La Smart City al servizio del cittadino: la call for papers di SCE 2013

Ibridare i saperi tra i contesti è sempre più necessario soprattutto se parliamo di un tema come quello della Smart City.

“Se il compito di una città smart è quello di permettere nel proprio territorio l’emergere di soluzioni creative che si rivolgano ai nuovi problemi, allontanandosi da procedimenti routinari ormai incapaci di affrontarli, l’azione va strutturata nella predisposizione delle condizioni perché questo accada. E’ dimostrato infatti che contesti cosmopoliti e culturalmente aperti, con burocrazie leggere e ampie possibilità di interazione, permettono la crescita di talenti nuovi, il raccordo tra i prototipi e i prodotti, e attirano le migliori menti capaci – in un circolo virtuoso – di manifestarsi nella loro diversità arricchendo il sistema e producendo contemporaneamente valore per il territorio che li accoglie.” Claudio Forghieri, Andrea Mochi, Il paradigma Smart City.

La creazione di contesti favorevoli dipende anche da quanto l’universo del lavoro e delle imprese e quello della ricerca interagiscono. Proprio questo è stato l’obiettivo del nostro lavoro.

Delle circa 250 domande di abstract arrivate 60 sono stati i paper selezionati e raccolti nei due volumi composti da 9 aree tematiche. Ognuna di queste aree pone una domanda di ricerca alla quale i contributi tentano di rispondere con esperienze, casi e metodologie.

L’ebook è composto da due parti :

  • Nella prima parte si trovano i contributi inerenti ai temi dell’open data, della mobilità sostenibile, delle multiutilities, del welfare urbano e della salute.
  • Nella seconda parte i temi principali sono: il patrimonio culturale e le nuove tecnologie, la sharing economy, la rigenerazione dello spazio pubblico e la governance urbana.

Smart City Exhibition nasce grazie alla partnership tra Forum PA e Bologna Fiere, una manifestazione che raccoglie in sé l’opportunità di riflettere sul concetto di città, intesa come insieme di flussi informativi e reti di relazioni e comunicazioni, fisiche e digitali, caratterizzate dalla capacità di creare capitale sociale, benessere per le persone, migliore qualità della vita. Fra i principali obiettivi che questa manifestazione intende raggiungere troviamo:

  • mettere in luce i passaggi fondamentali per un approccio strategico e olistico all’ecosistema urbano;
  • proporre momenti di sensibilizzazione e di formazione per la classe dirigente politica ed amministrativa sul tema delle nuove città;
  • individuare e divulgare le migliori esperienze italiane e internazionali e identificarne i modelli;
  • offrire ai cittadini e all’opinione pubblica un resoconto puntuale e indipendente sullo stato dell’arte dell’innovazione nelle città, con particolare attenzione alla accountability.

NB. Il volume è gratuito ma per scaricarlo occorre essere iscritti alla community di FORUM PA

In caso di estrazione e utilizzo di parti del testo si prega di citare la FONTE: “La smart city al servizio del cittadino - la call for papers di smart cities exhibition 2013" – Dicembre 2013, realizzata da FORUM PA