Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Seminari In presenza

Pensare digitale per una vera trasformazione della PA [WS.03]

17 Maggio dalle 10:50 alle 11:40

Sala Academy 1

Indirizzo copiato negli appunti

RIVEDI IL VIDEO DELL’EVENTO

Pensare digitale è un percorso di transizione profondo, tecnologico sì, ma anche organizzativo e culturale; in una parola: disruptive. Per la PA non è più sufficiente digitalizzare l’esistente, ma è necessario entrare in una nuova prospettiva di sviluppo per il Paese, in linea con il sentiment della M1 del PNRR, e comprendere che per raggiungere questo obiettivo non si può prescindere da una maturazione profonda della cultura digitale. Il seminario intende introdurre alcuni elementi di innovazione nello sviluppo sostenibile del software, focalizzando l’attenzione su come la tecnologia emergente del Low Code (e non solo) può contribuire a questa maturazione.


Programma dei lavori

  • Intervengono

    •  Michele Carbone
      Michele Carbone

      Co-founder e CTO di Key Partner

      Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, ha 28 anni di esperienza nella consulenza IT, durante i quali ha potuto acquisire esperienza su diversi ambiti funzionali, architetture e approcci.

      Dal 2010 è co-founder e CTO di Key Partner, dove si occupa dello scouting delle tecnologie, dello sviluppo delle partnership. È sempre alla costante ricerca di modelli di innovazione efficaci che possano offrire ai clienti qualità e produttività durevoli ed un miglioramento dei propri processi e servizi.

      Nel tempo libero ama correre e camminare, scoprendo posti nuovi; è appassionato di romanzi, serie science-fiction, e di baseball, e cerca di applicare uno stile di vita sostenibile, grazie ad un discreto pollice verde e scegliendo di usare meno plastica possibile.

    •  Federica Medici
      Federica Medici

      Tecnical leader – Key Partner

      Laureata in Ingegneria dell’Informazione Informatica e Statistica, ha un’esperienza pluriennale nella consulenza IT, acquisendo esperienza come people-manager e relazioni con il cliente. In Key Partner ricopre il ruolo di tecnical leader per l’automazione dei processi di business in diversi mercati (Servizi Finanziari, Servizi Energetici, settore Industriale e Pubbliche Amministrazioni). Specializzata su piattaforme low-code, è sempre orientata ad aggiornare le proprie conoscenze per aiutare i clienti ad accelerare la trasformazione digitale, tanto da conseguire la Certificazione Lead Developer sulla piattaforma Appian.

In collaborazione con