Torna alla manifestazione Logo manifestazione
SCENARI In presenza

L’ ARENA DI FORUM PA | Un nuovo rapporto centro-territorio per la sostenibilità e la competitività del sistema-Paese [AR.02]

21 Maggio dalle 14:00 alle 18:00

Arena

Indirizzo copiato negli appunti

Il programma della prima giornata di FORUM PA 2024 prosegue nel pomeriggio all’insegna del ruolo della PA nelle politiche di sviluppo del Paese. Due i grandi eventi di scenario: il tradizionale appuntamento sulla PA green e un nuovo approfondimento dedicato al ruolo del territorio come piattaforma di innovazione. Ad arricchire il programma, interviste con importanti rappresentanti istituzionali, per parlare di politiche di coesione e competitività territoriale.

Programma dei lavori

  • 14:15
    15:30

    Scenario | PA SOSTENIBILE. Tra rivoluzione green e trasformazione tecnologica, la PA al centro delle “transizioni gemelle”[AR.02_SC.03]

    Per contribuire al raggiungimento degli obiettivi in tema di sostenibilità ambientale, la PA deve innanzitutto partire da se stessa. In questo appuntamento ci confronteremo sullo stato di avanzamento delle iniziative per una PA più “verde”: dall’efficientamento energetico del patrimonio pubblico (anche nel quadro delle misure PNRR) alle iniziative per lo sviluppo di competenze in tema transizione ecologica. Il tutto, con una domanda di fondo: in che modo la rivoluzione tecnologica in atto può supportare e abilitare il ripensamento in chiave green della nostra PA?
    Ne parliamo con esperti e rappresentanti di amministrazioni coinvolte in queste importanti iniziative.

    • Modera
    •  Laura Lapenna
      Laura Lapenna

      Responsabile Area Formazione – FPA

      Laureata in lettere, è stata per tre anni redattrice del settimanale della Camera di Commercio di Roma, Lavorare. Per oltre dieci è stata ricercatrice e addetto stampa al Censis dove si è occupata di organizzare eventi di presentazione, dell’ufficio stampa e come, autrice, ha collaborato a diverse edizioni del Rapporto Censis sulla comunicazione. La passione per la divulgazione e l’innovazione l’hanno portata a FPA.

    • Intervengono
    •  Sabrina Alfonsi
      Sabrina Alfonsi

      Assessore all'Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti – Roma Capitale

      Assessora all’agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti. 55 anni, laureata in Antropologia culturale, dal 2006 al 2009 è stata Assessora alle politiche educative, scolastiche e pari opportunità del Primo Municipio, ricoprendo dal 2008 anche la carica di vicepresidente. Nel 2013 è stata eletta Presidente del Primo Municipio, venendo poi rieletta nel 2016 e restandone alla guida fino al 2021. Capolista per il Partito Democratico alle ultime elezioni comunali, è risultata la candidata più votata del PD e la seconda più votata in assoluto. In precedenza ha lavorato come libera professionista, come consulente aziendale nel campo della formazione professionale in ambito ambientale e per la promozione dell’occupazione femminile.

    •  Ilaria Bertini
      Ilaria Bertini

      Direttrice del Dipartimento Unità Efficienza Energetica – DUEE – ENEA

    •  Federico Boschi
      Federico Boschi

      Direttore Dipartimento Energia, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica

    •  Stefano Giacoma
      Stefano Giacoma

      Direttore Area Commerciale Business to Government – Edison Next

      Laureato in Ingegneria meccanica con indirizzo energetico presso il Politecnico di Milano, ha maturato un’esperienza più che trentennale in primarie aziende del settore impiantistico e dell’energia, ricoprendo ruoli di responsabilità, cariche sociali e cariche di alta direzione nell’ambito, in particolare, dello sviluppo commerciale, del marketing strategico e del business development. Dal 2022 è Direttore dell’Area Commerciale della BU Business to Government di Edison Next

    •  Roberto Moriondo
      Roberto Moriondo

      Direttore Generale del Comune di Novara e Componente del Consiglio Direttivo di ANDIGEL

