Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022

Home Open Government Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022

Come sta andando l’attuazione del PNRR? È la domanda a cui stanno dando quotidianamente una risposta sia le istituzioni pubbliche e sia i cittadini attraverso un monitoraggio pubblico e civico svolto in sinergia. Rivedi l’evento di FORUM PA 2022

24 Giugno 2022

Il 16 giugno l’Arena di FORUMPA 2022 ha ospitato lo Scenario tra istituzioni europee, strutture di missione per il PNRR dei grandi enti pubblici e organizzazioni impegnate nel monitoraggio civico delle risorse pubbliche. Al centro del dibattito, la collaborazione tra istituzioni e società civile per garantire la corretta implementazione degli interventi finanziati dal PNRR.

Maria Ludovica Agrò, Responsabile scientifico FPA per l’attuazione del PNRR, ha condotto questo “confronto open PNRR”, ossia un monitoraggio istituzionale e civico che l’Italia sta portando avanti. Con lei sul palco Vittorio Alvino, Presidente Associazione Openpolis, Luigi Reggi, Co founder Monithon, Carmine Di Nuzzo, Direttore Servizio centrale per il PNRR Ministero dell’Economia e delle Finanze, Simona Montesarchio, Direttore Generale Unità di missione per il PNRR Ministero dell’Istruzione, Veronica Nicotra, Segretario Generale di Anci e in collegamento da Bruxelles Eric Von Breska, Director Recovery and Resilience Task Force European Commission.

Stiamo vivendo una sfida complessiva del Paese, che deve essere raccolta da tutti gli elementi che contribuiscono alla vita nazionale e dell’Unione Europea. IL PNRR per la sua attuazione è legato ai risultati più che al solo monitoraggio finanziario, come siamo stati invece abituati in passato, e dei vari sistemi di monitoraggio che stiamo mettendo in atto ne abbiamo parlato con gli esperti intervenuti nel dibattito.

Guarda il video dello Scenario

Su questo argomento

Close the gap: dal PNRR nuove opportunità per giovani, donne e territori. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022