FPA NET

FPA_DIGITAL360
AL CENTRO DELL'INNOVAZIONE                                               n° 518 del 13 settembre 2017
home | archivio | chi siamo |

In Evidenza

In questa newsletter tutte le novità dell'autunno "caldo" di FPA. Mercoledì 20 settembre, alle ore 9:30, apre a Roma S@lute 2017 con un'intervista al Ministro Beatrice Lorenzin.  Venerdì 15 riprende la formazione on line di FPA con un appuntamento dedicato al Correttivo Codice Appalti. Il punto sui progetti in collaborazione con Ancitel e con Opencontent. Proseguono intanto i lavori in vista di ICity Lab 2017 (Milano 24-25 ottobre).
Il punto di vista del Careggi sul sistema assistenziale centrato sul Valore. A S@lute 2017 un incontro ispirato dalle nuove sfide e dai nuovi scenari per una Sanità che cambia. Monica Calamai, Direttore Generale del Careggi, ha esposto la visione della sua direzione rispetto a questi temi
Innovare le modalità di interazione tra medico e paziente. A S@lute 2017 Dedagroup presenta il progetto KHARE, realizzato per INAIL in collaborazione con Microsoft

Il programma (in continuo aggiornamento) e l'accredito on line

Guida al programma congressuale


APP FPAnet: S@lute 2017 a portata di smartphone


#Salute2017: con questo hashtag racconta su twitter il tuo Forum dell'innovazione per la salute


Tra sette giorni a S@lute 2017: gli appuntamenti di giovedì 21 settembre

MATTINA. Il 21 settembre, alle ore 9:30, un convegno su come attuare strategie di risparmio ed efficienza energetica nelle aziende sanitarie, alle 10.30 un focus sulla presa in carico e cura dei bambini con esiti di patologia, alle ore 11:45 un appuntamento sulla riabilitazione e robotica come continuità del trattamento a domicilio, un incontro sull’accountability dell’innovazione in Sanità  e uno sul progetto L@boratorio Molise per una crescita sostenibile e inclusiva.

POMERIGGIO. Alle ore 15:00, un confronto sulle app e i servizi di eHealth, un incontro sui nuovi modelli e nuovi servizi di welfare aziendale e Cerimonia di Premiazione "Premio InnovaS@lute2017". In chiusura, alle ore 17:30, presentazione del libro VIVERE. Graphic novel di Ugo Bertotti sul tema dei trapianti e della donazione d'organi.

La rivoluzione dei dati secondo Emanuele Baldacci (Eurostat). Con la diffusione delle tecnologie digitali le fonti si moltiplicano, la mole di dati (i big data) a disposizione anche, metterli insieme e trarne informazione utile richiede nuovi strumenti e nuove competenze. In questo contesto anche l’analisi statistica ufficiale non è più la stessa


Riuso temporaneo per una smart city proiettata al futuro. “Un po’ per uno: il riuso temporaneo come soluzione alla sostenibilità permanente delle città”: il titolo dell’incontro che si terrà a Milano durante ICity Lab racchiude in sé una contrapposizione tra riuso temporaneo e trasformazione permanente della città. Ne parliamo con Isabella Inti, Presidente di Temporiuso.net


La sperimentazione delle città intelligenti guarda ai modelli dell'Industria 4.0. Nei nuovi progetti l'Internet of Things, i Big Data e le soluzioni di Data Science permettono di immaginare Smart City con una innovazione digitale aperta a tutti i servizi e a tutti i processi in modo integrato, con una Governance e un approccio alla conoscenza che si collega a quello delle Fabbriche 4.0


Dammi tre parole. Continuiamo con la rubrica video attraverso la quale chiediamo ai protagonisti di ICity Lab 2017 le loro tre chiavi di lettura sulla smart city. Questa settimana: Emanuele BaldacciVincenzo Patruno e Marco Baldi


ICity Lab 2017 è anche sui social. Seguici su twitter @icitylab_fpa e su facebook @icitylab

Due progetti firmati FPA

Piano Triennale, Trasformazione digitale e Unioni di Comuni: il progetto CO-OP. FPA e Opencontent hanno realizzato un progetto per le Unioni di Comuni che vogliono trasformarsi in “comunità intelligenti”, sviluppare best practice e porsi come modello di riferimento per i Comuni che accettano la sfida della crescita digitale. Il caso studio più significativo è rappresentato da ComunWeb


“Territori d’Italia”: Ancitel e FPA insieme per la Programmazione e lo Sviluppo delle Comunità locali. FPA in collaborazione con Ancitel avvia il progetto “Territori d’Italia”, un insieme di soluzioni innovative pensate per Autonomie Locali, Unioni di Comuni e Regioni per favorire la gestione della conoscenza e per supportare la gestione integrata della nuova programmazione introdotta con il Documento Unico di Programmazione (DUP)

Le iniziative FPA per l'Empowerment

Ecco il calendario aggiornato di FPA Academy Premium. C'è ancora tempo per iscriversi. I formatori vi spiegano perché partecipare.


