di 

Luca Battistella: "Vinciamo la sfida all'innovazione attraverso l'arte e la tecnologia"

Foto di Jean-Pierre Dalbéra rilasciata con licenza CC - https://www.flickr.com/photos/dalbera/3755969606/

Il 14 ottobre 2015, a Smart City Exhibition, si sono riuniti per la prima volta una quarantina di Assessori all’Innovazione di altrettante città. Per il Comune di Venezia c'era Luca Battistella, architetto, che è stato nominato dal sindaco di Venezia consulente per l'Innovazione e le Smart city. In questa intervista, realizzata da Stefano Epifani di Techeconomy, ci racconta le "quattro parole magiche" su cui vorrebbe impostare il lavoro per i prossimi 5 anni, che sono: mobilità delle persone, velocità delle trasformazioni, fluidità delle informazioni, cultura delle convivenze. Per una città che sappia ricostruire la gerarchia tra centro e periferia e che voglia vincere la sfida all’innovazione attraverso l’arte e la tecnologia. Con una premessa: non ci sono città intelligenti senza cittadini intelligenti.