Rowland Illing : “Gestione dei dati e migrazione al cloud centrali per realizzare l’approccio One Health”

Rowland Illing al FORUM PA Sanità 2021
Home Sanità Rowland Illing : “Gestione dei dati e migrazione al cloud centrali per realizzare l’approccio One Health”

Potete rivedere in versione integrale l’intervista a Rowland Illing, Chief Medical Officer e Director of International Government Health presso Amazon Web Services (AWS), andata in onda durante FORUM PA Sanità 2021 nello scenario dal titolo “Connected Care per il percorso di salute del cittadino nel contesto globale e integrato della One Health”

18 Novembre 2021

F

Redazione FPA

FORUM PA Sanità 2021 ha visto, il 27 e 28 ottobre, due giorni intensi di confronto sulle potenzialità dell’approccio One Health, e sulla possibilità che questa strategia possa prendere forma nei prossimi anni grazie anche al supporto del digitale. Tra le testimonianze ascoltate durante l’evento, quella di Rowland Illing, manager di spicco di AWS ma anche docente e dottore di fama internazionale, che ci ha dato quindi la possibilità di adottare la prospettiva di un professionista che vive il mondo della sanità da una doppia angolazione.

Ecco alcuni spunti emersi dall’intervista, che potete rivedere integralmente.

Rowland Illing al FORUM PA Sanità 2021

One Health, Digital: la centralità del dato

“Dare forma all’approccio One Health sarà fondamentale per l’Europa e per il mondo intero”, ha esordito Illing, sottolineando come l’aspetto multidisciplinare e collaborativo della strategia possa impattare su tutti i livelli di governance. La tecnologia ha e avrà un ruolo preponderante, in particolare è centrale il tema della migrazione al cloud. “Molti paesi hanno capito che passare al cloud è necessario per sfruttare al meglio il potenziale dei dati”, ha continuato Illing, riportando anche alcuni esempi di gestione di database e di interoperabilità tra banche dati che hanno supportato, ad esempio, l’attuazione della campagna vaccinale nel Regno Unito. “Dobbiamo rendere i cittadini consapevoli dei potenziali benefici della condivisione dei propri dati sanitari”, ha sottolineato Illing, perché solo così si riuscirà a realizzare un sistema sanitario veramente all’avanguardia, sicuro e integrato.

Esempi di innovazione nella sanità italiana

In Italia, AWS ha collaborato con diverse realtà del mondo sanitario per realizzare percorsi di innovazione. Tra i progetti attivati, quelli con Fondazione Don Carlo Gnocchi e Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Fatebenefratelli-Sacco. Per scoprire queste esperienze, puoi rivedere l’Academy a FORUM PA Sanità 2021.

AWS for Health, dalla telemedicina alla cartella clinica uno sprint all'innovazione