Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Academy In presenza

Riutilizzo dei dati statistici: open standard, dashboard e un pizzico di intelligenza artificiale [AD.24]

21 Maggio dalle 12:10 alle 13:00

Sala Academy 2

Indirizzo copiato negli appunti

Sappiamo bene come il valore dei dati stia nella possibilità di metterli assieme e guardarli come un tutt’uno. Per poter fare questo diventa importante costruire i dati secondo standard comuni di riferimento. Sono infatti proprio gli standard che consentono di rendere i dati interoperabili tra loro. Standard che tornano utili anche per visualizzare, navigare e costruire dashboard interattive in modo automatico. In questa Academy vedremo come questo può essere possibile andando a guardare cosa accade con i dati open della statistica ufficiale, dando uno sguardo anche a come può essere vantaggioso avvalersi anche dell’Intelligenza Artificiale.

Programma dei lavori

  • Docente

    •  Vincenzo Patruno
      Vincenzo Patruno

      Project Manager e Open Data Expert – Istat

      Informatico, Open Data expert presso l’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) e digital innovation manager . Nel corso della mia attività lavorativa ho ideato e realizzato progetti innovativi sulla trasmissione, la condivisione e la diffusione dei dati, promuovendo il loro riutilizzo all’interno della pubblica amministrazione, della società civile, delle startup e delle imprese.

      In qualità di responsabile Open Data dell’Istat mi sono occupato della progettazione e della realizzazione di hackathon, datalab, corsi di data journalism e ho collaborato con molteplici organizzazioni nazionali e internazionali su temi riguardanti gli Open Data e l’Open Government (Dipartimento della Funzione Pubblica, Formez, Agid, Banca Mondiale, Eurostat, Gruppo di Esperti Open Data del G8, gruppo di lavoro sui dataset di alto valore della DG CNECT …) occupandomi anche di temi specifici come la qualità dei dati, e-government, interoperabilità e innovazione “data-driven” nel settore pubblico.

      Sono stato membro della seconda Commissione Nazionale sul Software Open Source istituita dall’allora ministro Nicolais e ho collaborato come esperto in numerosi progetti di cooperazione internazionale in Africa, Asia e nei Balcani. Svolgo attività di docente e di relatore in convegni e seminari su data management, innovazione e trasformazione digitale, promuovendo la cultura dei dati e la data governance tra le istituzioni, le amministrazioni pubbliche e le comunità di consumatori di dati.

      Scrivo di innovazione su agendadigitale.eu e forumpa.it e svolgo attività di relatore e docente a conferenze, corsi di formazione e master universitari.

      Sono anche un hacker civico e da sempre faccio parte delle comunità che promuovono la conoscenza aperta come strumento di sviluppo della società. Ricopro attualmente il ruolo di vicepresidente di OnData, associazione che si occupa di Open Data, Open Government, trasparenza e partecipazione e sono stato membro del CDA della Fondazione Mondo Digitale.