Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Online

Presentazione della ricerca ICity Rank 2022. Comunità urbane: il laboratorio di attuazione della PA Digitale [ICITY]

29 Novembre dalle 10:00 alle 14:00

Spazio Eventi

Indirizzo copiato negli appunti

Il 29 novembre, dalle ore 10:00 alle ore 14:00, si terrà l’edizione 2022 di FORUM PA Città, un evento di FPA in collaborazione con Tiscali-Linkem e Enel X. 

Un evento unico dedicato alle città, in cui verranno presentati i risultati di ICity Rank, l’annuale ricerca realizzata da FPA sullo stato di digitalizzazione dei comuni capoluogo italiani, e si ragionerà sul ruolo fondamentale che le città hanno come veri e propri laboratori di sperimentazione di attuazione delle strategie per la trasformazione digitale.

Rivedi il video dell’evento

Scarica la ricerca completa

Programma dei lavori

  • Aprono i lavori e presentano la ricerca ICity Rank[ICITY]

    •  Gianni Dominici
      Gianni Dominici

      Direttore Generale FPA

      Direttore Generale di FPA, società del gruppo Digital360 la cui attività ruota intorno all’annuale Manifestazione FORUM PA, da venticinque anni si occupa di innovazione e cambiamento con un focus specifico sul settore della pubblica amministrazione. Laureato in Sociologia, ha diretto, coordinato e gestito numerosi progetti di comunicazione integrata e strategica per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali. Si occupa di comunicazione pubblica ed è studioso dei processi relazionali mediati dalle nuove tecnologie, di social networking, new media ed evoluzione del web nella PA come fattore di cambiamento organizzativo. Svolge attività di relazioni istituzionali. E’ attivo nel dibattito sui temi dell’innovazione digitale, dell’informazione pubblica dell’open government e open data; ha partecipato a molteplici trasmissioni radiotelevisive come esperto del settore, il suo profilo Twitter è seguito da più di diecimila persone.

    •  Daniele Fichera
      Daniele Fichera

      Senior Consultant in Urban Innovation FPA

      Daniele Fichera, romano, laureato in scienze statistiche ed economiche all’Università La Sapienza di Roma.

      E’ stato responsabile di ricerca alla Fondazione Censis e successivamente dirigente d’azienda. Ha fatto parte del consiglio comunale di Roma e del consiglio regionale del Lazio rivestendo per alcuni anni al carica di assessore.

      Oggi è un ricercatore socioeconomico indipendente che collabora con diversi enti e istituzioni come la Fondazione Censis, Italia Lavoro e Forum PA.

    • Intervengono
    •  Carlo Abbà
      Carlo Abbà

      Assessore al lavoro – Commercio e attività produttive, Marketing territoriale e Turismo – Transizione digitale – Comune di Monza

    •  Giacomo Angeloni
      Giacomo Angeloni

      Assessore Innovazione, semplificazione, servizi demografici – Comune di Bergamo

      Vivo a Bergamo da quando sono nato. Dal 2002 lavoro all’associazione Diakonia onlus per la Caritas Diocesana Bergamasca a cui sono arrivato dopo l’esperienza del Servizio Civile Nazionale come obiettore di coscienza alla Comunità don Milani di Sorisole. Per buona parte del 2002 ho collaborato con la cooperativa sociale Migrantes nella gestione dei campi rom del comune di Bergamo. Nei primi anni in Caritas, attraverso i suoi servizi segno, ho incontrato e scoperto le varie forme di disagio presenti nella nostra città attraverso il servizio alla mensa, al centro di ascolto, nei dormitori e in una comunità di seconda accoglienza. Ora da 8 anni sono il responsabile dell’ufficio Pace Mondialità e volontariato giovanile. Sono referente dei progetti di volontariato gestiti dalla Caritas, mi occupo dell’accompagnamento e della formazione dei giovani che svolgono l’anno di Servizio Civile Nazionale. Coordino il progetto Giovani per il Mondo che propone esperienze di impegno nei progetti in cui la rete Caritas internazionale ha attivato dei supporti a seguito di emergenze. Dal 2004 rappresento la Caritas nella giunta esecutiva dello sportello Scuola Volontariato in collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale e il Centro Servizi Volontariato. Mi occupo della formazione dei centri di ascolto delle Caritas parrocchiali e dall’aprile 2009 coordino la gestione del fondo famiglia e lavoro a supporto di chi vive questo tempo di difficoltà economica e lavorativa.

