di 

PROGETTO EGOS

Il progetto "eGOS - e-Governance and e-Government",  iniziato a novembre 2008, mira a incrementare l’occupazione e la capacità formativa degli operatori testando un servizio sperimentale di orientamento scolastico e professionale, anche in termini di mobilità internazionale. 
Una piattaforma multicanale ‘open source’ (WISP: Web-based Integrated Services Platform) consente di offrire informazioni, consulenza e supporto attraverso nuove modalità di comunicazione come videoconferenza, email, chat, forum e così via. Questa moderna modalità di  erogazione del servizio si rivolge specificatamente ai potenziali utenti che si trovano in condizioni svantaggiate a causa di problematiche di ordine geografico, fisico, personale o professionale.
Il progetto è  in parte finanziato dalla Commissione Europea attraverso il Programma quadro per l’innovazione e la competitività (CIP) - ICT Policy Support Programme (ICT PSP) (http://ec.europa.eu/ict_psp); partner coordinatore è la Provincia di Arezzo. Il partenariato è composto da 21 enti, tra pubblici e privati di 5 paesi diversi: Bulgaria, Islanda, Italia, Romania, Spagna.