Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

I servizi pubblici digitali per potenziare il mercato unico europeo: lo sportello unico digitale “Your Europe” e il Sistema Tecnico Once Only – OOTS [RPA.10]

21 Maggio dalle 16:00 alle 17:00

Sala 7

Indirizzo copiato negli appunti

Il regolamento 1724/2018 (Regolamento Single Digital Gateway-SDG) ha istituito, a partire dal dicembre 2020, lo Sportello digitale unico (il portale informativo www.youreurope.eu) per fornire a cittadini ed imprese un unico punto di accesso a informazioni, procedure e servizi di assistenza e di risoluzione dei problemi in numerosi settori del mercato interno quali: viaggiare all’interno dell’Unione, studiare ed effettuare tirocini in un altro Stato membro, avviare, gestire o chiudere un’impresa. Il Dipartimento per gli Affari Europei è coordinatore nazionale per l’attuazione del regolamento sullo Sportello unico digitale.

A partire dal 12 dicembre 2023, i servizi digitali individuati come prioritari dal Regolamento SDG sono stati resi disponibili online dagli Stati membri, secondo quanto previsto dal Regolamento stesso. Le procedure erogate attraverso lo Sportello Digitale Unico afferiscono a diversi momenti di vita del cittadino e delle imprese che insistono sul territorio dell’Unione, come ad esempio: studiare in un altro paese, lavorare, nascere, gestire un’impresa, etc.

L’evento è organizzato dal Dipartimento per gli Affari Europei della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Programma dei lavori

  • Modera

    •  Claudio Distefano
      Claudio Distefano

      Area Iniziative PNRR, Servizio Single Digital Gateway – AgID

      Da più di 20 anni lavora in progetti di digitalizzazione a supporto della Pubblica Amministrazione ricoprendo vari ruoli. È stato Responsabile del Servizio Single Digital Gateway in AgID. Fra le sue attività ha effettuato il coordinamento delle attività progettuali a supporto delle PA interessate nella digitalizzazione dei processi amministrativi previsti dal SDG. È responsabile del Progetto SIOPE+ sulla digitalizzazione dei processi di pagamento delle PA locali. Fra le sue attività anche la partecipazione al gruppo di lavoro interministeriale relativo al progetto fatturazione elettronica PA.

    • Intervengono
    •  Michele Casamassima
      Michele Casamassima

      Capo progetto Single Digital Gateway – Inail

      Laureato in Scienze dell’Informazione all’Università degli Studi di Bari attualmente project manager presso la DCOD.
      Nella PA da più di 20 anni inquadrato come funzionario informatico presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti prima, da ottobre 2021 in Inail con qualifica Funzionario informatico, in servizio presso l’ufficio IX – servizi digitali.
      Prima si è occupato di vari progetti ICT all’interno di grandi società di informatica.

    •  Davide D'Amico
      Davide D'Amico

      Direttore Generale per i sistemi informativi e la statistica – Ministero dell’Istruzione e del merito

      Davide D’Amico è Direttore generale dei sistemi informativi e la statistica del Ministero dell’istruzione.
      Si è laureato in Ingegneria elettronica presso l’Università di Tor Vergata dove ha conseguito anche il titolo di Dottore di ricerca in ingegneria dei sistemi sensoriali e di apprendimento approfondendo la progettazione di sistemi digitali complessi in grado di acquisire un numero elevato di dati ( BIG DATA) e di analizzarli utilizzando tecniche complesse di Principal Component Analisys e di Intelligenza artificiale applicata alle Reti Neurali. Ha inoltre conseguito, sempre presso la medesima università, il Master di II° livello in Ingegneria per le pubbliche amministrazioni che gli ha consentito di sviluppare oltre alle competenze amministrative anche quelle relative alla reingegnerizzazione dei processi nelle pubbliche amministrazioni.

