Webinar

Da anni i Webinars di FPA rappresentano una modalità in più per la community delle innovatori per formarsi, incontrarsi e fare rete: seminari on line, della durata di un'ora circa, che permettono di risparmiare tempo evitando spostamenti e massimizzando il confronto tra i partecipanti.

Il termine è un neologismo che deriva dalla crasi di “Web Based Seminars” e indica il ricorso alle tecnologie telematiche per l'organizzazione di seminari, workshop e sessioni formative.

In sostanza si tratta di seminari on line della durata di un’ora circa, basati su piattaforme specializzate che permettono la comunicazione audio e video in modalità sincrona e la condivisione di materiali.

Dal punto di vista organizzativo i webinar prevedono: un facilitatore (che cura anche gli aspetti della regia, come il passaggio dei microfoni del video), i panelist (esperti o testimonial) e i partecipanti (che possono arrivare sino ad un massimo di 500).

Attraverso strumenti appositamente pensati per facilitare l’interazione i partecipanti possono dialogare tra loro usando la chat o porre domande ai singoli panelist attraverso un pannello di Question & Answer e, eventualmente, prenotarsi per prendere la parola. Durante la sessione è possibile inviare in tempo reale brevi sondaggi ai partecipanti in merito alle questioni affrontate per poi commentarne insieme i risultati.

Al termine del seminario a tutti i partecipanti viene sottoposto un questionario di gradimento personalizzabile.

Perché

I webinars, pur ponendosi in modo complementare nei confronti degli incontri classici, rappresentano uno valore aggiunto per chi è interessato allo lo scambio di pratiche e la creazione di reti di attori su vasti territori in quanto permettono:

  • di raggiungere con un investimento contenuto un vasto pubblico, coinvolgendo anche utenti che non sarebbero disponibili per seguire un evento in presenza;
  • di ridurre i costi di gestione degli eventi formativi, azzerando i costi logistici e quelli di trasferta dei singoli panelist;
  • di tracciare gli accessi dei singoli partecipanti e di ottenere in tempo immediato dati certi sul reale gradimento;
  • di “salvare” l’evento registrandolo e rendendolo fruibile sul web sulle principali piattaforme di social networking. In questo gli elementi di comunicazione di un singolo evento si amplificano e “prolungano” nel tempo e nello spazio.

I numeri

Solo nell’ultimo anno FPA ha organizzato 15 webinars raggiungendo un totale di oltre 5800 partecipanti (in media 390 partecipanti per singolo webinar). Di questi più dell’85% ha espresso un giudizio Buono/ottimo sulla qualità dell’evento.
Qui il programma completo

Cosa offre FPA

  • Supporto nella progettazione dell’evento e attività di public relation per la costruzione del panel dei relatori;
  • Impostazione della piattaforma e delle procedure di iscrizione e partecipazione;
  • Attività di formazione e tutoring sull’utilizzo della piattaforma per ogni singolo panelist;
  • Pubblicazione di una pagina dedicata al webinar sul sito di EVENTI FPA e inserimento all’interno del “calendario eventi” di FPA;
  • Attività di comunicazione tramite mail, alla newsletter di FPA (circa 63.000 utenti attivi) e/o a specifici data base settoriali;
  • Attività di hepldesk sulle iscrizioni dei singoli partecipanti;
  • Supporto al webinar attraverso uno staff di 3/4 risorse per l’animazione dei singoli pannelli interattivi;
  • Elaborazione dei materiali prodotti e del video del webinar e pubblicazione on line sul sito di FPA, con relativa comunicazione in Newsletter;
  • Elaborazione dei dati relativi ai partecipanti e ai risultati dei questionari di valutazione.

Per informazioni

Massimiliano Roma - Responsabile area enti centrali FPA m.roma@forumpa.it 06.684251

Daniele Tiseo - Responsabile area imprese FPA d.tiseo@forumpa.it 06.684251