Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

Spazio MEF. Assetti e Modelli organizzativi nella PA [RPA.30]

22 Maggio dalle 12:30 alle 13:30

Sala 4

Indirizzo copiato negli appunti

RIVEDI IL VIDEO DELL’EVENTO

Nell’evento si rifletterà sul cambiamento degli assetti organizzativi della PA all’indomani dell’emergenza pandemica e sulla capacità di far fronte alle sfide e ai progetti del PNRR per assicurare le diverse modalità di civil service. Ai fini di sostenere l’innovazione e l’efficacia della PA ci si focalizzerà sull’importanza dell’analisi e della modellizzazione dei processi organizzativi e dell’individuazione delle attività e delle hard & soft skills attese, necessarie per poter definire nuovi assetti, processi e competenze. Analisi, modellizzazione e definizione di nuovi assetti sono utili per supportare i processi di digitalizzazione, il reclutamento delle risorse umane, la riorganizzazione degli spazi di lavoro, l’implementazione di una formazione mirata e continua. In conclusione, si tratta di un focus sul vero cambiamento della PA attraverso l’affermazione di nuovi modelli organizzativi e di nuove modalità lavorative, dal lavoro agile al co-working, orientati al raggiungimento dei risultati dell’attività amministrativa, alla creazione di valore pubblico e del “benessere multifunzionale” in ambito sociale, economico, ambientale, sanitario.


Programma dei lavori

  • Modera

    •  Alessandro Bacci
      Alessandro Bacci

      Direttore Generale del Personale – Ministero dell'Economia e delle Finanze

      Lavora da anni nel settore delle HR, occupandosi all’inizio della produzione normativa e tecnica presso il MEF – RGS e successivamente dell’elaborazione delle politiche del personale in Regione Lazio, dove ha ricoperto anche il ruolo di Responsabile ICT.

      Ha diretto per due anni la Direzione dei Sistemi Informativi e dell’Innovazione del MEF e dal 2022 è Direttore Generale del Personale del Ministero.

    • Intervengono
    •  Patrizia Ravaioli
      Patrizia Ravaioli

      Direttrice Generale – Formez

      Esperta in processi d’innovazione e di change management, con una forte attenzione al people management. Dopo aver maturato una lunga esperienza come consulente di direzione, assume diverse responsabilità manageriali tra pubblico e privato, acquisendo specifiche competenze in entrambe i settori in una logica di cross fertilization. Appassionata alle tematiche di human resources è stata Presidente di numerosi Nuclei di valutazione e dell’Organismo Indipendente di Valutazione dell’Aran. Autrice di diversi saggi tra cui uno specifico su “La gestione delle risorse umane negli Enti Locali”.Già docente a contratto presso l’Università degli Studi di Firenze e Pisa nonché Membro del Management Committee dell’Executive MBA di Alma Graduate School. Costantemente impegnata nelle tematiche di gender equality/balance ha fatto parte di RedWivo (Red Cross and Red Crescent Women’s Network) ed ha partecipato ai programmi “In the Boardroom” e “CEO School” organizzati da Valore D, per favorire l’ingresso delle donne nei CdA a seguito della Legge Golfo/Mosca. E’ Presidente dell’Associazione Donne Leader in Sanità, membro dell’Associazione Fuori Quota, con l’obiettivo di valorizzare la leadership femminile e socia dell’Associazione Angels4Women. Volontaria della CRI e Consigliere qualificato di Diritto Internazionale Umanitario nei conflitti armati, è inoltre responsabile della Consulta Femminile LILT del Lazio.