      Sono nato a Torino il 28 giugno del 1961.
      Amo viaggiare, leggere, ascoltare musica e la fotografia.
      Terminati gli studi universitari in scienze economiche e politiche sono stato inizialmente impegnato in attività imprenditoriale, di ricerca e di consulenza, principalmente nel campo del controllo di gestione e della valutazione delle politiche pubbliche, per entrare poi nella pubblica amministrazione come funzionario presso la Regione Piemonte nel settembre del 1991.
      Acquisita la qualifica dirigenziale, nel settembre del 2003, e conseguito un master in gestione e valutazione delle politiche pubbliche, ho maturato inizialmente una significativa esperienza nel campo delle politiche dell’Information, Communication and Knowledge Technologies e della Digital Agenda.
      Successivamente ho ampliato il mio spettro di competenza diventando un esperto delle politiche regionali dell’innovazione e delle strategie di sviluppo e di competitività a livello regionale, nazionale e internazionale.
      Negli anni, come dirigente del Settore Sistemi Informativi e Tecnologie della Comunicazione, ho gestito il coordinamento del sistema informativo della Regione Piemonte e acquisito una rilevante esperienza nella definizione delle strategie di diffusione della banda larga e ultra larga, delle politiche sugli open e big data, sui social media e sull’Internet of Things per assumere poi, nell’ottobre del 2010, la responsabilità della Direzione regionale Ricerca, Innovazione, Università e Sviluppo Energetico Sostenibile.

      Ho ricoperto la carica di Presidente del CSI-Piemonte, dall’ottobre del 2011 al gennaio del 2013, e, dal maggio del 2013 al settembre del 2016, quella di rappresentante delle Regioni e delle Province Autonome nel Comitato di Indirizzo dell’Agenzia per l’Italia Digitale; in quel periodo sono stato componente del Consiglio Direttivo del Consorzio TOP-IX, di quello di Asso Security, del Comitato Tecnico Scientifico del Liceo Scientifico Juventus College di Vinovo e dal 2015 al 2018 sono stato inoltre Direttore scientifico di Motore Sanità Tech.
      Dopo una significativa esperienza come Responsabile dell’Acquisizione e del Controllo delle Risorse Finanziarie di Regione Piemonte, di Autorità di Certificazione dei Fondi Strutturali e di Commissario liquidatore delle Comunità Montane del “Pinerolese” e della “Valle Susa e Val Sangone” dal 16 settembre del 2016 sono il Direttore Generale del Comune di Novara; sono inoltre Segretario del Consorzio Case Vacanze dei comuni novaresi, presiedo il Nucleo di Valutazione della Provincia di Novara e sono componente del Comitato Tecnico Scientifico del Centro Studi Giorgio Lombardi.

      Faccio parte di tre Commissioni di valutazione dei bandi SPOKE di NODES (Nord Ovest Digitale e Sostenibile) e dal mese di maggio del 2024 sono componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Piemonte Innova.
      Svolgo attività di docenza e seminariale e sono autore di articoli pubblicati sui media specializzati nei campi del digitale e dell’innovazione. Sono associato ANDIGEL (Associazione Nazionale Direttori Generali Enti Locali) e ICMA Europe (International City/County Manager Association).
      Adoro Torino, la mia città, sono un profondo conoscitore degli Stati Uniti e parlo discretamente la lingua inglese.

    •  Piero Pelizzaro
      Piero Pelizzaro

      Responsabile Officina per la Rigenerazione dell'Immobile – Agenzia del Demanio

      Piero has 15 years of experience in climate change policies, urban resilience planning and urban innovation.

