Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Eventi Stand In presenza

Accessibilità e Usabilità delle piattaforme digitali della PA [WS.09]

16 Giugno dalle 14:30 alle 15:30

Stand MUR – CRUI

Indirizzo copiato negli appunti

La registrazione video dell’evento è disponibile cliccando QUI

_____________________________

ANVUR – Presentazione del Rapporto “Gli studenti con disabilità e DSA nelle università italiane – Una risorsa da valorizzare”

#Accessibilita #FromazioneInclusiva #UniversitaPerTutti #ServiziUsabili

Programma dei lavori

  • Accessibilità dei Test e della didattica per le persone con DSA o disturbi dello spettro Autistico[WS.09]

    • Modera
    •  Jürgen Ambrosi
      Jürgen Ambrosi

      Coordinatore del Gruppo ICT della CRUI

    • Intervengono
    •  Fabrizio Caccavello
      Fabrizio Caccavello

      Senior Accessibility Expert – Agenzia per l’Italia Digitale

      Da oltre 20 anni supporto le organizzazioni private e le Pubbliche Amministrazioni nella creazione di progetti digitali di qualità, accessibili e usabili.
      Sono esperto di strategie di sviluppo accessibile e di strategie per l’adeguamento all’accessibilità in applicativi web e mobile che non raggiungono gli standard richiesti.
      Faccio formazione e seminari su accessibilità e altri temi per la progettazione web e mobile.
      Mi occupo di standard e infrastrutture per l’accessibilità: sono membro della commissione e-Accessibility di UNINFO (ente di normazione italiano) di cui sono coordinatore del GDL “Adozioni e traduzioni”. Ho fatto parte del GDL per la traduzione delle WCAG2.1 (documento tecnico di riferimento per la Legge 4/2004 per l’accessibilità ICT).
      Sono coordinatore di webaccessibile.org

    •  Alessandro Pepino
      Alessandro Pepino

      Docente di Sistemi Informativi Sanitari e Tecnologie della Riabilitazione, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie della Informazione, Università Federico II di Napoli

      Alessandro Pepino nasce a napoli il 19/6/58 il 24/7/82 si laurea con lode in ingegneria elettronica e consegue nel 1987 il dottorato in Bioingegneria.
      Dal 1982 al 1990 la sua attività di ricerca riguarda lo sviluppo di supporti elettronici alla neuro-riabilitazione su base cognitiva di persone emiplegiche,
      Dal 1990 inizia ad occuparsi di tecnologie assistive e sviluppa un sistema software che consente ai non vedenti di leggere il quotidiano.
      Dal 1998 è professore di II fascia di Ingegneria Biomedica
      Dal 2000 collabora quale esperto con la Commissione per la inclusione degli studenti con disabilità dell’Università “Federico II”
      Dal 2004 ad oggi è ideatore e responsabile per l’Università “federico II” del progetto di Servizio Civile Nazionale “Disabilità ed inclusione” che fornisce supporto di 50 volontari all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” , n. 10 volontari all’Università “Orientale “ di Napoli e ulteriori 10 volontari all’Università “Vanvitelli”
      Nel 2000 è ideatore e responsabile del progetto di monitoraggio per le barriere architettoniche dell’Università degli studi “Federico II”
      Dal 2004 è coordinatore e responsabile del progetto Blindmath per lo sviluppo di un editor scientifico per persone non vedenti.
      Dal 2008 è responsabile della sezione tecnologia del Centro “SiNAPSI” per l’inclusione attiva e partecipata degli studenti dell’Università “Federico II” di Napoli
      Dal 2014 è ideatore e responsabile della piattaforma di formazione
      di blended learning del centro “SinAPSI”
      che ospita numerose iniziative di formazione on line a beneficio delle scuole e associazioni del territorio.
      Dal 2014 ad oggi è stato ideatore e promotore di numerose iniziative di videoregistrazione delle lezioni a beneficio di studenti con disabilità e con DSA
      Dal 2014 ad oggi è stato ideatore e promotore di numerose iniziative di innovazione della didattica tramite piattaforme di formazione di blended learning
      Ad oggi è membro della Consulta Disabilità ed Autosufficienza del Forum del terzo settore
      Ad oggi è membro della Unità Scuola Famiglia dell’Ente Nazionale Sordomuti
      Annualmente prende parte alle riunioni Scuola e Famiglia della Unione Italiana Ciechi
      E’ stato promotore di diverse attività di tirocinio per studenti di Ingegneria Biomedica presso Istituto per Ciechi Martuscelli per il supporto allo studio della matematica di studenti ciechi
      E’ stato chiamato nel 2018 in qualità di esperto dal Comune di Napoli per la valutazione preliminare dei progetti relativi al “Dopo di NOi”
      Dal 2018 riveste il ruolo di Delegato per la disabilità e DSA dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”
      Dal 2018 è coordinatore del tavolo PRIUS di coordinamento dei Delegati alla Disabilità e DSA delle Università della Regione Campania
      dal 2019 è membro e segretario del Consiglio Direttivo della CNUDD (Consiglio Nazionale dei Delegati per la Disabilità e DSA)
      Dal 2000 ad oggi è promotore e responsabile di numerose iniziative di terza missione dell’Università in collaborazione con le associazioni del territorio per il supporto delle persone con disabilità e con DSA :FISH, UIC, Autism AId Onlus, AID, DSA un limite da superare, ENS, Cilento4All, FAND, AMESCI, Disability Pride Network