    •  Enrico Deidda Gagliardo
      Enrico Deidda Gagliardo

      Direttore Scientifico CERVAP, Prorettore alla Programmazione, al Bilancio e al Valore Pubblico dell’Università di Ferrara

      – ProRettore “alla Programmazione, al Bilancio e alla creazione di Valore Pubblico” dell’Università degli Studi di Ferrara
      – Direttore scientifico del “CEntro di Ricerca sul VAlore Pubblico” (CERVAP)
      – Ideatore degli “Osservatori sul Valore Pubblico” del CERVAP (in collaborazione con istituzioni come ad esempio ISTAT)
      – Ideatore degli “Osservatori sulla qualità dei PIAO” del CERVAP (in collaborazione con altre Università come ad esempio CHIETI-PESCARA)
      – Professore Ordinario di “Performance, Anticorruzione e Valore Pubblico” – Università degli Studi di Ferrara
      – Direttore scientifico del Master PERFET sul miglioramento delle PERFormance degli Enti TErritoriali e delle altre PA per la creazione di Valore Pubblico
      – Direttore scientifico del Master InterAteneo in Public Management and Innovation della Bologna Business School (4 Università)
      – Direttore scientifico dei CORSI BREVI OIV, accreditati dalla SNA, per la Formazione continua a favore degli iscritti nell’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione
      – Responsabile del Curriculum “Public Value” nell’ambito del Dottorato d’Interessa Nazionale sulla Pubblica Amministrazione (12 Università)
      – Responsabile scientifico del Percorso di progettazione, formazione e accompagnamento per la predisposizione del PIAO, del Report del PIAO e della Mappatura integrata dei processi del Ministero dell’Università e della Ricerca
      – già ProRettore Vicario dell’Università degli Studi di Ferrara
      – Componente dell’Osservatorio Nazionale sul Lavoro Pubblico – Comitato Tecnico Scientifico sull’Innovazione Organizzativa e il Lavoro Agile
      – Componente del Comitato scientifico per la valutazione d’impatto delle misure di contrato alla povertà e del reddito di cittadinanza
      – Co-autore della Relazione CNEL al Parlamento e al Governo sulla qualità dei servizi pubblici (2019-2020-2021-2022-2023)
      – Componente del Nucleo di Valutazione d’Ateneo dell’Università di Roma SAPIENZA
      – Componente del Comitato per il Settore Pubblico AIIAPresso l’AIIA (Associazione Italiana Internal Auditors)
      – Componente del Comitato scientifico ISIPM (Istituto Italiano di Project Management)
      – Componente del Comitato di indirizzo scientifico presso la Fondazione ComPA Friuli Venezia Giulia
      – già Responsabile scientifico degli Innovation Labs sul “Valore Pubblico territoriale delle Regioni” del FORMEZ
      – già Consulente del Dipartimento della Funzione Pubblica sul “PIAO” (Piano Integrato di Attività e di Organizzazione”, insieme alla Prof.ssa Saporito
      – già Componente della COmitato per la Valutazione dell’Impatto GEnerazionale delle politiche pubbliche (COVIGE)
      – già Componente della Commissione Tecnica dell’Osservatorio Nazionale del Lavoro Agile (2020-2021)
      – già Componente del “Tavolo di lavoro sul Risk Management”, costituito dall’ANAC sul PNA 2019
      – già Componente della Commissione Tecnica per la Performance, presso il Dipartimento della Funzione Pubblica (2017-2021)