      Currently he is the Director of the National Innovation Hub for Public Building at the State Property Agency (i.e. Agenzia del Demanio). Over the last years he has been appointed as Head of the Europe and International Relation Department at the City of Bologna and as Chief Resilience Officer at the City of Milan. Previously was the City Lead for the H2020 Lighthouse project Sharing Cities at the Municipality of Milan.
      He is an advisor of the Italian Ministry of Ecological Transition for the National Adaptation Plan to Climate Change and he is the Scientific Director of Globe Italy.
      Previously was the Co-Founder of Climalia, specialised consulting company providing climate services in Italy, where he operates as Resilience Specialist. Piero was an Acclimatise Associate and researcher at the Planning Climate Change Unit at IUAV Venice.
      Piero is a member of the SISC Italian Society for Climate Science and European Commission Mayors Adapt Practitioners Work Group.
      He has extensive expertise in projects financed by the European Commission, including the LIFE+ project BlueAP Bologna Local Urban Environment Adaptation Plan for a Resilient City (Senior Expert), LIFE+ RECOIL Recovered waste cooking oil for combined heat and power production (Technical Director), MED Greenpartnerships as Senior Expert and MED ZeroCO2 Small communities for big changing.

      He further specialised in Urban Resilience, Environmental Economic Accounting, Energy Scenario and Climate Change Impact Models through his working experience at the Stockholm Environment Institute – Tallinn Office. In past years he collaborated with EU MP, Umberto Guidoni.
      He writes for different specialised magazines and web-portals on climate change issues.

  • 15:45
    17:00

    Scenario | PA VICINA. Territori come piattaforme di innovazione: ecosistemi e infrastrutture per la competitività e lo sviluppo locale[AR.02_SC.04]

    Le risorse europee destinate alle politiche di sviluppo locale e alla riduzione dei divari territoriali hanno contribuito a riaffermare la centralità dei territori come “piattaforme di innovazione”. Alcune progettualità finanziate dal PNRR, combinate con le priorità di investimento previste dalla programmazione 21-27 dei fondi strutturali, hanno infatti posto le basi per una nuova e fattiva collaborazione tra governo (centrale e locale), mercato e mondo della ricerca, secondo il celebre modello della “tripla elica”.
    In questo appuntamento, approfondiremo insieme ad alcuni attori nazionali e locali il ruolo che l’amministrazione pubblica può giocare nell’abilitare e favorire processi di innovazione, infrastrutturazione e trasferimento tecnologico.

    • Modera
    •  Gianni Dominici
      Gianni Dominici

      Amministratore Delegato – FPA

      Amministratore Delegato di FPA, società del Gruppo Digital360, specializzata in relazioni pubbliche, comunicazione istituzionale, ricerca, formazione e accompagnamento alla transizione organizzativa, digitale ed energetica del Paese la cui attività ruota intorno a FORUM PA: evento organizzato sin dal lontano 1990, con cadenza annuale e di rilevanza nazionale, sulla modernizzazione della Pubblica Amministrazione.

      Da venticinque anni si occupa di innovazione e cambiamento con un focus specifico sul settore della Pubblica Amministrazione.

      Laureato in Sociologia, ha diretto, coordinato e gestito numerosi progetti di comunicazione integrata e strategica per le Pubbliche Amministrazioni, centrali e locali. Si occupa di comunicazione pubblica ed è studioso dei processi relazionali mediati dalle nuove tecnologie, di social networking, new media ed evoluzione del web nella Pubblica Amministrazione come fattore di cambiamento organizzativo.
      Svolge attività di relazioni istituzionali. E’ attivo nel dibattito sui temi dell’innovazione digitale, dell’informazione pubblica, dell’open government ed open data.

      Ha partecipato a molteplici trasmissioni radiotelevisive come esperto del settore.

      Il suo profilo Twitter è seguito da più di diecimila persone.

    • Confronto
    •  Michela Stentella
      Michela Stentella

      Direttrice testata forumpa.it – FPA

      Giornalista professionista, specializzata in redazione multimediale, è responsabile della redazione di FPA (www.forumpa.it). In occasione di manifestazioni, eventi e progetti cura le attività di ufficio stampa per FPA e coordina le iniziative editoriali legate a partnership e collaborazioni esterne con quotidiani e testate.

