Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

Il PNRR e la digitalizzazione delle grandi amministrazioni centrali [RPA.08]

21 Maggio dalle 14:30 alle 15:30

Sala 7

Indirizzo copiato negli appunti

Digitalizzare le grandi amministrazioni centrali, a partire dai processi fondamentali, per semplificare l’erogazione di servizi al cittadino e facilitarne il loro utilizzo, aumentando allo stesso tempo l’efficienza dell’apparato pubblico. Tutto questo è possibile anche grazie al PNRR, e una preziosa collaborazione istituzionale tra il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri e le principali pubbliche amministrazioni del nostro Paese.
L’evento servirà per fare il punto sulle iniziative finanziate del PNRR (M1C1) dedicate alla digitalizzazione delle PA centrali e per il racconto di specifiche testimonianze: dalla digitalizzazione di processi alla reingegnerizzazione dei servizi passando per la formazione del personale, la digitalizzazione documentale e la migrazione in cloud.

L’evento è organizzato dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Programma dei lavori

  • Intervengono

    •  Dario Ciampoli
      Dario Ciampoli

      Responsabile PA Centrali – Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

      Dario Ciampoli, Executive MBA presso l’Università di Bologna, esperto in innovation & digital transformation, da oltre 20 anni si occupa di programmi di trasformazione ed integrazione complessi nel mondo ICT.
      Dal 2021, presso il Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, coordina le attività del Transformation Team per le Pubbliche Amministrazioni Centrali (PAC).
      Inizia la sua carriera nel mondo della consulenza, successivamente in SIAE ed in Poste Italiane, alla guida dei sistemi informativi di Contact Center.
      Nel 2006 approda nel gruppo Leonardo (ex Finmeccanica) dove, tra le altre, ricopre il ruolo di IT Director della Divisione “Cyber Security” e successivamente della Divisione “Aerostrutture”.

    •  Vincenzo De Lisi
      Vincenzo De Lisi

      Direttore Generale Sistemi Informativi Automatizzati – Ministero della Giustizia

      Classe 1969, laureto alla Sapienza di Roma in Ingegneria Elettronica, da oltre 25 anni si occupa di progetti di innovazione e trasformazione digitale.
      Inizia la sua carriera in Andersen Consulting, poi Accenture, per circa 14 anni, continua in CSC e poi Sirti, società Italiana leader nelle infrastrutture, dove svolge in ruolo di CIO per circa 6 anni, successivamente lavora come Advisor in operazioni di M&A tecnologiche per banche e fondi di investimento tramite società leader di settore, e supporta di verse PMI nel percorso digitale.
      Nel luglio 2021 entra al Ministero della Giustizia come DG della DGSIA per guidare la trasformazione digitale.

    •  Rocco Lauria
      Rocco Lauria

      Direttore della Direzione Centrale Inclusione e invalidità civile – Inps

      Rocco Lauria riveste il ruolo di direttore della Direzione centrale Inclusione e invalidità civile da gennaio 2023, con competenze dirette sia in ambito di invalidità civile che di inclusione sociale. Nell’ambito dell’invalidità civile la direzione gestisce le prestazioni assistenziali collegate all’invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità.

      Particolare attenzione riveste la progettazione, definizione e gestione dei processi di lavoro legati ai servizi e alle prestazioni ispirati a principi di miglioramento della qualità del servizio e alla rispondenza dei bisogni dei cittadini. Sovrintende, inoltre, alla gestione amministrativa delle attività connesse alle misure a sostegno della famiglia e alla genitorialità, collegate alla nascita o all’infanzia, nonché delle attività collegate alla gestione ed erogazione degli assegni e pensioni sociali. Assicura l’indirizzo normativo e la funzionalità del sistema di elaborazione dell’Isee, utile alla verifica della fondatezza dello stato di bisogno, richiesto ai fini dell’accesso da parte degli utenti a prestazioni sociali agevolate di varia natura. Nell’ambito dell’inclusione sociale, la direzione gestisce le attività connesse all’erogazione delle prestazioni volte a favorire l’inclusione e la coesione sociale e, in generale, delle misure di contrasto alla povertà.

      Laureato in giurisprudenza, specialista in Diritto amministrativo e Scienza dell’amministrazione, vanta diverse esperienze di responsabile tra cui, quella di direttore centrale della direzione Organizzazione e Comunicazione e di direttore centrale della direzione Sostegno alla non autosufficienza, invalidità civile e altre prestazioni dove nel 2019 ha ricevuto il Premio Open Government Champion 2019 per il Progetto “WELFARE IN UN CLICK”. Dal mese di dicembre 2021 riveste il ruolo di Referente del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di INPS.

    •  Camilla Sebastiani
      Camilla Sebastiani

      Direttore Servizio sistemi informativi e digitalizzazione e Responsabile della transizione digitale – AGCOM

      Laureata con lode in Economia, da oltre 20 anni mi occupo di tematiche legate alle comunicazioni elettroniche sotto il profilo regolamentare, di concorrenza e di policy.
      In AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) fin dalla sua istituzione sono attualmente Direttore del Servizio sistemi informativi e digitalizzazione e Responsabile per la transizione digitale. Dal 2020 al 2022 ho ricoperto l’incarico di Vice Capo di Gabinetto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e, successivamente, di Capo Segreteria tecnica del Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale; queste esperienze di policy mi hanno dato l’opportunità di approfondire e disegnare il percorso della trasformazione digitale del Paese, grazie anche alla possibilità di utilizzo dei fondi del PNRR.

      Negli anni precedenti, ho ricoperto in AGCOM gli incarichi di Direttore della Direzione dei Servizi digitali e della rete, (2015-2020) dirigente della Direzione postale (2012-2014) e dirigente dell’Ufficio Studi e ricerche dell’Autorità (2009-2012). Dal 2005 al 2007 ho lavorato presso la Commissione europea, Direzione generale della Concorrenza, in qualità di esperta nazionale distaccata. Selezionata nel 2009 per la Eisenhower fellowship negli USA dedicata a venti leader emergenti su scala mondiale e nel 2016 dalla Oxford Internet Institute Leadership Academy per un corso sulle Internet policy riservato a un gruppo esclusivo di policy influencers provenienti da Europa, Medio Oriente e Africa.

    •  Paolo Zirilli
      Paolo Zirilli

      Direttore del Servizio per le Tecnologie dell’Informazione – Ministero dell’Interno

      – 1997 Laurea con Lode in Scienze dell’Informazione Università “La Sapienza” Roma;
      – 1997 – 2000 Ricercatore Universitario in NLP.
      Dal 2003 Funzionario tecnico della Polizia di Stato A.A. 2005-2007 Professore a contratto per il corso “Basi di dati” Facoltà di Ingegneria Informatica- Università “Tor Vergata” – Roma. Dal 2013 Dirigente Tecnico Fisico della Polizia di Stato. Dal 2021 Dirigente Superiore Tecnico della Polizia di Stato.

In collaborazione con