Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Talk e rubriche In presenza

Unica e gli studenti: servizi digitali a supporto del percorso scolastico [TA.18]

21 Maggio dalle 09:30 alle 10:45

Sala 5

Indirizzo copiato negli appunti

La piattaforma Unica è un mondo di servizi digitali per accompagnare ragazze e ragazzi nel percorso di crescita, per aiutarli a fare scelte consapevoli e a coltivare e far emergere i loro talenti. Unica nasce con l’obiettivo di evolvere il modello di erogazione di servizi scolastici, attraverso la realizzazione di un ecosistema digitale intuitivo che unisce, sotto un unico punto di accesso, tutti i servizi informativi e dispositivi del Ministero dell’istruzione e del merito semplificando la relazione scuola – famiglia e riducendo il carico burocratico in capo alle Istituzioni scolastiche.

Il workshop mira ad approfondire, insieme a Dirigenti Scolastici, Docenti Tutor, Studenti e Studentesse del triennio di Scuola Secondaria di Secondo Grado, gli strumenti per l’orientamento della piattaforma Unica che accompagnano i ragazzi e le ragazze nella creazione del proprio percorso di carriera in base a competenze, aspirazioni, offerta formativa e sbocchi professionali.

L’evento rappresenta un’occasione per esplorare, in modo interattivo e coinvolgente, l’E-Portfolio e per conoscere e fare esperienza del percorso di individuazione e caricamento del Capolavoro dello studente, tramite momenti di condivisione delle buone pratiche e delle esperienze personali degli utenti finali.

L’evento prevede la partecipazione di studenti e studentesse con ruolo di moderatore e testimonials

Programma dei lavori

  • Modera

    •  Laura Biancato
      Laura Biancato

      Dirigente Scolastico – ITET Einaudi Bassano del Grappa

      È Dirigente scolastico dal 1996, attualmente Dirigente dell’ ITET L. Einaudi di Bassano del Grappa. Ha lavorato per il Ministero dell’Istruzione, Ufficio Innovazione Digitale, e ha partecipato alla stesura del Piano Nazionale Scuola Digitale 2015.

      Formatrice, esperta e autrice di numerose pubblicazioni sui temi dell’innovazione nella scuola e dell’organizzazione scolastica.

    • Intervengono
    •  Mara Cinel
      Mara Cinel

      Docente a tempo indeterminato presso l’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “L. Einaudi” di Bassano del Grappa

      Laureata in Scienze dell’Educazione presso l’Università di Padova, lavora come docente a tempo indeterminato presso l’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “L. Einaudi” di Bassano del Grappa svolgendo i seguenti incarichi:

      Coordinamento corso serale per adulti
      Coordinamento progetto tutoring per studenti “fragili” e svolgimento di attività di tutoring per lo sviluppo di corrette strategie di studio e per l’implementazione delle abilità cognitive legate all’aumento dell’autostima e della motivazione scolastica
      Attività di consulenza metodologico-didattica per studenti BES o DSA e per docenti e genitori
      Funzione di psicopedagogista d’istituto
      docente orientatore (Scuole Secondarie di II grado)
      Ha inoltre insegnato per diversi anni alla scuola primaria ricoprendo il ruolo di funzione strumentale per alunni DSA e BES e la funzione di psicopedagogista d’Istituto.

      Ha svolto per alcuni anni la psicopedagogista in libera professione e la relatrice in corsi di formazione per genitori e corsi di aggiornamento per docenti.

      Formatrice per AssoEdU inerente ai corsi “L’insegnante del futuro” per i concorsi indetti per i docenti nell’anno in corso 2024

      FORMATRICE per il Centro Erickson di Trento.

    •  Davide D'Amico
      Davide D'Amico

      Direttore Generale per i sistemi informativi e la statistica – Ministero dell’Istruzione e del merito

      Davide D’Amico è Direttore generale dei sistemi informativi e la statistica del Ministero dell’istruzione.
      Si è laureato in Ingegneria elettronica presso l’Università di Tor Vergata dove ha conseguito anche il titolo di Dottore di ricerca in ingegneria dei sistemi sensoriali e di apprendimento approfondendo la progettazione di sistemi digitali complessi in grado di acquisire un numero elevato di dati ( BIG DATA) e di analizzarli utilizzando tecniche complesse di Principal Component Analisys e di Intelligenza artificiale applicata alle Reti Neurali. Ha inoltre conseguito, sempre presso la medesima università, il Master di II° livello in Ingegneria per le pubbliche amministrazioni che gli ha consentito di sviluppare oltre alle competenze amministrative anche quelle relative alla reingegnerizzazione dei processi nelle pubbliche amministrazioni.