    •  Francesco Rocca
      Francesco Rocca

      Presidente – Regione Lazio

      Nato a Roma il 1 settembre del 1965. Nel 2007 è a capo del dipartimento delle operazioni di emergenza della Croce Rossa Italiana. Nel 2008, dopo una breve parentesi a capo del dipartimento Salute e Attività sociali del Comune di Roma, accetta di guidare la Croce Rossa Italiana nella fase commissariale e di riforma diventando Commissario straordinario. Nel gennaio del 2013 viene eletto Presidente nazionale della Croce Rossa Italiana.

      Nello stesso anno è eletto Vice Presidente della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.
      Nel 2016, i volontari lo eleggono per la seconda volta Presidente Nazionale CRI, dopo aver portato a termine la storica riforma dell’Associazione. A novembre del 2017, l’Assemblea Generale della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa lo elegge Presidente Internazionale.
      A maggio 2020, è eletto nuovamente alla guida della Croce Rossa Italiana e nel giugno del 2022 è stato riconfermato anche alla presidenza della Federazione Internazionale.
      A dicembre 2022 si dimette dal ruolo di presidente CRI. A marzo 2023 viene ufficialmente proclamato Presidente della Regione Lazio.

      Nel 2016, i volontari lo eleggono per la seconda volta Presidente Nazionale CRI, dopo aver portato a termine la storica riforma dell’Associazione. A novembre del 2017, l’Assemblea Generale della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa lo elegge presidente internazionale, è la prima volta nella storia che un italiano ricopre quel ruolo.

      A maggio 2020, è eletto nuovamente alla guida della Croce Rossa Italiana e nel giugno del 2022 è stato riconfermato anche alla presidenza della Federazione Internazionale. Alla guida della Croce Rossa Italiana e internazionale ha affrontato e gestito emergenze e situazioni complesse come il terremoto dell’Aquila, quello di Amatrice e del Centro Italia, la pandemia di Covid-19, l’invio degli aiuti in Ucraina, la crisi degli aiuti umanitari in Venezuela. Ha rappresentato le 192 Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

      A dicembre 2022 si dimette dal ruolo di presidente CRI e accetta di candidarsi alla presidenza della Regione Lazio, supportato dalla coalizione di centrodestra. Il 13 febbraio 2023 vince le elezioni. A marzo 2023 viene ufficialmente proclamato Presidente della Regione Lazio.

    • Intervengono
    •  Giuseppe Colpani
      Giuseppe Colpani

      Direttore Generale – CNR

      Posizione attuale:
      Da settembre 2021, Direttore Generale del Consiglio Nazionale delle Ricerche
      Da marzo 2023, Membro del Comitato Scientifico dello “Strategic Leadership Journal”, edito dallo IASD, “Istituto Alti Studi della Difesa”.
      Esperienze professionali pregresse:
      – 2019-2023, Chair Steering Committee Heads of University Management & Administration Network in Europe;
      – 2016 – 2021, Direttore Generale dell’Università di Roma Tor Vergata;
      – 2010 – 2019, Presidente di Irnerio S.r.l, società real estate;
      – 2012 – 2015, Direttore Generale dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna (2010 – 2012 Responsabile Amministrativo dell’Alma Mater Studiorum)
      2014 – 2015, Consigliere Coordinamento Nazionale delle Fondazioni Universitarie (CNFU);
      – 2012 – 2015, Presidente Fondazione Alma Mater, regolamentata dall’Università di Bologna e al servizio dei suoi interessi e finalità;
      – Maggio – Dicembre 2014, Esperto ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) per lo sviluppo di modelli e criteri di valutazione del ciclo di performance degli atenei;
      – 2005 – 2009, Direttore Generale Area Science Park, Trieste;
      – 2004 – 2005, Membro della commissione di studio del bilancio dell’Università Cà Foscari di Venezia;
      – 2004, Coordinatore del Campus di Piacenza del Politecnico di Milano;
      – 2001 – 2004, Direttore Generale del Consorzio Agrario di Piacenza;
      – 2000 – 2001, Direttore Amministrativo dell’Università di Camerino;
      – 1994 – 2000, Direttore Amministrativo dell’Università Cattolica – sede di Piacenza;
      – 1987 – 1994, Ufficio Studi Economici Ferruzzi-Montedison;

      Relatore in numerose tavole rotonde e seminari nazionali e internazionali in Italia e all’estero e autore di alcune pubblicazioni di management.

