Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Rubrica Online

Il Project Management per la corretta gestione del PNRR e per garantire la realizzazione dei progetti, in linea con obiettivi e milestone semestrali [RPAR.33]

14 Giugno dalle 14:30 alle 15:30

Sala MAGENTA

Iscriviti
Per utilizzare gli ingenti fondi messi a disposizione dalla UE occorre la capacità di formulare e gestire i progetti inseriti nel PNRR;) per garantire un monitoraggio dei progetti non soltanto rispetto all’avanzamento economico ma anche rispetto ai risultati pianificati nonché alla verifica dei benefici effettivamente raggiunti. A tale proposito la adozione del PIAO prevista dalle recenti normative dovrebbe consentire una programmazione delle performance organizzative correlate agli obiettivi del PNRR ed alla crescita del valore pubblico.

Programma dei lavori

  • 14:30
    15:30

    Intervengono[RPAR.33]

    •  Enrico Mastrofini
      Enrico Mastrofini

      Presidente ISIPM Professioni

      Attualmente è Presidente dell’Istituto Italiano di Project Management (ISIPM). Laureato in matematica e specializzato in informatica, ha una trentennale esperienza come project manager e program manager in Telecom Italia, PathNet, Telecom Italia Digital Solutions e Olivetti. È in possesso delle certificazioni di project management IPMA-D, PMP®, ISIPM-Av®, è project manager professionista certificato da AICQ-SICEV (Registro Project Manager UNI 11648); è docente in diversi corsi di project management e referente scientifico in LUISS Business School per i percorsi formativi “Project management basic” e “Project management advanced”.

      È autore di numerosi articoli e memorie congressuali sulle problematiche della gestione progetti. Fa parte del comitato scientifico della rivista Il Project Manager, edita da Franco Angeli. E’ autore del testo “Guida alle conoscenze di gestione progetti”, Franco Angeli, 6a edizione 2022, ed ha curato la “Guida ai temi ed ai processi di project management”, Franco Angeli, 2a edizione 2021.

    •  Franco Stolfi
      Franco Stolfi

      Partner P.R.S. Planning Ricerche e Studi

      Laureato in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Salerno, opera da oltre 30 anni nella Consulenza Direzionale, Sistemi Informativi, Project e Service Management; attualmente è partner di P.R.S. Planning Ricerche e Studi srl, organizzazione di Consulenza Direzionale operante nel monitoraggio di contratti ICT di grande rilievo della PA e nel Contract/Program/Project Management. È stato Direttore Tecnico di società specializzate nello sviluppo di sistemi ICT per la PA e Consulente di Direzione per primarie aziende italiane; ha svolto attività di docenza per aziende leader nel settore e per le Scuole Superiori della PA, su il “Project/Program/Portfolio Management” e la “Gestione e valutazione di Contratti/Progetti ICT” (tuttora in corso). E’ docente di “Sistemi Informativi” nel corso di Laurea Magistrale in Informatica dell’Università degli studi “Sapienza” di Roma e nei Master di II livello in Governance e Audit dei Sistemi Informativi e Gestione della Sicurezza, organizzati dal Dipartimento di Informatica della medesima Università. E’ stato coautore: delle “Linee guida CNIPA sulla qualità dei beni e dei servizi ICT per la definizione ed il governo dei contratti della Pubblica Amministrazione” edite dal CNIPA (oggi AgID); del libro Project Life Cycle Economics, edito da M. Pica, in corso di pubblicazione (Gower, UK); e dell’articolo “Impianto metodologico per il Risk Management in ambito ICT – Esperienze nella P.A.” pubblicato nel 2014 sulla rivista “Il Project Manager” (FrancoAngeli). E’ socio e docente accreditato ISIPM. E’ certificato Prince2 Practitioner, Lead auditor per i servizi di gestione dei servizi IT ISO-IEC 20000-1:2005, ITIL V3, CFPS IFPUG, Lead auditor ISO/9001 per la valutazione della qualità dei servizi.

