Torna alla manifestazione Logo manifestazione
ARENA Online & in presenza

L'ARENA DI FORUM PA [AR.04]

15 Giugno dalle 14:00 alle 19:00

Auditorium – Sala ROSSA

Indirizzo copiato negli appunti

Programma dei lavori

  • 14:30
    15:00

    Keynote speech | Pubblico e privato insieme per l'innovazione, la digitalizzazione e la competitività del sistema produttivo italiano[AR.04_INT.05]

    Rivedi il video dell’evento.

    Approfondimento dedicato alle strategie di digitalizzazione delle imprese italiane, tra stato dell’arte e prospettive future delineate dalle direttrici di intervento della Componente 2 della Missione 1 del PNRR.

    • Intervento di saluto
    •  Anna Ascani
      Anna Ascani

      Sottosegretaria Ministero dello sviluppo economico

      Anna Ascani è Sottosegretaria di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico.

      Umbra, nata a Città di Castello nel 1987 è laureata in Filosofia (specializzazione “Etica, Politica e Scienze delle Religioni”). Ha pubblicato nel 2014 “Accountability. La virtù della politica democratica” presso Editrice Città Nuova e nel 2019 “Senza Maestri – Storie di una generazione fragile” presso Rubbettino Editore.

      Deputata del Partito Democratico nella XVII e XVIII legislatura, attualmente è Vicepresidente del PD.

      È stata responsabile nazionale del Dipartimento Cultura del Partito Democratico e Capogruppo Pd in VII commissione.

      Ha ricoperto l’incarico di Viceministra all’Istruzione durante il Governo Conte II.

    • Intervengono
    •  Giovanni Miragliotta
      Giovanni Miragliotta

      Politecnico di Milano

    •  Andrea Rangone
      Andrea Rangone

      Presidente Digital360, Professore Politecnico di Milano

      Andrea Rangone Presidente DIGITAL360
      Nato a Novara il 17 aprile 1968 è professore ordinario di Strategy &Marketing e di Digital Business presso il Politecnico di Milano. É Direttore di numerosi Master e Corsi Executive presso il MIP, la Business School del Politecnico di Milano, in particolare nell’area Digital Transformation e Entrepreneurship. É stato Coordinatore degli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, che ha co-fondato nel 1999. É autore di numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali nelle aree strategia, innovazione digitale, entrepreneurship. Ha fondato e finanziato diverse startup in ambito digitale. É Presidente di Digital360 che ha co-fondato nel 2012.

  • 15:00
    16:10

    Scenario | Dallo smart working all’amministrazione smart[AR.04_SC.15]

    La nuova enfasi sul lavoro per obiettivi e sulla valutazione dei risultati, l’introduzione del PIAO, le nuove regole contrattuali sul lavoro agile e il lavoro da remoto, la maggiore attenzione alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: le preziose eredità dell’esperienza emergenziale di smart working, da cui non si può più prescindere. 

    Rivedi il video dello Scenario.

    • Coordina
    •  Giovanna Stagno
      Giovanna Stagno

      Responsabile Advisory e Formazione FPA

      Responsabile Area Advisory e Formazione di FPA, si occupa progettare e coordinare iniziative di accompagnamento alle Pubbliche Amministrazione sui temi dell’innovazione digitale e organizzativa. In qualità di Project Manager, ha progettato, gestito e coordinato progetti di comunicazione integrata e progetti di formazione e capacity building per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali su diversi temi dell’innovazione nel settore pubblico (open government, open data, smart working, smart city, ecc..).

    • Intervengono
    •  Alessandro Bacci
      Alessandro Bacci

      Direttore del personale Ministero Economia e Finanze

      Lavoro da anni nel settore delle HR, prima nel campo della produzione normativa e tecnica presso il MEF RGS e successivamente nell’elaborazione delle politiche del personale di una amministrazione articolata come Regione Lazio, dove ho svolto anche il ruolo di Responsabile ICT introducendo innovazioni nell’organizzazione del lavoro basate sulla leva della digitalizzazione. Attualmente ricopro l’incarico di Direttore del personale del MEF, con delega in materia di Sistemi Informativi e dell’Innovazione. Per il cambiamento della PA ritengo sia fondamentale, da una parte, mettere al centro lo sviluppo delle competenze, a cominciare da quelle digitali, e prevedere percorsi e metodologie formative mirate e innovative, che puntino anche sulle soft skills; dall’altra, rendere più flessibile e reattiva l’organizzazione della PA, a cominciare dai ruoli e dalle responsabilità. Questo è il mio percorso.