      Negli oltre 20 anni di esperienza di ruolo nella pubblica amministrazione, ha maturato significative esperienze che gli hanno consentito di acquisire competenze manageriali nell’ambito della pianificazione strategica, della programmazione, della gestione delle risorse umane, della gestione dei fondi pubblici e codice degli appalti, dell’acquisizione di beni e servizi ICT, della formazione, realizzando progetti complessi di trasformazione digitale. Tra le esperienze più significative del proprio variegato iter professionale è possibile sottolineare quella che gli ha consentito di svolgere un ruolo di primo piano nella ideazione, realizzazione e nel coordinamento del progetto digitale “sofia.istruzione.it” per l’incontro tra domanda e offerta di formazione a cui accedono circa 400.000 docenti, integrato con SPID. E’ stato consulente senior del formez nell’ambito del lavoro pubblico e della progettazione di nuovi sistemi di reclutamento attraverso piattaforme digitali. E’ un esperto di procedure concorsuali digitali ed ha coordinato il progetto per la realizzazione del portale del reclutamento inpa.gov.it.

      E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche e articoli in tema di innovazione per la PA e di digitalizzazione. Ha ricevuto diversi premi per l’innovazione e la trasformazione digitale nella pubblica amministrazione, tra cui: Il Premio PA sostenibile di ForumPA nel 2018, il 1° Premio dell’Associazione giovani classi dirigenti (AGDP) nel 2018 per il progetto “sofia.istruzione.it” ed il prestigioso premio dell’Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione (EPSA) nel 2013 per il progetto “La bussola della Trasparenza”.

    •  Valentina Guidi
      Valentina Guidi

      Direttore Generale Ufficio mercato interno e competitività, Dipartimento Affari Europei – Presidenza del Consiglio dei Ministri

      Laureata in scienze politiche. Ha dagli inizi della carriera professionale lavorato per la Pubblica Amministrazione, ricoprendo da diversi anni il ruolo di coordinatore del servizio per la libera circolazione delle merci, delle persone, dei capitali e dei servizi del Dipartimento Affari europei.
      Da pochi mesi ha assunto il ruolo di Direttore Generale Ufficio mercato interno e competitività, Dipartimento affari europei della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che si occupa di tutte le questioni attinenti alle politiche del mercato interno, con particolare riferimento alla libertà di stabilimento ed alle 4 libertà di circolazione dell’Unione Europea, nonché alla competitività ed alla concorrenza. È coordinatore nazionale per l’attuazione della Direttiva Servizi, della Direttiva Qualifiche professionali, nonché per l’attuazione del Regolamento 1724/2018 – SDG.

    •  Alessandra Pieroni
      Alessandra Pieroni

      Area Iniziative PNRR – AgID

      Laureata in Ingegneria Informatica, con un Dottorato di ricerca in Ingegneria Informatica e TLC, Alessandra Pieroni ha ricoperto diversi ruoli nell’ambito dei sistemi ICT complessi, sia nel mondo Accademico sia nella Pubblica Amministrazione.
      Nel 2018 è entrata a far parte dell’Agenzia per l’Italia Digitale, dove si è inizialmente occupata di smart city e smart communities. Attualmente ricopre incarichi tecnici per l’implementazione di diversi Progetti PNRR, tra cui il Progetto Single Digital Gateway finalizzato all’attuazione del Regolamento EU 2018/1724.
      Oltre agli incarichi nella Pubblica Amministrazione, ha avuto l’incarico di Ricercatrice Universitaria dal 2011 al 2021 nel settore scientifico disciplinare dell’Ingegneria Informatica, dove è stata Responsabile scientifico di numerosi progetti nazionali ed europei in ambito digital & social innovation. Parallelamente ha ricoperto incarichi di esperta della Commissione Europea per la valutazione di progetti ICT H2020.
      È inoltre autrice di numerosi articoli scientifici in ambito ICT, pubblicati su riviste internazionali basate su processo di peer-review.

In collaborazione con