di 

Urbino Wireless Campus: la rete aperta con l'Università al centro

Vi presentiamo UWiC - Urbino Wireless Campus, una rete wireless di comunicazione e di accesso indipendente da Internet, nata dall'integrazione di reti wireless limitrofe create in modo indipendente dai partner. Prima fra tutti, l'Università di Urbino. L'ottica è quella di dar vita a un campus universitario a dimensione cittadina, capace di offrire infrastrutture e servizi a tre principali target: studenti, cittadini, turisti.

Vi presentiamo UWiC - Urbino Wireless Campus, una rete wireless di comunicazione e di accesso indipendente da Internet, nata dall'integrazione di reti wireless limitrofe create in modo indipendente dai partner. Prima fra tutti, l'Università di Urbino. L'ottica è quella di dar vita a un campus universitario a dimensione cittadina, capace di offrire infrastrutture e servizi a tre principali target: studenti, cittadini, turisti.

UWiC - Urbino Wireless Campus è una rete wireless di comunicazione e accesso, indipendente da Internet, che parte dall'Università di Urbino per estendersi sul territorio raccogliendo le adesioni - tra gli altri - dei Comuni di Urbino, Fano e Pesaro, ERSU, cinque Comunità Montane, Arcidiocesi, Sovrintendenza. Basata su una filosofia e un'architettura che fanno dell'accesso l'obiettivo primario, UWiC è un'iniziativa aperta alla collaborazione di chiunque voglia estenderne la rete e potenziarne i servizi, crescendo sull'integrazione di reti wireless limitrofe create indipendentemente dai partner.
Al centro l'Università che, con un primato indiscusso in ricerca e innovazione e una natura super partes, tiene a bada gli antagonismi amministrativi, velocizzando i processi.

La visione di progetto di Urbino Wireless Campus è quella di una rete wireless aperta a copertura geografica, che farà del territorio un grande campus. UWiC consiste in una rete wireless di comunicazione e di accesso indipendente da Internet, nata dall'integrazione di reti wireless limitrofe create in modo indipendente dai partner. Il piano di espansione di UWiC mira ad aumentare l'estensione, promuovendo successivamente la diffusione capillare degli hotspot, in modo da dare immediatamente alla rete la dimensione necessaria a rendere utili i servizi di comunicazione e di informazione, permettendo ai partner di sperimentare il servizio prima di sopportare grandi investimenti.

L'ottica è quella di dar vita a un campus universitario a dimensione cittadina, capace di offrire infrastrutture e servizi a tre principali target: studenti, cittadini, turisti.

Risultato primo nella graduatoria del Bando per la realizzazione di reti di connettività senza fili da parte delle Università co-finanziato dal Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie, Urbino Wireless Campus poggia su una filosofia di progetto aperta, ovvero: utilizza standard aperti per consentire a partner ed utenti di utilizzare apparati di rete a basso costo di loro scelta; consente a chiunque di navigare e comunicare liberamente all'interno del wireless campus senza autenticazione; riceve la collaborazione di chiunque voglia estendere la rete.

UWiC adotta un modello di integrazione tra reti limitrofe e indipendenti basato su:

  • uso di standard aperti
  • realizzazione di collegamenti tra le reti
  • reciprocità degli impegni tra i partner
  • condivisione di regole minime di gestione delle reti.

Gli hotspot sono collegati a una rete d'accesso wireless, indipendente da Internet e dalla intranet di Ateneo. Una procedura di autenticazione permette, però, di entrare nella intranet di Ateneo (o in Internet). Rispetto alla soluzione tradizionale - dove gli hotspot sarebbero direttamente collegati alla intranet di ateneo, da cui l'accesso a servizi e internet - la creazione di una rete d'accesso indipendente presenta due vantaggi fondamentali: la possibilità di fornire accessi senza autenticazione anche a persone sconosciute all'Università e la possibilità di erogare servizi liberi di informazione e comunicazione all'interno della stessa rete d'accesso.
Un modello di integrazione consente l'estensione diretta della rete  interfacciandosi ad altre reti, allargando i confini e gli utenti e dunque apportando un valore aggiunto alla navigazione e alla comunicazione all'interno della stessa rete d'accesso.

In un tale modello, i partner che integrano la propria rete nel wireless campus consentono l'utilizzo libero della propria rete come rete d'accesso a UWiC e possono utilizzare UWiC come rete d'accesso ai propri servizi. Dal punto di vista degli utenti, UWiC appare come un'unica rete geografica che offre accesso a una gamma di servizi offerti dall'Università di Urbino e dai partner indipendentemente dalla localizzazione geografica. La rete UWiC prevede l'accesso a servizi riservati offerti dai partner a determinate categorie di utenti, per cui è richiesta l'autenticazione secondo le regole imposte da chi eroga il servizio a cui si vuole accedere. Lo stesso accesso a Internet è considerato come un servizio offerto da enti pubblici e privati ai propri utenti e dipendenti, o da Internet provider ai propri clienti. Chi fornisce accesso ad Internet attraverso UWiC è dunque responsabile del tracciamento delle attività che l'utente svolge in Internet stessa.La rete è composta da tre elementi: la dorsale, realizzata in tecnologia Hyperlan; gli hotspot, che consentono l'accesso utilizzando i dispositivi di rete wireless integrati nei comuni computer portatili e palmari; i collegamenti tra le reti, realizzati in tecnologie eterogenee rese trasparenti agli utenti.

I servizi accessibili in UWiC si dividono in tre grandi categorie:

  • servizi liberi accessibili da chiunque senza autenticazione, i servizi di informazione e web interni al Wireless campus;
  • servizi liberi accessibili da chiunque mediante autenticazione, i servizi di comunicazione libera (VoIP e chat) all'interno del wireless campus;
  • servizi riservati accessibili solo con meccanismi di autenticazione e autorizzazione, i servizi di accesso a reti private interfacciate ad UWiC, l'accesso ad Internet e i servizi erogati dai partner per particolari categorie di utenti.

Il portale UWiC contiene informazioni originali e i servizi liberi predisposti dai partner per gli utenti del Wireless Campus, oltre a copie di siti web esterni replicati internamente per renderli accessibili in modo libero, nel rispetto delle norme vigenti.