di 

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI - CASA DEL WELFARE

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali svolge funzioni e compiti spettanti allo Stato in materia di sviluppo dell’occupazione, di tutela del lavoro e dell’adeguatezza del sistema previdenziale e delle politiche sociali.
Nell’area politiche del lavoro:
assolve alle funzioni di indirizzo, programmazione, sviluppo, coordinamento e valutazione delle politiche del lavoro e dell’occupazione; alle definizione delle politiche della formazione professionale; alla gestione dei flussi di entrata dei lavoratori extracomunitari e neocomunitari; alla conciliazione delle controversie di lavoro individuali e plurime e risoluzione delle controversie collettive di rilevanza pluriregionale; alla gestione e sviluppo del sistema informativo del lavoro; alle funzioni di indirizzo e controllo della sicurezza nei posti di lavoro; vigila sulla disciplina del rapporto di lavoro subordinato ed autonomo; vigila sugli enti di previdenza e assistenza obbligatoria e sulle organizzazioni non lucrative di utilità sociale e sui patronati.
Nell’area politiche sociali:
definisce i principi e gli obiettivi della politica sociale nonché i criteri generali per la programmazione della rete degli interventi di integrazione sociale e gli standard dei servizi sociali essenziali; gestisce il Fondo nazionale per le politiche sociali; attua programmi di inclusione sociale a sostegno delle fasce deboli della popolazione.