    •  Emma Galli
      Emma Galli

      Coordinatrice del Dipartimento di Economia e Finanza – DiEF della SNA

      Emma Galli è Coordinatrice del Dipartimento di Economia e Finanza -DiEF della SNA, al quale è affidato il coordinamento di corsi di formazione iniziale e continua negli ambiti relativi alla teoria e pratica dell’economia pubblica, al diritto tributario nazionale e internazionale e alla contabilità pubblica. E’ Professore ordinario di Scienza delle finanze e Direttrice del Dipartimento di Scienze sociali ed economiche di Sapienza Università di Roma. È Direttrice del Comitato scientifico della Fondazione Luigi Einaudi. Si occupa di political economy, economia delle istituzioni, economia della corruzione, politiche pubbliche e decentramento fiscale. Ha presentato i suoi lavori in numerose conferenze nazionali ed internazionali (DG ECFIN Public Finance Workshops, European Public Choice Society, EuropeanAssociation of Law and Economics, PEARL workshops, Società Italiana di Economia e Diritto, Società Italiana di Economia Pubblica, Società Italiana degli Economisti); ha pubblicato articoli scientifici in riviste nazionali ed internazionali (EconomicInquiry, Economics of Governance, European Journal of Political Economy, Public Choice, Public Finance and Management, Rivista di Politica Economica), monografie, curato libri e contribuito a libri con editori nazionali ed internazionali (Elgar, Lexington Book, MIT Press, Springer, Il Mulino, Utet). E’ responsabile scientifico dell’unità di ricerca del DiSSE sulla qualità delle istituzioni (QUAL.IST.) e Editor in Chief del Journal of Public Finance and Public Choice (Bristol University Press).

    •  Stefania Allegretti
      Stefania Allegretti

      Direttrice Dipartimento Organizzazione, Personale e Affari Generali – Ufficio Sviluppo Organizzativo e del Personale – Provincia Autonoma di Trento

      Responsabile dell’ufficio sviluppo organizzativo e del personale presso il Dipartimento organizzazione, personale e innovazione della Provincia autonoma di Trento (PAT); si occupa di formazione, organizzazione, controllo di gestione e progetti innovativi. Responsabile del progetto PAT4young, progetto di inserimento lavorativo di giovani funzionari under 32, di mentoring e reverse mentoring e del progetto PAT4street, progetto che nasce dal bisogno di accrescere l’attrattività della pubblica amministrazione e la retention dei dipendenti, con particolare riferimento ad un settore tecnico-operativo come il Servizio Gestione strade.

    •  Valerio Talamo
      Valerio Talamo

      Direttore dell’Ufficio Relazioni Sindacali del Dipartimento della Funzione Pubblica – Presidenza del Consiglio dei Ministri

      E’ attualmente direttore dell’Ufficio Relazioni Sindacali del Dipartimento della Funzione pubblica. Componente dei nuclei di certificazione dei costi contrattuali presso la Corte dei conti è rappresentante per l’Italia nei Gruppi della Commissione Europea su “Social dialogue, industrial relation”. In tale ambito ha curato negli anni 2018-2019 il progetto “Improving work-life balance: opportunities and risks coming from digitalization”.

      Laureato in diritto amministrativo all’Università “La Sapienza” di Roma, dove si è successivamente perfezionato in Scienze amministrative e borsista nel Cnr presso l’Istituto di Studi sulle regioni di Roma, è stato prima collaboratore della IV cattedra di diritto amministrativo dell’Università “La Sapienza (prof. Sabino Cassese) e poi professore a contratto in diritto pubblico presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”. Presso il Master di Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale dell’Università “La Sapienza” di Roma ed il Master interuniversitario di Diritto Amministrativo (MIDA), coordina attualmente il modulo relativo al lavoro pubblico.

      Nel 1997 e nel 1998 è stato componente della commissione per la riforma del lavoro pubblico, coordinata dal prof. Massimo D’Antona. In tale ambito è stato coestensore dei decreti legislativi, modificativi del d.lgs. n. 29 del 1993, nn. 396 del 1997, 80 del 1998 e 387 del 1998. Nel 2001 ha curato l’elaborazione del d.lgs. n. 165 del 2001, cosiddetto Testo Unico del Pubblico Impiego. Nel 2008-2009 ha partecipato alle commissioni che hanno redatto i testi normativi confluiti del d.lgs. n. 150 del 2009. Ha pubblicato oltre centro saggi (e tre monografie) in diritto del lavoro, amministrativo e sindacale ed è componente del comitato di direzione della rivista “Il lavoro nelle pubbliche amministrazioni”, di cui è anche caporedattore.

In collaborazione con