di 

Una mappa per orientarsi a FORUMPA17

Tanti eventi, tante opportunità, tanti temi e approcci diversi: tecnici, politici, collaborativi, esperenziali, di discussione e confronto, di formazione e d’informazione. FORUM PA 2017 è in effetti, nonostante tutti i nostri sforzi, troppo ricco, con i suoi quasi 150 eventi e oltre 800 relatori, per essere semplice. La partecipazione alla Manifestazione è gratuita, qui qualche aggiornamento veloce in itinere

Tanti eventi, tante opportunità, tanti temi e approcci diversi: tecnici, politici, collaborativi, esperenziali, di discussione e confronto, di formazione e d’informazione. FORUM PA 2017 è in effetti, nonostante tutti i nostri sforzi, troppo ricco, con i suoi quasi 150 eventi e oltre 800 relatori, per essere semplice. D’altra parte la realtà è complessa e sfaccettata e semplificarla troppo potrebbe voler dire impoverirla e a volte banalizzarla… e Dio sa se non ne abbiamo anche troppe di banalizzazioni in giro! Questa newsletter è quindi tutta dedicata a rendere più facile l’orientamento in questi tre giorni che, vi assicuro, nascondono più cose di quanto possa apparire ad una prima lettura.

Metteremo in luce tre aspetti:
  • come partecipare a FORUM PA 2017;
  • come consultare il programma, usare i nostri motori di ricerca e trovare tutto quello che ci interessa;
  • come leggere il programma dal punto di vista dei suoi temi principali e delle sue motivazioni.
Prima della mappa permettetemi però di darvi qualche aggiornamento veloce in itinere:
  • ai Ministri Madia, Padoan, Costa, De Vincenti, Fedeli, che già avevano assicurato la loro presenza si aggiunge anche il Ministro per l’Ambiente Gianluca Galletti e altri se ne aggiungeranno nei prossimi giorni;
  • alla cerimonia inaugurale, che si svolgerà nella “Arena“ di FORUM PA il 23 MAGGIO alle 9.30, presenzierà la sindaca di Roma capitale, Virginia Raggi, oltre alle autorità di Governo e della Regione;
  • già sei sindaci e 31 assessori all’innovazione di altrettante città italiane hanno confermato la partecipazione ai nostri incontri, altri se ne stanno aggiungendo per quello che sarà, grazie anche al grande coinvolgimento di ANCI, il più importante ritrovo d’innovatori nelle politiche urbane;
  • tantissime grandi e medie aziende di ICT nazionali e multinazionali daranno il loro contributo di idee e d’innovazione a FORUM PA 2017. Impossibile citarle tutte, ricordiamo solo i main sponsor: DELL-EMC; DXC Technology; HPE; Microsoft; Poste Italiane, Vodafone, ACI, ma tanta innovazione è anche nelle aziende più piccole e nelle numerose startup che premieremo nel nostro premio “10x10=100 progetti per cambiare la PA”;
  • associazioni di cittadini e movimenti d’innovatori parteciperanno agli incontri e daranno il loro contributo alla Academy FPA che fornirà decine di ore di formazione gratuita su tantissimi argomenti: dal codice degli appalti ai social, dalle competenze ai dati, dalle startup alla dematerializzazione delle pratiche;
  • infine, last but not least, ci siete voi innovatori che vi siete iscritti già numerosi. Mancano ancora due settimane e oggi sfioriamo le 10.500 iscrizioni: circa il 35% in più di quelle che contavamo negli stessi giorni l’anno scorso. Perché questi numeri non pregiudichino il buon funzionamento della manifestazione vi prego però di due cose:
    • iscrivetevi il prima possibile ai convegni, in modo da poter collocare gli appuntamenti nelle sale delle giuste dimensioni;
    • se vi siete iscritti partecipate davvero: se vi capita di non poter esserci per qualche imprevisto cancellate l’iscrizione. È facile, è educato e ci permette di riservare il posto a qualche vostro collega che altrimenti rischierebbe di rimanere fuori.

La partecipazione a tutti gli eventi di FORUM PA 2017 è gratuita, ma vi chiedo di accreditarvi il prima possibile attraverso il nostro sito, di consultare il programma (e a farlo più volte perché aggiungiamo continuamente eventi e opportunità) e di iscrivervi ai diversi appuntamenti.