Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk Online

PNRR e PMI: come aiutare le imprese nella doppia transizione digitale ed ecologica. L'importanza della comunicazione e dell'affiancamento [TPA.04]

17 Giugno dalle 09:30 alle 10:30

Sala BLU

Indirizzo copiato negli appunti

Il PNRR si fonda sulla doppia transizione digitale ed ecologica. Promuovere un’economia sostenibile attraverso la trasformazione digitale e green delle imprese è una delle sfide più attuali per rilanciare la ripresa post pandemica, aumentare l’occupazione e dare uno slancio a produzione e investimenti. Per “mettere a terra” le iniziative del PNRR va necessariamente coinvolta una realtà di circa 6 milioni di imprese, nella stragrande maggioranza micro e piccole, estremamente articolate a livello settoriale e territoriale.

Per questo il talk digitale di oggi mira a far conoscere alle PMI, che rappresentano il 99% delle imprese esistenti, le opportunità previste dal Piano e gli strumenti per ricevere orientamento e assistenza alle misure e ai bandi. Un obiettivo, questo, essenziale da raggiungere e su cui proprio le Camere di commercio possono fornire un fondamentale supporto, anche a seguito dell’inserimento – con la conversione in legge del Decreto “Recovery” n. 152/2021 – degli Enti del sistema camerale tra i soggetti attuatori del PNRR, ossia tra i soggetti del cui supporto tecnico-operativo possono avvalersi Amministrazioni centrali, Regioni ed Enti locali per assicurare l'efficace e tempestiva attuazione degli interventi del PNRR. In tale ottica il sistema camerale, in collaborazione con le Associazioni imprenditoriali, può supportare le MPMI per identificare e cogliere le opportunità del PNRR, assisterle per programmare il business ed accompagnarle alla partecipazione ai bandi e alle misure del Piano, svolgendo attività di informazione, comunicazione, supporto, promozione ed orientamento.

Programma dei lavori

  • Modera[TPA.04]

    •  Maria Ludovica Agrò
      Maria Ludovica Agrò

      Responsabile scientifico FPA per l’attuazione del PNRR

      Nata a Roma il 26.3.1954. E’ sposata, ha tre figli.

      Laureata con lode in Scienze politiche con indirizzo politico-economico-internazionale all’Università La Sapienza di Roma, si è specializzata in “Studi europei” e in “Soluzione dei conflitti giuridici internazionali”

      Co-presidente del gruppo MENA-OCSE per la politica delle PMI e lo sviluppo dell’imprenditorialità e del capitale umano (dal 2010)

      Membro Advisory board Osservatorio Space Economy Politecnico di Milano (dal 2020)

      Consigliere ministeriale per l’attuazione delle Zone Economiche Speciali – Ministero Infrastrutture e mobilità sostenibili (dal 2021)

      Fellow della Fondazione Universitaria (Economia)Tor Vergata (dal 2021);

      Membro della Fondazione Centesimus annus pro Pontefice (dal 2021)

      Membro del Comitato Scientifico degli Stati Generali delle donne (dal 2018);

      Esperta designata da Unioncamere per l’imprenditoria femminile presso il Comitato Economico e Sociale Europeo – EESC (2022)

      É entrata nel 1980 per concorso nella PA come Capo Ufficio statistica al MICA, ed ha nel corso della sua carriera ricoperto i seguenti ruoli:

      Direttore Generale dell’Agenzia per la coesione territoriale (dicembre 2014- agosto 2018)

      Direttore Generale della Politica Industriale, Competitività e Piccole e Medie Imprese (agosto 2013 – dicembre 2014)

      Direttore Generale Politica Regionale Unitaria Comunitaria –Dipartimento Sviluppo e Coesione (febbraio 2012- agosto 2013)

      Direttore Generale dell’Ufficio degli Affari Generali e delle Risorse MiSE (dicembre 2011-febbraio 2012)

      Direttore Generale della Proprietà Industriale -Ufficio Italiano Brevetti e Marchi -Ministero dello Sviluppo Economico (gennaio 2008 – gennaio 2009)

      Direttore dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi – Ministero delle Attività produttive (giugno 2002 – dicembre 2007)

      É per FPA Responsabile scientifico per l’attuazione del PNRR.

