy with HAdrons, un sistema per una terapia più precisa e meno invasiva contro il tumore, presentata da Intel.
  • Metabolink, una piattaforma di telemedicina per il monitoraggio da remoto di soggetti fragili, anziani e pazienti affetti da patologie croniche, presentata da Exprivia.
  • Resettami® una soluzione per la gestione informatizzata di Ambiti Sociali Territoriale, ASL, Distretti Socio Sanitari e Cooperative Sociali, presentata da CLE.