    •  Maria Annunziata Giaconia
      Maria Annunziata Giaconia

      Direttrice Business Regionale e sviluppo internazionale – Trenitalia

      Ho iniziato nel 1998 nel Trasporto Regionale, da ingegnere neoassunta in Sicilia, quindi da Responsabile della produzione in Campania e poi come Direttore delle Direzioni Regionali Abruzzo, poi Friuli-Venezia Giulia quindi Veneto e infine Lazio.
      Forte dell’esperienza sul territorio, tra il 2017 e il 2019, ho guidato la Divisione Passeggeri Regionale.
      Successivamente dal settembre 2019 al Maggio 2023 ho guidato come Amministratore Delegato, Direttore Generale e Responsabile Risorse Umane ed Organizzazione la società Mercitalia Rail Srl. Gruppo FS.
      La società Mercitalia Rail è la più grande società ferroviaria trasporto merci in Italia, con circa 500 milioni di fatturato, 3000 persone, un asset di oltre 400 locomotive e 14.000 carri, presente in tutta l’italia anche in Sicilia e in tutti i porti ed effettua 100 mila treni all’anno ( 40 milioni di tonnellate trasportate).
      Dal Giugno 2023 Responsabile della Direzione Business Regionale e Sviluppo Intermodale di Trenitalia. La Direzione Passeggeri Regionale e Sviluppo Intermodale assicura il servizio ferroviario regionale su tutto il territo-rio nazionale (salvo la Lombardia ed Emilia Romagna) e cura i progetti di intermodalità ed integrazione fer-ro+gomma: circa 6000 treni giorno, 410 milioni di viaggiatori l’anno, 70.000 punti vendita diretti ed indiretti, 30 impianti di manutenzione rotabili, 20 impianti di produzione, una flotta di circa 1200 treni, 13.300 risorse e oltre 3,5 miliardi annui di fatturato nell’arco di piano industriale.

    •  Luca Nicoletti
      Luca Nicoletti

      Capo del Servizio Programmi Industriali, Tecnologici, di Ricerca e Formazione – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale

      Luca Nicoletti si è laureato in Fisica presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” nel 1996. Dopo aver svolto il servizio militare come Ufficiale di Marina, dal 1997 opera nel campo informatico, interessandosi fin dall’inizio ai sistemi distribuiti e alle tecnologie Web. Tra il 1998 e il 2000 ha lavorato su Sistemi di Controllo di Gestione per importanti aziende italiane nei settori delle Telecomunicazioni e dell’Energia. Tra il 2000 e il 2013 lavora in Consip, prima nell’area “Architetture Tecnologiche” e poi nell’area “Soluzioni di Sistema”. Nel 2013 si trasferisce in Sogei S.p.A. nell’area “Architetture Tecnologiche e Servizi” dove è responsabile del gruppo Technological Demand Management. Dal 2007 al 2018 ha aderito a progetti server FP7/H2020, in qualità di esperto tecnico o technical leader. Dal 2019 ha lavorato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e dal 2021, è attualmente il Responsabile del presso l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, dove coordina diversi gruppi di lavoro, tra cui quello per la redazione dei DPCM attuativi del Perimetro Nazionale di Sicurezza Cibernetica, e il gruppo che ha predisposto la componente della Missione 1 del PNRR relativa alla Cybersecurity. Negli anni ha sviluppato un’approfondita conoscenza del codice degli appalti pubblici e delle procedure di gara, nonché nell’esecuzione di appalti complessi. I suoi principali campi di interesse sono le Architetture Service Oriented, la virtualizzazione di sistemi e applicazioni, il Cloud Computing, i sistemi di gestione di Industriali, Tecnologici, di Ricerca e Formazione Servizio Programmi Identity & Access, argomenti sui quali ha scritto articoli ed è stato chiamato a tenere seminari.

