di 

Sharing economy e social innovation: il percorso a FORUMPA17

Foto di Bruno Cordioli rilasciata in cc https://flic.kr/p/d1V6k9

La sharing economy sta determinando innovazioni in molti settori della Pubblica Amministrazione, talvolta forzando il quadro europeo, nazionale, e locale. Contrapposto a questo, il contesto dei Servizi Pubblici Locali (notoriamente mobilità, distribuzione di energia elettrica, raccolta e smaltimento rifiuti, servizio idrico), per i quali si cerca da tempo una innovazione per la governance aziendale, che non risponde più ai bisogni della comunità. Ciò che rimane da indagare è proprio la possibilità che queste due potenzialità possano interagire, e se gli utenti stessi non possano intervenire in questo processo di cambiamento. Quali possono essere le strategie degli utenti nell’erogazione dei servizi? Quali forme di co-produzione possono essere pensate? È chiaro, a questo punto, che il dibattito sulla sharing economy e tutte le sue possibili concretizzazioni necessita di uno scatto in avanti. A FORUM PA 2017, il 23 mattina, l'incontro Sharing e Servizi Pubblici Locali con Christian Iaione, coordinatore del LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni.

Negli anni dell’accountability e dell’austerità amministrativa, l’idea di poter contare su un approccio che vede gli individui come destinatari e allo stesso tempo responsabili di un bene è straordinariamente innovativo.

Sarà affrontato invece, nel pomeriggio del 25 maggio, il tema delle iniziative dal basso e della collaborazione tra le amministrazioni locali e le comunità portatrici di interessi. Nel contesto del convegno Le città collaborative: esempi e strumenti dell’innovazione sociale dal basso, organizzato da FPA in collaborazione con OuiShare Italia, verranno approfonditi pregi e difetti della globalizzazione, che per le grandi città è stata spesso sinonimo di progresso, ma allo stesso tempo di divario con le aree periferiche e rurali. Cosa occorre affinché i territori possano attivare percorsi di mutuo sostegno e apprendimento reciproco influenzando positivamente la governance globale? Con quali strumenti favorire partecipazione diffusa, trasparenza e accountability? Sulla scia di alcune esperienze concrete, sia locali che internazionali, saranno elaborate in maniera interattiva idee e parole chiave per iniziare a rispondere a queste domande.

Trovate qui il programma e il link per iscrivervi a tutti i convegni, i workshop e le Academy per tutte le tre giornate.
Vi aspettiamo a #forumpa17