      Negli oltre 20 anni di esperienza di ruolo nella pubblica amministrazione, ha maturato significative esperienze che gli hanno consentito di acquisire competenze manageriali nell’ambito della pianificazione strategica, della programmazione, della gestione delle risorse umane, della gestione dei fondi pubblici e codice degli appalti, dell’acquisizione di beni e servizi ICT, della formazione, realizzando progetti complessi di trasformazione digitale. Tra le esperienze più significative del proprio variegato iter professionale è possibile sottolineare quella che gli ha consentito di svolgere un ruolo di primo piano nella ideazione, realizzazione e nel coordinamento del progetto digitale “sofia.istruzione.it” per l’incontro tra domanda e offerta di formazione a cui accedono circa 400.000 docenti, integrato con SPID. E’ stato consulente senior del formez nell’ambito del lavoro pubblico e della progettazione di nuovi sistemi di reclutamento attraverso piattaforme digitali. E’ un esperto di procedure concorsuali digitali ed ha coordinato il progetto per la realizzazione del portale del reclutamento inpa.gov.it.

      E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche e articoli in tema di innovazione per la PA e di digitalizzazione. Ha ricevuto diversi premi per l’innovazione e la trasformazione digitale nella pubblica amministrazione, tra cui: Il Premio PA sostenibile di ForumPA nel 2018, il 1° Premio dell’Associazione giovani classi dirigenti (AGDP) nel 2018 per il progetto “sofia.istruzione.it” ed il prestigioso premio dell’Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione (EPSA) nel 2013 per il progetto “La bussola della Trasparenza”.

    •  Paola Deiana
      Paola Deiana

      Dirigente, Ufficio II DGSIOS – Ministero dell’Istruzione e del Merito

      Laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” e con Master in Scienza, Tecnologia, Innovazione presso Università di Bologna Alma Mater Studiorum – Fondazione Rosselli

      Bologna. Dirige l’Ufficio per il Welfare dello studente, partecipazione scolastica, dispersione e orientamento della Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico del Ministero dell’istruzione e del merito. Ha, inoltre, ricoperto incarico dirigenziale presso gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro dell’istruzione dell’università e della ricerca e presso l’Ufficio per le politiche sportive scolastiche presso il Ministero dell’istruzione. È abilitata all’esercizio della revisione legale e ha svolto incarichi di docenza presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

    •  Monica Logozzo
      Monica Logozzo

      Dirigente scolastico, Ufficio VI della DGOSVI – Ministero dell’istruzione e del merito

      Dirigente scolastico in servizio presso l’Ufficio VI della DGOSVI del Ministero dell’istruzione e del merito, che si occupa della Valutazione del sistema di istruzione e di formazione. Da anni collabora per la definizione e lo sviluppo dei documenti, degli strumenti e dei processi del Sistema nazionale di valutazione, di cui si occupa anche come formatrice e relatrice per conto dell’Amministrazione, di Associazioni professionali e scuole. Ha collaborato attivamente nella realizzazione degli strumenti a supporto dell’orientamento e nella predisposizione di moduli formativi per docenti tutor e orientatori.

    •  Alessia  Lorenzoni
      Alessia Lorenzoni

      Docente di lettere in scuola secondaria di secondo grado e docente tutor

      Laureata in lettere presso l’Università degli studi di Roma Sapienza, abilitata all’insegnamento che esercita dal 2009. Ricopre presso l’Istituto “U. Midossi” di Civita Castellana (VT) l’incarico di Coordinatrice del Team per l’Innovazione con il quale si è occupata di attuare nell’Istituto il modello DADA. Dallo scorso anno, attraverso lo studio delle esperienze delle Avanguardie Educative, insieme al Team, ha avviato la sperimentazione, su due classi prime dell’Istituto, del modello della “Compattazione simmetrica delle discipline”, mentre è in fase di elaborazione un progetto di riorganizzazione del modello orario di funzionamento per la realizzazione di percorsi didattici personalizzati, attraverso l’attivazione di una molteplicità di attività laboratoriali liberamente scelte dagli studenti. È membro del gruppo di progettazione dei PNRR “Next generation Classroom” e “Azioni di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica”, oltre che del Nucleo Interno di Valutazione. Ha ricoperto incarichi di coordinamento e gestione all’interno dell’Istituto.