Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Lavorare in partnership al Tavolo permanente per l’innovazione

Home Riforma PA Procurement Pubblico Lavorare in partnership al Tavolo permanente per l’innovazione

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori.
In un clima di entusiasmo, voglia di condividere, attitudine al fare e grande professionalità le Conversazioni sull’innovazione sono state molteplici e preziose, fornendo importanti spunti, durante e a margine dei lavori del Tavolo.
Ascoltiamo la voce dei protagonisti sul tema della partnership.

17 Novembre 2008

Articolo FPA

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori.
In un clima di entusiasmo, voglia di condividere, attitudine al fare e grande professionalità le Conversazioni sull’innovazione sono state molteplici e preziose, fornendo importanti spunti, durante e a margine dei lavori del Tavolo.
Ascoltiamo la voce dei protagonisti sul tema della partnership.

Perché un Tavolo permanente per l’Innovazione in Sanità a cui siedono direttori generali, aziende e esponenti delle Regioni ? La prospettiva di Federsanità ANCI nelle parole di Piernatale Mengozzi, Presidente nazionale. Aspettative e valutazioni a partire dalla prima giornata di lavori.

Il contributo di Cisco ai lavori del Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità. Da dove si parte, dove si arriverà e con quali strumenti? Il punto nell’intervista a Isabelle Poncet, Business Development Manager Sanità.

Amerigo De Fano, Direzione Commerciale e Marketing Hospital Pharma Service Spa spiega ai microfoni di FORUM PA la posizione della sua azienda al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità, sottolineandone i primi risultati.

Intel Corporation sceglie di divenire partner dell’innovazione della Sanità, perché? Le ragioni dell’adesione e le prime valutazioni sui lavori del Tavolo nell’intervista a Francesco Pignatale, Business Development Manager Sanità.

Poste Italiane siede al Tavolo permanente dell’innovazione in Sanità. Da dove nasce questo impegno? Visone e aspettative dell’azienda nel contributo di Mauro Giammaria, Responsabile Settore Pubblica Amministrazione Centrale e Poste Italiane
.

Perché Sap scommette sull’innovazione nella Sanità italiana? Quali sono le valutazioni su composizione, approcci e proposte del Tavolo a margine del primo giorno di lavori? Il contributo di Enrico Molinari, Business Development Healthcare & Public Sector Sap Italia.


Egidio Balella, Responsabile Vendite Centro-Sud T-Systems, spiega ai microfoni di Forum PA il significato della partecipazione della sua azienda al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità, delinenando aspettative e primi risultati rilevati.



Daniele Cortolezzis, Commissione nazionale per l’Innovazione Federsanità spiega l’unicità di una iniziativa che raccoglie intorno a un Tavolo permanente 50 DG, figure chiave dell’innovazione sanitaria insieme ai partner di mercato tracciando un primo bilancio dei lavori aperti a Venezia.

Su questo argomento

La formazione per i lavoratori pubblici sta sbagliando strada: prepara le persone a lavorare in una PA che non serve più neppure a se stessa