di 

La tecnologia al servizio dei cittadini. L’intervista di Manlio Costantini (Vodafone Italia) a InnovaTiVi

Connettività e IOT sono i due temi al centro dell’intervista di Manlio Costantini, Direttore Enterprise di Vodafone Italia, alla web tv di FORUM PA 2017. La manifestazione è stata l’occasione per annunciare la firma da parte di Vodafone delle intese con tutte amministrazioni centrali assegnate dal bando per il sistema pubblico di connettività vinto un anno fa.

Foto di Esther Vargas in licenza CC - https://www.flickr.com/photos/esthervargasc/9774229792/

Avere a disposizione una infrastruttura per la connettività sicura, potente e veloce permette alla PA di investire per migliorare in efficienza ed efficacia, quindi da una parte ridisegnare i processi interni e semplificare il rapporto con i dipendenti, ottimizzando le risorse, dall’altra migliorare il rapporto con i cittadini basandosi su un dialogo sempre più digitale. A sottolinearlo è Manlio Costantini, Direttore Enterprise di Vodafone, alla web tv di FORUM PA 2017, annunciando la firma delle intese con gli enti assegnati dal bando Spc vinto un anno fa. “Oltre il 90% delle interazioni con i nostri clienti avvengono attraverso il digitale, vorremmo portare questo livello anche nel rapporto con i cittadini. Portiamo connettività fino a 10 Gigabit al secondo alle imprese private, siamo pronti a farlo anche con le amministrazioni”, ha sottolineato Costantini.

Altro tema al centro dell’intervista, le smart cities e l’IOT: la piattaforma Vodafone di Internet delle cose mette in collegamento più di 55 milioni di oggetti a livello mondiale (5 milioni in Italia) e ogni mese se ne aggiunge un milione. Parcheggi, raccolta dei rifiuti, informazioni sui consumi, sono solo alcuni dei settori in cui la tecnologia IOT può aiutare le città a diventare più intelligenti. Rendendo la tecnologia ancora una volta, un grande abilitatore di servizi per i cittadini.