    •  Michele Camisasca
      Michele Camisasca

      Direttore Generale ISTAT

      Esperto di risorse umane e di organizzazioni complesse, è dirigente di ruolo della PA dal 2007. Oggi Direttore Generale dell’Istat. In precedenza è stato direttore generale dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente della Lombardia e di Finlombarda spa. In Regione Lombardia è stato, tra l’altro, Direttore Centrale della Direzione “Organizzazione Personale e Sistema Informativo”. Ha solida esperienza e conoscenza specialistica nel campo della programmazione, della contrattazione pubblica, della comunicazione, dell’organizzazione e delle politiche del personale nella Pubblica Amministrazione. Annovera inoltre una significativa esperienza manageriale in ambito privato nelle relazioni istituzionali e nelle reti, maturata per una grande compagnia di telecomunicazioni.

    •  Mariano Corso
      Mariano Corso

      Responsabile Scientifico Osservatorio Smart Working Politecnico di Milano e Presidente P4I

      Mariano Corso è Professore Ordinario di “Leadership e Innovation” presso il Politecnico di Milano e docente presso il MIP ed altre Business School a livello internazionale.

      E’ co-fondatore e membro del comitato scientifico degli “Osservatori digita Innovation” della School of Management del Politecnico di Milano e Responsabile Scientifico di alcuni Osservatori, tra i quali: Cloud as a Service, Smart Working, HR, e della Digital Business Innovation Academy.

      E’ inoltre Presidente e Direttore Scientifico di P4I – Partners4Innovation

      Ricopre il ruolo di senior advisor su progettualità che hanno come temi il change management, digital innovation, smart working e coordina progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale.

      E’ autore o coautore di numerose pubblicazioni scientifiche di cui oltre 130 a livello internazionale.

    •  Laura Di Raimondo
      Laura Di Raimondo

      Direttore Generale Asstel – Assotelecomunicazioni

      Nata ad Ivrea, dopo la laurea in Scienze Politiche ha maturato significative esperienze in aziende del settore Ict e Tlc, fra cui Telecom Italia. Nel 2010, in qualità di responsabile delle Relazioni industriali di un’industria Roma, ha seguito e gestito tutte le fasi negoziali relative alla contrattazione nazionale e alle vertenze in materia di contrattazione di II livello, ristrutturazione e riorganizzazione delle aziende associate. Nel novembre del 2015 è stata nominata Direttore di Asstel.
      Negli anni ha dedicato particolare attenzione ai cambiamenti del mondo del lavoro, al centro di un profondo processo di trasformazione con importanti ripercussioni sull’organizzazione e sulle modalità di svolgimento. Come Direttore di Asstel ha promosso iniziative per accompagnare la trasformazione digitale del mercato del lavoro, al fine di assicurare la sostenibilità e lo sviluppo occupazionale

    •  Francesco Verbaro
      Francesco Verbaro

      Presidente Forma.Temp

      Ha lavorato presso la Camera di Commercio di Bologna nel 1996.

      Nel 2000, a seguito dello svolgimento del I° Corso Concorso di formazione dirigenziale, inizia la sua attività presso il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

      Dal 2001 al 2003 ricopre la carica di Vice Capo di Gabinetto del Ministro per la Funzione Pubblica, e nel giugno del 2002 assume l’incarico di Direttore generale dell’Ufficio per il personale delle pubbliche amministrazioni.

      Dal 2008 al 2011 ricopre la carica di Segretario Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

      Dal gennaio 2011 al 2013 svolge l’attività di docenza in materia di diritto del lavoro, organici, organizzazione degli enti locali e gestione del personale presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

      Nel 2013 viene nominato Presidente dell’Ente bilaterale Formatemp con responsabilità di coordinamento e di indirizzo. Dal 2014 è il General advisor dell’Associazione degli Enti Previdenziali Privati (AdEPP) cui presta attività di consulenza in materia di Casse dei liberi professionisti, di fondi pensioni e di pubbliche amministrazioni inserite nel conto economico consolidato delle pubbliche amministrazioni ai sensi della Legge 196/2009. Dal 2016 è responsabile scientifico dell’Ente Nazionale per il Microcredito.