    •  Giuseppe Tripoli
      Giuseppe Tripoli

      Segretario Generale – Unioncamere

      Laureato in Giurisprudenza all’Università di Catania. Dall’1 gennaio 2016 è Segretario Generale dell’Unioncamere. E’ stato Garante delle PMI. Dal 2014 al 2015 Direttore Generale per la politica di internazionalizzazione e la promozione degli scambi del Ministero dello Sviluppo Economico. Dal 2009 al 2014 Capo del Dipartimento per l’impresa e l’internazionalizzazione del Ministero dello Sviluppo economico.

      Dal 2001 al 2009 Segretario Generale dell’Unioncamere.

      Dal 1999 al 2001 Vice Segretario Generale della Confcommercio.

      Dal 1996 al 1999 Vice Segretario Generale dell’Unioncamere. Dal 1992 al 1996 Consigliere Delegato del C.I.S. S.p.A.

      Dal 1984 Attività di ricerca per l’impostazione della scuola di Pubblica Amministrazione delle Camere di Commercio.

      Dal 1982 al 1985 Attività di ricerca presso la cattedra di Filosofia del Diritto di Catania e Roma.

  • 17:00
    17:15

    Confronto[AR.02]

    Momento di dibattito e confronto, dedicato al tema delle competenze STEM e dell’educazione digitale al femminile.

    •  Maria Ludovica Agrò
      Maria Ludovica Agrò

      Responsabile scientifico per l’attuazione del PNRR – FPA

      Nata a Roma il 26.3.1954. E’ sposata, ha tre figli.

      Laureata con lode in Scienze politiche con indirizzo politico-economico-internazionale all’Università La Sapienza di Roma, si è specializzata in “Studi europei” e in “Soluzione dei conflitti giuridici internazionali”

      Co-presidente del gruppo MENA-OCSE per la politica delle PMI e lo sviluppo dell’imprenditorialità e del capitale umano (dal 2010)

      Membro Advisory board Osservatorio Space Economy Politecnico di Milano (dal 2020)

      Consigliere ministeriale per l’attuazione delle Zone Economiche Speciali – Ministero Infrastrutture e mobilità sostenibili (dal 2021)

      Fellow della Fondazione Universitaria (Economia)Tor Vergata (dal 2021);

      Membro della Fondazione Centesimus annus pro Pontefice (dal 2021)

      Membro del Comitato Scientifico degli Stati Generali delle donne (dal 2018);

      Esperta designata da Unioncamere per l’imprenditoria femminile presso il Comitato Economico e Sociale Europeo – EESC (2022)

      É entrata nel 1980 per concorso nella PA come Capo Ufficio statistica al MICA, ed ha nel corso della sua carriera ricoperto i seguenti ruoli:

      Direttore Generale dell’Agenzia per la coesione territoriale (dicembre 2014- agosto 2018)

      Direttore Generale della Politica Industriale, Competitività e Piccole e Medie Imprese (agosto 2013 – dicembre 2014)

      Direttore Generale Politica Regionale Unitaria Comunitaria –Dipartimento Sviluppo e Coesione (febbraio 2012- agosto 2013)

      Direttore Generale dell’Ufficio degli Affari Generali e delle Risorse MiSE (dicembre 2011-febbraio 2012)

      Direttore Generale della Proprietà Industriale -Ufficio Italiano Brevetti e Marchi -Ministero dello Sviluppo Economico (gennaio 2008 – gennaio 2009)

      Direttore dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi – Ministero delle Attività produttive (giugno 2002 – dicembre 2007)

      É per FPA Responsabile scientifico per l’attuazione del PNRR.

    •  Cinzia Diana
      Cinzia Diana

      Event Manager – Fondazione Mondo Digitale

      Event Manager della Fondazione Mondo Digitale, ente del terzo settore che promuove la cultura della conoscenza attraverso l’innovazione e le nuove tecnologie digitali.

      In Fondazione Mondo Digitale si occupa del coordinamento dei grandi eventi, come la RomeCup, manifestazione dedicata alla robotica e l’intelligenza artificiale che mette in rete scuole, atenei, centri di ricerca, istituzioni, aziende e distretti produttivi, promuovendo, attraverso la formazione, l’orientamento e approcci educativi innovativi, l’emersione dei talenti e delle eccellenze italiane.