    •  Antonio Uricchio
      Antonio Uricchio

      Presidente del Consiglio Direttivo ANVUR

      Nato a Bitonto (BA) nel 1961. Già Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro dal 1 novembre2013 al 18 giugno 2019, è Professore ordinario di diritto tributario nell’Università degli Studi di Bri Aldo Moro, ora in aspettativa a seguito della nomina nell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) prima comeComponente del Consiglio Direttivo dal 19 giugno 2019 e poi come Presidente dal 7 gennaio 2020.Già Presidente del Comitato Universitario Regionale di Coordinamento ( CURC), dei cinque Atenei della Puglia ( Foggia, Salento, Bari Aldo Moro, Politecnico e L.U.M. Jean Monnet). E’ stato Vice Direttore del Dipartimento per lo Studio delle Società Mediterranee, Preside della II Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e poi Direttore del Dipartimento Jonico in “ Sistemi giuridici ed Economici del Mediterraneo: Società Ambiente e Culture”, componente del Senato Accademico, nonché Presidente della Commissione brevetti, Coordinatore dell’Osservatorio generazionale, Coordinatore del comitato delle politiche ambientali, componente delle Commissioni internazionalizzazione e Master –Post laurea e della Commissione bilancio e della Commissione su dipartimenti e centri.Professore onorario dell’Università di Conception de l’Uruguay ( Ateneo presso il quale è stato insignito nel 2016 della Laurea Honoris Causa), ha tenuto corsi e docenze anche presso l’Università de la Matanza ( Argentina), l’Università Uade di Buenos Aires ( Argentina), Valladolid ( Spagna), Lodz ( Polonia), Innsbruck ( Austria). E’ titolare dell’insegnamento di diritto tributario del corso di laurea magistrale in Economia e Management dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana ( Albania). E’ stato docente incaricato in numerosi corsi e istituzioni, tra le quali la Scuola della Guardia di Finanza, la Scuola Superiore dell’economia e delle Finanze, la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.E’ stato componente GEV ANVUR per la VQR dell’Area giuridica (2011-2014).L’Attività didattica e scientifica è stata sempre accompagnata da una intensa attività dicarattere istituzionale, svolta a livello locale, nazionale e internazionale in incarichi di rilievo.Numerosi i premi e i riconoscimenti nazionali ed internazionali conferiti da istituzioni pubbliche e private per l’attività svolta e i brillanti risultati scientifici, didattici e per gli interventi in campo giuridico, economico e sociale d rilevante impatto sul territorio.Nominato da Papa Francesco, dal luglio 2021 è componente dell’Agenzia della Santa Sede per la Valutazione e la promozione della qualità delle Università Ecclesiastiche –AVEPRO, per il quinquennio 2018 -2023.

A cura di