Innovatori della PA: un Almanacco con oltre 100 protagonisti e una nuova edizione del nostro Premio

Home Riforma PA Innovatori della PA: un Almanacco con oltre 100 protagonisti e una nuova edizione del nostro Premio

L’Almanacco degli innovatori di FPA racconta con 149 interviste le storie di chi ogni giorno lavora per cambiare la nostra Pubblica amministrazione e per sostenere la ripartenza del paese. E per proseguire questo percorso, nei prossimi giorni lanceremo la nuova edizione del nostro Premio dedicato proprio agli innovatori della PA. Intanto potete rivedere la presentazione dell’Almanacco, a cui hanno partecipato alcuni dei protagonisti del libro

13 Gennaio 2022

F

Redazione FPA

Il cambiamento della Pubblica Amministrazione parte dalle persone. I loro nomi, le loro storie e le loro opinioni sul futuro delle amministrazioni impegnate nella sfida del PNRR sono raccolti nell'”Almanacco degli innovatori 2021” di FPA: 149 interviste realizzate dal Direttore generale Gianni Dominici nell’arco di 15 mesi, a partire dallo scoppio dell’emergenza Covid-19, con l’obiettivo di raccontare un periodo di crisi, ma anche di grandi cambiamenti, attraverso la voce delle persone che lavorano nella PA o per la PA. Ovviamente è solo una parte dell’innovazione nel nostro paese, sarebbe stato impossibile condensare in un numero finito di interviste una realtà tanto ampia e sfaccettata. Per questo abbiamo realizzato e realizzeremo tante altre iniziative, a partire dalla nuova edizione del Premio dedicato proprio agli innovatori della nostra PA (qui vincitori e finalisti dello scorso anno).

La pubblicazione, presentata oggi 13 gennaio in un incontro online con alcuni dei protagonisti del percorso, è nata quindi per condividere e mettere a sistema visioni, idee e soluzioni di innovazione. Un’esigenza diventata ancora più centrale con la pandemia, che ha imposto di fare squadra per reagire all’imprevisto proprio nel momento in cui la situazione ha reso impossibile incontrarsi e confrontarsi di persona. Le interviste raccolte nell’Almanacco hanno voluto tessere in quei lunghi mesi un filo che ci ha tenuto uniti, anche se a distanza, come anche gli incontri e le grandi manifestazioni che abbiamo realizzato, in formato digitale, nel 2020 e 2021.

Tra i protagonisti del cambiamento della PA raccontati nel libro, ci sono rappresentanti di istituzioni che avevano già cominciato a sperimentare lo smart working prima della pandemia, funzionari dei comuni impegnati a rendere i servizi digitali accessibili, docenti che hanno lavorato per una scuola innovativa, protagonisti di progetti di formazione ed empowerment di dipendenti pubblici, promotori di soluzioni che applicano i principi del co-design o degli open data nella pubblica amministrazione.

“Nell’Almanacco degli Innovatori abbiamo voluto dare voce a progetti, iniziative, proposte, considerazioni di coloro che dovranno essere i protagonisti del nostro futuro. La stessa cosa faremo con il Premio che vi presenteremo nei prossimi giorni – ha spiegato Gianni Dominici -. Per ‘scaricare a terra’ al meglio gli obiettivi e le scadenze del PNRR è fondamentale puntare sul valore delle persone nelle Pubbliche Amministrazioni chiamate ad attuare le diverse linee di intervento, in alcuni casi superando abitudini e procedure consolidate. Persone che devono dimostrare coraggio di cambiare per raggiungere al meglio gli obiettivi”.

L’Almanacco degli innovatori è scaricabile gratuitamente previa registrazione

Su questo argomento

Rompere gli schemi per far ripartire il paese: l'intervista a Francesca Gino, tra i grandi ospiti di FORUM PA 2022