      Gestisce inoltre diversi progetti di innovazione ed inclusione digitale su tutto il territorio nazionale, attraverso la creazione di partnership strategiche con Camere di commercio, associazioni di categoria, atenei ed istituzioni.

      Specializzata in comunicazione, marketing e fundraising, ha una lunga esperienza nel mondo dell’associazionismo e delle organizzazioni non profit.

    •  Andrea Dotti
      Andrea Dotti

      Amministratore Unico di GO2MKT e ideatore del progetto CompaniesTalks

      Laureato in Economia alla Sapienza di Roma, ha iniziato la sua carriera come sviluppatore Cobol/DB2 presso la SELFIN. Dopo un’esperienza a Londra come consulente di formazione “end-user support” su SAP per l’azienda americana DACG, è tornato in Italia per assumere il ruolo di Sales Manager presso MCI WorldCom, ora conosciuta come Verizon. Nel 2002 è entrato a far parte di Autonomy, un’azienda inglese leader mondiale nel software per la gestione automatica delle informazioni non strutturate, successivamente acquisita da Hewlett Packard, dove ha lavorato come Sales Manager fino al 2010. In quell’anno ha fondato la sua startup, GO2MKT srl, specializzata nello sviluppo di applicazioni mobile per il settore B2B.

      Nel 2017 ha avviato il progetto Companies Talks, un’iniziativa di networking innovativa. Organizza eventi di “business entertainment” in cui attori professionisti recitano monologhi di 45 minuti sulla storia di grandi aziende come Google, Facebook, Amazon, Airbnb, Instagram, WhatsApp, Linkedin, Netflix, Olivetti, Tesla, Ferrero, Wikipedia, Spotify, IBM, Microsoft, Toyota, Coca-Cola, Siemens, GirlsWhoCode e altre ancora. Il progetto Companies Talks, nato inizialmente come attività promozionale per GO2MKT, è diventato un servizio richiesto da molte aziende private e istituzioni pubbliche che impiegano questi racconti per scopi di “business entertainment” e per finalità formative.

    •  Federica Meta
      Federica Meta

      Redattrice – CorCom

      Giornalista professionista. Laureata in Scienze Politiche all’Università Sapienza di Roma, si è specializzata presso l’ateneo di Tor Vergata frequentando la Scuola Superiore di giornalismo. Ha iniziato la sua carriera nella agenzie di stampa occupandosi di cronaca locale per poi passare a collaborare con vari settimanali di approfondimento sui temi della Digital Transformation. Dal 2007 è redattrice presso CorCom, testata del Gruppo Digital 360, e si occupa di tematiche quali PA digitale, smart city, Industria 4.0, smart working.

  • 17:15
    18:00

    Companies Talks | La storia di GIRLS WHO CODE [AR.02_CT.01]

    Inizia con una candidatura al Congresso americano, questa storia, quella di Reshma Saujani. Nella campagna elettorale incontra persone, stringe mani, visita aziende e soprattutto scuole  specializzate nelle discipline STEM. Dove però nota solo alunni maschi. E le ragazze? Già, che fine hanno fatto? Mettendosi sulle tracce di quell’assenza decide di dar vita al movimento Girls Who Code, per convincere le ragazze di tutto il mondo a non aver paura, a essere coraggiose e non perfette, a conquistare territori che erano preclusi e a lanciarsi nell’informatica, nel mondo digital, nell’ingegneria, nell’architettura.

    Ragazze che hanno dovuto pagare il prezzo dei preconcetti ma che ci mostrano anche una grande capacità di riscatto e autoironia. Perché, ci ricorda Reshma, “quando insegniamo alle ragazze ad essere coraggiose, sono in grado di costruire cose incredibili”.

    I Companies Talks sono rappresentazioni uniche che fondono elementi di teatro e musica per raccontare le vicende di importanti compagnie all’avanguardia, focalizzandosi sulle figure dei loro fondatori e sulle visioni che hanno dato vita a queste realtà innovative.

In collaborazione con