      Dal 2018 è Presidente dell’Organismo indipendente di valutazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

  • 16:10
    16:40

    Prospettive europee | Il PNRR e l'Europa del futuro: dalla pandemia come acceleratore di cambiamento alla sfida della ripartenza[AR.04_EU.03]

    Momento di confronto con la DG Reform della Commissione europea per analizzare il ruolo del Recovery and Resilience Facility nel ridisegnare l’Europa del futuro, anche grazie a un nuovo modello di pubblica amministrazione.

    Rivedi il video dell’evento.

    •  Mario Nava
      Mario Nava

      Director General DG REFORM European Commission

      Mario Nava è un economista, Direttore Generale della DG Structural Reform Support della Commissione Europea, da giugno 2020. Questa nomina è arrivata a margine di una lunga carriera al servizio delle istituzioni europee: è stato Director for Horizontal Policies nella Direzione Generale “Financial Stability, Financial Services and Capital Markets Union” (2018-2020); Direttore “Financial system surveillance and crisis management” (2016-2018); Direttore “Regulation and Prudential Supervision of Financial Institutions” (2011-2016); Capo Unità “Banking and Financial Conglomerates” (2009-2011); Capo Unità “Financial Market Infrastructure” (2004-2009); Membro del Group of Policy Advisers del Presidente della Commissione Europea, Romano Prodi (2001-2004).

      Laureato in Economia all’Università Bocconi di Milano, ha conseguito un Master all’Università di Lovanio e un Dottorato in Economia alla London School of Economics. È stato anche Presidente della Consob da aprile a settembre 2018.

  • 16:40
    17:00

    Conversazione con…[AR.04_INT.06]

    Rivedi il video dell’evento.

    •  Gianni Dominici
      Gianni Dominici

      Direttore Generale FPA

      Direttore Generale di FPA, società del gruppo Digital360 la cui attività ruota intorno all’annuale Manifestazione FORUM PA, da venticinque anni si occupa di innovazione e cambiamento con un focus specifico sul settore della pubblica amministrazione. Laureato in Sociologia, ha diretto, coordinato e gestito numerosi progetti di comunicazione integrata e strategica per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali. Si occupa di comunicazione pubblica ed è studioso dei processi relazionali mediati dalle nuove tecnologie, di social networking, new media ed evoluzione del web nella PA come fattore di cambiamento organizzativo. Svolge attività di relazioni istituzionali. E’ attivo nel dibattito sui temi dell’innovazione digitale, dell’informazione pubblica dell’open government e open data; ha partecipato a molteplici trasmissioni radiotelevisive come esperto del settore, il suo profilo Twitter è seguito da più di diecimila persone.

    •  Fabiana Dadone
      Fabiana Dadone

      Ministro per le Politiche giovanili

      Fabiana Dadone, 37 anni, di Carrù (CN), è laureata in Giurisprudenza.
      Deputata alla seconda legislatura, è stata capogruppo del Movimento 5 stelle e Presidente del Comitato per la Legislazione della Camera dei Deputati.
      Già Ministro per la Pubblica Amministrazione nel Governo Conte II, dal 13 Febbraio 2021 è Ministro per le Politiche Giovanili.

  • 17:00
    18:00

    Scenario | Le sfide globali della trasformazione digitale: cybersecurity e sovranità digitale[AR.04_SC.06]

    L’accelerazione dei processi di trasformazione digitale legati alla pandemia e allo scoppio del conflitto ucraino hanno alzato il livello di attenzione sui temi della cybersecurity e della sovranità digitale. Come è cambiata la percezione della minaccia informatica a livello nazionale e internazionale?  L’istituzione dell’Agenzia Nazionale per la Cybersicurezza non è altro che una conferma della volontà – e necessità – delle istituzioni di aumentare il livello di protezione del nostro paese. A che punto siamo? Quali saranno i prossimi passi?

    Rivedi il video dello Scenario.

    • Modera
    •  Gabriele Faggioli
      Gabriele Faggioli

      CEO Digital360

      Nato a Milano il 9 Luglio 1970, legale, esperto in diritto delle tecnologie avanzate e in contrattualistica e negoziazione in particolare in relazione ai prodotti e servizi informatici e telematicici, compliance normativa e in particolare GDPR, cybersecurity. Chief Executive Officer di Digital360 S.p.A. e di Partners4innovation S.r.l. Adjunct Professor del MIP Politecnico di Milano. Presidente del Clusit (Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica). Senior Advisor degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano e Direttore Scientifico dell’Osservatorio Cybersecurity & Data Protection. Già membro del Gruppo di Esperti sui contratti di cloud computing della Commissione Europea.

