FPA s.r.l: chi siamo

Da ottobre 2015 FPA s.r.l. è il nuovo nome della società che da oltre 28 anni organizza FORUM PA l'appuntamento che ogni anno a maggio al Palazzo dei Congressi di Roma si propone come punto di incontro e collaborazione tra pubblica amministrazione, imprese, mondo della ricerca e società civile. Alla base del nuovo nome c'è la consapevolezza e la volontà di non esaurire la nostra azione di ricerca e confronto con gli stakeholder dell’innovazione nei tre giorni della Manifestazione di Roma, ma di sostenerla durante tutto l'arco dell'anno con molteplici attività di relazioni pubbliche, comunicazione istituzionale e percorsi di assistenza alle amministrazioni pubbliche nei processi di innovazione e cambiamento.

Dal 2015 il nostro ingresso nel gruppo Digital 360, realtà di successo nell’ambito della ricerca e consulenza sui temi dell’Innovazione e dell’Imprenditorialità digitale, ci mette a disposizione un ulteriore network di professionalità in ambito tecnologico, redazionale e legale.


COSA FACCIAMO

FPA si rivolge alle pubbliche amministrazioni, centrali e locali, e a tutti i fornitori di soluzioni digitali e innovazioni tecnologiche interessati ai processi e ai percorsi di cambiamento nella PA, offrendo loro:

  • Servizi di Marketing, Comunicazione e PR
  • Eventi e Manifestazioni
  • Attività di ricerca
  • Servizi di advisory e advocacy
  • Formazione

FPA offre inoltre servizi di consulenza alla Pubblica Amministrazione anche in risposta a bandi di gara pubblici, partecipando in partnership con società innovative, qualificate e competenti.

FPA svolge il suo ruolo di accompagnamento all’innovazione attraverso:
  • Networking, per favorire relazioni e partnership tra amministratori, referenti politici, aziende, cittadinanza organizzata;
  • Capacity building delle Amministrazioni e dei soggetti coinvolti nei processi di modernizzazione della PA: imprese, soggetti intermedi, cittadini;
  • Rappresentazione dei fenomeni emergenti per individuare, studiare e promuovere l’applicazione di nuovi modelli di government;
  • Valorizzazione delle best practice sviluppate da imprese e amministrazioni, con lo scopo di favorirne la diffusione e il rius


I NOSTRI ASSET

  • Le Manifestazioni annuali: FORUM PA EXPO, punto di riferimento in materia di innovazione e modernizzazione della pubblica amministrazione italiana e Smart City Exhibition, organizzata in collaborazione con BolognaFiere e dedicata all’innovazione nei sistemi urbani e territoriali;
  • I convegni e gli eventi: organizziamo eventi (pubblici o a porte chiuse) su tutto il territorio nazionale, realizzati per conto di o in partnership con Amministrazioni e Aziende, in particolare con modalità e format innovativi. La sinergia tra la newsletter, il sito Internet e l’attività convegnistica moltiplica l’efficacia degli appuntamenti oltre l’evento stesso.
  • La piattaforma per la gestione di eventi complessi: nella nostra esperienza pluridecennale abbiamo sviluppato competenze e strumenti informatici avanzati per la gestione di grandi eventi. Mettiamo a disposizione dei nostri partner una vera e propria piattaforma costituita da 4 applicativi integrati in un unco sistema di CRM: software gestionale in grado di gestire tutte le fasi di progettazione e gestione di eventi e manifestazioni (dalle funzioni di segreteria convegni, alla logistica, dal cerimoniale alla pubblicazione dei contenuti on line); piattaforma di registrazione degli utenti, profilazione e ticketing; sistema di analisi, monitoraggio e statistica sulle iscrizioni e sulle partecipazioni; mobile app per il networking.
  • La Redazione e l’Ufficio studi: è il gruppo di lavoro dedicato allo sviluppo di contenuti sotto forma di articoli, dossier e interviste e di prodotti multimediali, siti di progetto, attività di comunicazione web based, su committenza o per finalità istituzionali. Cura inoltre la predisposizione di Piani di Comunicazione complessi garantendo il processo di integrazione tra gli aspetti grafici e contenutistici dell’intera comunicazione istituzionale effettuata su tutti i canali, in particolare web-based e la pianificazione e svolgimento di campagne promozionali. Gestisce le azioni di animazione territoriale con metodologie consolidate e sui temi della smart and social innovation.
  • www.forumpa.it portale e canali informativi: è uno dei siti web informativi più frequentati in Italia e una delle 250 testate italiane selezionate da Google News. In cifre: solo negli ultimi tre anni sono oltre 2000 gli interventi raccolti dalla redazione e pubblicati per facilitarne la consultazione; 2500 gli articoli e le interviste prodotte; 46 le pubblicazioni originali; 4000 le biografie; 36 i webinar che hanno coinvolto quasi 16mila partecipanti e le cui relazioni sono tutte disponibili on line.
  • Database della Pubblica Amministrazione. Il più ampio e completo database della PA: 100mila nominativi della dirigenza pubblica e degli stakeholder istituzionali.
  • La casa editrice: Dal 2010 FPA è attiva come casa editrice, con proprie collane editoriali che in conto terzi, con un servizio completo dalla grafica alla impaginazione, editing e correzione di bozze, fino alla stampa cartacea o in formato e-pub per le pubblicazioni a circolazione digitale. Dal 2010 ad oggi FPA Edizioni ha pubblicato 46 volumi in 4 collane.
  • I Cantieri della PA Digitale: tavoli di lavoro a porte chiuse che si propongono di esaminare lo stato dell’arte dei singoli temi; gli ostacoli normativi, di risorse o di comportamenti che rendono problematico il cambiamento; le migliori esperienze italiane e straniere; gli scenari tecnologici più avanzati e le possibilità che questi possono aprire; le modalità di realizzazione dei progetti: dal procurement innovativo alle convenzioni, dalle partnership di innovazione ai dialoghi competitivi. Nel 2017 sono stati attivati 7 “cantieri” - Cittadinanza digitale, Documenti digitali, Sanità digitale, Scuola digitale, Sicurezza digitale, Procurement pubblico, Patrimoni Pa Net - in cui i più autorevoli operatori pubblici e privati disegnano i percorsi di attuazione della PA digitale in altrettante aree verticali e trasversali dell’informatica pubblica.
  • K4D: nel 2012 FPA ha creato una business unit interamente dedicata all’innovazione e allo sviluppo del sistema regionale italiano chiamata Knowledge for Development (K4D), focalizzata sull’utilizzo dei dati e della conoscenza per supportare lo sviluppo e la promozione delle aree locali e territoriali. Tale azione è supportata dalle piattaforme tecnologica ASSET (Analisi Statistica Socio-Economica Territoriale), che consente l’utilizzo di dati spaziali e statistici per produrre analisi e confronti e Sigov, uno strumento web per la governance del processo di riordino, che è stato pensato per assistere gli organismi multi-ente come l'Unione, le aree vaste, le città metropolitane e le Regioni nel governo dei complessi percorsi di riordino territoriale.