Unified communication: strumenti intelligenti per il lavoro da remoto e il lavoro ibrido - FPA

Unified communication: strumenti intelligenti per il lavoro da remoto e il lavoro ibrido

Home PA Digitale Unified communication: strumenti intelligenti per il lavoro da remoto e il lavoro ibrido

Potete rivedere il webinar, organizzato da FPA in collaborazione con Logitech: un focus su come l’adozione di sistemi di videoconferenza all’avanguardia, semplici e intuitivi per supportare il lavoro da remoto, siano fondamentali per il miglioramento delle performance e del benessere organizzativo

28 Maggio 2021

F

Redazione FPA

La pandemia ha reso improrogabile l’adozione di tecnologie all’avanguardia, semplici e intuitive per supportare il lavoro da remoto. In particolare, sistemi di videoconferenza in grado di coinvolgere i partecipanti e facilitare l’interazione sono fondamentali per rendere le persone più produttive, promuovere l’efficienza e ottimizzare i costi. Del resto, sembra ormai evidente che anche una volta finita l’emergenza sanitaria, le organizzazioni pubbliche e privare dovranno lavorare con team virtuali o ibridi. I momenti in presenza saranno sempre più programmati e puntuali, accanto ad una prestazione di lavoro virtuale sempre più coordinata.

Ne abbiamo parlato nel corso di un webinar organizzato in collaborazione con Logitech, che si è focalizzato su impatti e vantaggi per il mondo dell’istruzione, della sanità e della pubblica amministrazione in generale, dove il ripensamento delle dotazioni tecnologiche diventa strumentale al miglioramento delle performance e del benessere organizzativo.

Nel corso del webinar, le esperienze di Università di Trieste, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Su questo argomento

Smart working: cos'è, come funziona, la normativa e i vantaggi per le PA