    • Le iniziative del MISE e i nuovi strumenti per finalizzare le risorse alle PMI
    •  Marco Calabrò
      Marco Calabrò

      Dirigente della Direzione generale per gli incentivi alle imprese

    • Intervengono
    • Il contributo delle Camere di commercio all’attuazione del PNRR
    •  Giuseppe Tripoli
      Giuseppe Tripoli

      Segretario Generale – Unioncamere

      Laureato in Giurisprudenza all’Università di Catania. Dall’1 gennaio 2016 è Segretario Generale dell’Unioncamere. E’ stato Garante delle PMI. Dal 2014 al 2015 Direttore Generale per la politica di internazionalizzazione e la promozione degli scambi del Ministero dello Sviluppo Economico. Dal 2009 al 2014 Capo del Dipartimento per l’impresa e l’internazionalizzazione del Ministero dello Sviluppo economico.

      Dal 2001 al 2009 Segretario Generale dell’Unioncamere.

      Dal 1999 al 2001 Vice Segretario Generale della Confcommercio.

      Dal 1996 al 1999 Vice Segretario Generale dell’Unioncamere. Dal 1992 al 1996 Consigliere Delegato del C.I.S. S.p.A.

      Dal 1984 Attività di ricerca per l’impostazione della scuola di Pubblica Amministrazione delle Camere di Commercio.

      Dal 1982 al 1985 Attività di ricerca presso la cattedra di Filosofia del Diritto di Catania e Roma.

    • Le iniziative in materia di informazione, formazione e orientamento alle imprese
    •  Antonio Romeo
      Antonio Romeo

      Responsabile Nazionale Rete PID Unioncamere – Direttore Dintec, Consorzio per l’innovazione tecnologica

    • Gli Incentivi per le imprese
    •  Ernesto Somma
      Ernesto Somma

      Responsabile incentivi e innovazione – Invitalia

    • L’importanza dell’informazione economica e della comunicazione delle opportunità del PNRR alle imprese
    •  Federico Silvestri
      Federico Silvestri

      Amministratore delegato 24 Ore Cultura ed Eventi e Direttore Generale Radio 24

      Federico Silvestri è Direttore Generale di 24 ORE System, la concessionaria pubblicitaria del Gruppo 24 ORE, dal 1 ottobre 2018.

      Oltre a questo incarico è Amministratore Delegato di 24 Ore Cultura, Amministratore Delegato del Sole 24 Ore Eventi e Direttore Generale Radio 24. Per conto del Gruppo 24 ORE è inoltre Amministratore Delegato delle controllate 24 Ore U.K. e 24 Ore U.s.a. e presidente di T.E.R. (Tavolo Editori Radiofonici), e membro del CDA di PER (Player Editori Radiofonici) e AUDIPRESS; Consigliere Federale FCP (Federazione delle Concessionarie Pubblicità), Consigliere Generale di Confindustria Radio TV, di AICC Confindustria (Associaz. Imprese Culturali e Creative) e di ASSOLOMBARDA (Gruppo Media).

      Silvestri, nato a Milano nel 1971, laureato in Giurisprudenza all’Università “La Sapienza” di Roma, nel corso del proprio percorso professionale ha ricoperto diversi ruoli all’interno di alcuni dei maggiori gruppi editoriali e concessionarie pubblicitarie.

      Dopo aver iniziato in Deutsche Bank, occupandosi di finanza personale, è passato nella divisione Radiocor del Gruppo 24 ORE come Account Manager Grandi Clienti. Ha poi partecipato nel 2001 alla start-up di e.Biscom, poi divenuta Fastweb. Dopo aver fatto parte per un triennio della divisione Broadcast di RCS Mediagroup, che si occupava di radiofonia e produzione di contenuti, è stato il responsabile del Business Development dell’Ansa.

      Nei successivi 10 anni in PRS Mediagroup, per la quale è stato CEO di tutte le società del Gruppo, ha guidato la raccolta pubblicitaria ed ha inoltre accompagnato il Gruppo nell’espansione del business in campo editoriale attraverso una serie di start-up ed acquisizioni.

In collaborazione con