    • Keynote speech
    •  Roberto Baldoni
      Roberto Baldoni

      Direttore Generale Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale

      Nell’agosto 2021 Roberto Baldoni è stato nominato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi Direttore Generale dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, un mandato che ha assunto da settembre 2021.

      Da gennaio 2018 fino ad agosto 2021 è stato Vice Direttore Generale del DIS per sviluppare l’Architettura Nazionale di Cybersecurity e coordinare le azioni di mitigazione degli attacchi cyber con impatto sulla sicurezza nazionale.

      Durante questi quattro anni, Roberto Baldoni è stato anche il punto di contatto nazionale dell’UE per l’attuazione della direttiva NIS e della NATO per le questioni di politica cyber.

      Dal 2002 Roberto Baldoni è professore ordinario di Informatica all’Università La Sapienza di Roma dove ha fondato nel 2011 e diretto fino al 2017 il primo centro di ricerca in Italia su “Cyber Intelligence e Sicurezza Informatica”.

      Nel 2014 ha fondato e diretto fino al 2017 il Laboratorio Nazionale di Cybersecurity d’Italia che ha riunito più di 200 professori di 45 università pubbliche e private d’Italia.

    • Intervengono
    •  Luigi Martino
      Luigi Martino

      Associate Research Fellow Geoeconomia, Cybersecurity ISPI – Istituto per gli Studi di Politica Internazionale

      Luigi Martino (PhD) teaches Cyber Security and ICT Policies at the School of Political Science “Cesare Alfieri” at the University of Florence and he is the coordinator of the Center for Cyber Security and International Relations Studies (CCSIRS) a specialized observatory of the CSSII. He obtained the PhD at the Scuola Superiore Sant’Anna in Pisa with a research project focused on the protection of critical infrastructures from cyber attacks in Italy through a public-private partnership model. From 2016 to 2018, he was project manager of the joint research project OSCE-UniFi “Enhancing the implementation of OSCE CBMs to reduce the risk of conflict stemming from the use of ICTs” and in 2017 he was the contributor of the G7 “Declaration on Norms for Responsible State Behaviour in Cyberspace”. He is member of the Research Advisory Group of the Global Commission on the Stability of Cyberspace and is Director of the CCSIRS-Unifi node of the CINI-National Cybersecurity Laboratory. In 2019 the US Department of State included Luigi in the International Visiting Leadership Program dedicated to the Multilateral Cooperation in Cyberspace.

    •  J. Michael Daniel
      J. Michael Daniel

      President & CEO Cyber Threat Alliance

    •  Samuele De Tomas Colatin
      Samuele De Tomas Colatin

      Research Fellow NATO Cooperative Cyber Defence Centre of Excellence

  • 18:00
    19:00

    Companies Talks | La storia di Olivetti[AR.04_CT.02]

    “It’s Always Day One!” dice Jeff Bezos, “Don’t Be Evil!” proseguono Larry Page and Sergey Brin e Joe Gebbia, insieme a Brian Chesky, ci spiega il successo del “Design del Trust”. Ma siamo sicuri che nelle menti più brillanti della Silicon Valley non sia dilagata una sindrome che ha le radici all’inizio del novecento, in Italia, ad Ivrea? Si dice che il visionario costruisce ciò che i sognatori immaginano. E ad Adriano Olivetti non basta sognare “beh, ecco, se mi posso permettere, spesso il termine utopia è la maniera più comoda per liquidare quello che non si ha voglia, capacità o coraggio di fare. Un sogno sembra un sogno fino a quando non si comincia a lavorarci. E allora può diventare qualcosa di infinitamente più grande”.

    Rivedi il video dell’evento.

    • Interprete
    •  Francesco Pompilio
      Francesco Pompilio

      Attore e autore

      Attore, autore e conduttore radiofonico. Ha maturato una solida esperienza teatrale lavorando come attore e autore per varie produzioni a partire dal 1998. È stato per 3 anni autore e conduttore per Ecoradio e Radio Popolare Roma. Ha lavorato come attore per fiction Rai e Sky. Opera stabilmente come insegnante di recitazione e improvvisazione.