    •  Enrico Deidda Gagliardo
      Enrico Deidda Gagliardo

      Pro-Rettore Vicario dell'Università degli Studi di Ferrara e Direttore scientifico del CERVAP

      · ProRettore Vicario dell’Università degli Studi di Ferrara.

      · Delegato “al Bilancio, alla Semplificazione organizzativa e alla Valorizzazione delle risorse umane” dell’Università degli Studi di Ferrara.

      · Professore Ordinario in Economia Aziendale (Cattedre di “Performance, Anticorruzione e Valore Pubblico”, di “Economia e Bilancio delle Amministrazioni Pubbliche” e di “Analisi Economico Finanziaria di Bilancio”) presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Ferrara. · Direttore scientifico del “CEntro di Ricerca sul VAlore Pubblico” (www.cervap.it), Dipartimento di Economia e Management, Università di Ferrara. Il Centro svolge attività di ricerca, con riferimento alle PA dei diversi comparti, alle loro società di gestione dei servizi e alle forme di partenariato pubblico-privato sui seguenti temi: creazione, gestione e misurazione del Valore Pubblico; co-creazione del Valore Pubblico; Performance Management (Programmazione, della Gestione, della Misurazione e della Valutazione delle Performance); Risk Management; Trasparenza e Anticorruzione; Public Management and Innovation; Public Governance; Forme Associative locali; governo e gestione dei Servizi Pubblici Locali; Organizzazione, Gestione e Valutazione del Personale, con focus sul Lavoro Agile e i POLA; Semplificazione dei processi e Digital Transformation; Intelligenza artificiale; Project Management; gestione dei Fondi Europei; Armonizzazione dei Sistemi Contabili; Analisi di Economico-Finanziaria; Accountability e della rendicontazione esterna; Marketing Pubblico; integrazione tra Performance Management, Project Management e Risk Management.

      · Direttore Scientifico del Master Inter-universitario in Public Management & Innovation, per la formazione della figura del Public Value Manager, Università di Bologna e BBS (Bologna Business School), Università di Ferrara, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Parma, III edizione (https://www.bbs.unibo.it/hp/master-executive/public-management-and-innovation/).

      · Direttore Scientifico del Master Universitario sul “Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle altre pubbliche amministrazioni”, Università di Ferrara, X edizione (www.masterperfet.it).

      · Direttore scientifico dei CORSI BREVI OIV, previsti dall’art. 6 del D.M. 2 dicembre 2016 e accreditati dalla SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione), per la Formazione continua a favore degli iscritti nell’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione. Università di Ferrara (www.masterperfet.it/corsi-oiv/).

      · Componente della Commissione Tecnica dell’Osservatorio Nazionale del Lavoro Agile. Nominato con Decreto 20 gennaio 2021 del Ministro per la pubblica amministrazione.

      · Responsabile scientifico del Progetto di ricerca multidisciplinare dal titolo “Il Valore Pubblico: nuovi modelli di governance per programmare, misurare e valutare i contributi delle performance delle PA al miglioramento del Benessere dei cittadini nella prospettiva dello Sviluppo Sostenibile”, I classificato nel bando competitivo della SNA (Scuola Nazionale di Amministrazione), Area IV “Migliorare i risultati e la qualità dei servizi”, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

      · Già Componente della Commissione Tecnica per la Performance, presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, istituita con Decreto del Ministro per la

      semplificazione e la pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 4 del DPR 105/2016 – BIENNIO Febbraio 2019 – Febbraio 2021.Co-autore delle Linee Guida del Dipartimento della Funzione Pubblica: n. 4/2019 (“La valutazione partecipativa”), n. 5/2019 (“La performance individuale”), e n. 6/2020 (“POLA -Piano Organizzativo del Lavoro Agile- e Indicatori di Performance”).

      · Già Componente della Commissione Tecnica per la Performance, presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, istituita con Decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione ai sensi dell’ar

In collaborazione con