di 

CONSAP

CONSAP Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A., interamente partecipata dal Ministero dell'Economia - costituita nel 1993 per scissione dall'Istituto Nazionale delle Assicurazioni – ha per oggetto l’esercizio, in regime di concessione, di servizi assicurativi pubblici nonché di altre attività e funzioni di interesse pubblico affidate per legge, concessioni o convenzioni.

La Società, infatti:

  • rappresenta il modello dell'assicuratore pubblico, intervenendo in forma sussidiaria rispetto al mercato con una rigorosa gestione del denaro della collettività;
  • svolge altre attività e funzioni di interesse pubblico per la pronta soddisfazione delle istanze avanzate da vittime/consumatori/utenza;
  • può ricevere direttamente in affidamento dalle Pubbliche Amministrazioni fondi e attività da gestire a vantaggio della collettività (c.d. in house);
  • è organizzata come una holding, in quanto i fondi e le attività costituiscono gestioni separate.

Le delicate funzioni attribuite a Consap si possono inquadrare nei seguenti principi:

  • il principio di sussidiarietà caratterizza l'intervento che la Società svolge nella gestione dei fondi e delle altre attività di rilievo pubblicistico, in quanto concretizza lo svolgimento di compiti che lo Stato dovrebbe, altrimenti, gestire in proprio, contribuendo al miglior funzionamento di importanti ambiti produttivi, in particolare di quelli assicurativo e finanziario;
  • il principio di solidarietà connota l'azione di Consap laddove il suo intervento esprime in pieno il ruolo “sociale” dell'assicurazione, attraverso la partnership fra pubblico e privato, a tutela delle vittime di fattispecie che non troverebbero altrimenti protezione;
  • il principio della trasparenza, cui Consap deve necessariamente ispirare la propria azione, si esplica in una informazione chiara e corretta nei confronti degli utenti ed è particolarmente apprezzata dalle Associazioni dei Consumatori.