PMI e Codice Appalti: le novità del Correttivo. Venerdì 15 settembre. Il 20 maggio 2017 è entrato in vigore il Decreto Correttivo (d.lgs. 56/2017) di riforma del Codice dei Contratti Pubblici (d. lgs. 50-2016). Paola Conio introdurrà tutte le novità di maggior interesse per le imprese che operano nei settori delle forniture e dei servizi


Comunicazione della PA: tecniche e strumenti per lo storytelling. Giovedì 28 settembre. Realizzato in collaborazione con l’Associazione PA Social, la lezione analizzerà le diverse caratteristiche della funzione ‘stories’ sui differenti social network con l'intervento di Francesco Nicodemo


Smart Working: Fattori critici di successo e leve progettuali. Lunedì 23 ottobre. Il webinar approfondirà il tema dello Smart Working nella pubblica amministrazione, con un focus sui requisiti normativi e condividendo possibili fasi e attività per impostare un progetto di sperimentazione. Intervento di Emanuele Madini e Simona Re

Cantieri della PA digitale

Cad, Guercio: ”Testo deludente, non tiene conto del lavoro svolto in questi anni dalle PA”. Le integrazioni proposte dal governo al Codice dell’amministrazione e rese disponibili in questi giorni prendono solo parzialmente in considerazione gli aspetti che riguardano esplicitamente la formazione, gestione e conservazione degli archivi


Firma e domicilio digitale, cosa cambia nel Cad firmato Piacentini. Lo scorso venerdì 8 settembre il Consiglio dei Ministri ha approvato in esame preliminare il decreto legislativo recante modifiche e integrazioni al Codice dell’Amministrazione Digitale, d.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 (“CAD”). In una visione d’insieme lo schema di decreto correttivo del CAD fa percepire l’influenza del lavoro del Team Digitale


Digitale e imprenditorialità: le azioni del PNSD per innovare la didattica e lavorare sulle competenze. Il Ministero sta affrontando la questione delle competenze digitali degli studenti in maniera strutturale. Da una parte, verticalmente, introducendo nuovi obiettivi di contenuto nel curriculum scolastico, allineati alle richieste del digitale come agente attivo di cambiamento. Dall’altra parte, trasversalmente. Il tema delle competenze è fortemente connesso alla qualità della didattica

Segnalazioni

Global Junior Challenge. C’è tempo fino al 20 settembre per partecipare all’ottava edizione del concorso internazionale che premia i progetti più innovativi legati all'uso di nuove tecnologie hardware e/o software per l’educazione e la formazione. Organizzato dalla Fondazione Mondo Digitale


Cooperazione territoriale e politiche di coesione: tra risultati e prospettive. Per l’edizione 2017, l’Agenzia per la coesione territoriale ha organizzato, giovedì 21 settembre, una giornata di confronto sui temi e le priorità dei Programmi di cooperazione interregionale, transnazionale e transfrontaliera in corso d’attuazione. Interverranno Claudio De Vincenti – Ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno - e Beatrice Covassi – Capo della Rappresentanza Europea


Pubblica Amministrazione: sono 26 le sedi di HACK.DEVELOPERS, una anche in Silicon Valley a San Francisco. Il Team per la Trasformazione Digitale, in collaborazione con Codemotion, annuncia le sedi del più grande hackathon dedicato alla Pubblica Amministrazione che il 7 e 8 ottobre coinvolgerà gli sviluppatori software di 25 città italiane e di una sede estera a San Francisco


Premio Agenda Digitale 2017. L'Osservatorio Agenda Digitale della School of Management del Politecnico di Milano ha lanciato la terza edizione del Premio Agenda Digitale. Per partecipare è sufficiente candidare, entro il 20 ottobre, un caso di successo a una delle seguenti categorie: Attuazione dell'Agenda Digitale, Agende Digitali Regionali, Agende Digitali degli Enti Locali

Per iscriversi al servizio di newsletter clicca qui

Send to a friend Facebook Twitter LinkedIn
FORUM PA.IT | periodico informativo sull'innovazione nelle pubbliche amministrazioni e nei sistemi territoriali | Pubblicazione telematica iscritta presso Registro della stampa del Tribunale di Roma | Reg. n. 182 del 2 maggio 2008