      La mia esperienza politica nasce già da adolescente nel quartiere di Boccaleone che mi ha visto crescere e mi ha aperto, grazie al centro di ascolto e alle attività con gli adolescenti e i giovani, al mondo del sociale. Nel 2004 sono stato eletto nella sesta circoscrizione e fino al 2009 mi sono occupato della commissione bilancio come presidente. Dal giugno 2009 sono eletto in Consiglio Comunale a Bergamo per il Partito Democratico. Ho lavorato nella commissione Lavori Pubblici fino al 2012 e dal 2012 al 2014 sono stato membro della commissione bilancio. Sono stato anche impegnato anche nelle commissioni statuto e nella commissione elettorale. Il 17 giugno 2014 il nuovo sindaco Giorgio Gori mi ha nominato assessore con le deleghe a innovazione, semplificazione, servizi demografici, sportello polifunzionale, tempi urbani e servizi cimiteriali.

    •  Domenico Battaglia
      Domenico Battaglia

      Assessore alla pianificazione Territoriale e Urbana Sostenibile – Smart City – Comune di Reggio Calabria

    •  Fabio Bongiovanni
      Fabio Bongiovanni

      Assessore al Bilancio, Informatizzazione, Amministrazione Digitale – Comune di Trapani

    •  Massimiliano Bottini
      Massimiliano Bottini

      Esperto Agenda Digitale e Comunicazione Istituzionale – Agenzia per la Coesione Territoriale

    •  Gabriella Branca
      Gabriella Branca

      Assessore al personale, Servizi demografici, Transizione digitale e semplificazione – Comune di Savona

      Gabriella Branca, 64 anni, avvocato specializzato in diritto societario e consulenza alle imprese. Esperienze di governance in società nazionali e all’estero, già vicepresidente del Consorzio Depurazione Acque del Savonese. Presidente Anpi Quiliano e già componente della segreteria provinciale Anpi Savona. Membro della segreteria nazionale di Sinistra Italiana. Dall’ottobre 2021 assessore all’educazione alla cittadinanza attiva del Comune di Savona con le seguenti deleghe: Personale; servizi demografici; Transizione digitale e Semplificazione; Politiche per lo Sviluppo agroalimentare; Partecipazione e decentramento.

    •  Marta Brusoni
      Marta Brusoni

      Assessore al Personale, Politiche dell’Istruzione, Servizi civici, Informatica – Comune di Genova

    •  Alessandro Cantelli
      Alessandro Cantelli

      Chief Digital Officer – Comune di Parma

    •  Pierluigi Carugno
      Pierluigi Carugno

      Direttore Generale – Comune di Pescara

      Laureato all’Università “La Sapienza” di Roma in Ingegneria Civile. Esperto della Qualità totale (TQM) nelle PMI, manager dell’ambiente e sicurezza (HSE).

      Esperto nella creazione di società pubbliche e a maggioranza di capitale pubblico per la esternalizzazione dei servizi, per interventi di project financing, per la gestione del patrimonio pubblico e la sua valorizzazione.

      Project manager infrastrutturale e collaudatore di infrastrutture strategiche dal 1990 con interventi in Italia, Maghreb & East-Europe.

      Tra i gli ultimi incarichi si ricordano quelli come Direttore Tecnico dei Lavori di Messa in Sicurezza dei Laboratori del Gran Sasso (INFN), Project Manager GMMR in Libia (sistema di distribuzione idrica nel deserto del Sahara), Consulente economico e tecnico-strategico del “Ministero dello sviluppo regionale e delle costruzioni della Moldava”, Project Manager in Arabia Saudita per SAIPEM/SNAMPROGETTI di pipeline on-shore off-shore (opere infrastrutturali). Uomo concreto che crede nella progettualità e negli obiettivi.

      Già Direttore della Ricostruzione Pubblica post-sisma 2009 a L’Aquila, attualmente Direttore Generale del Comune di Pescara

      Il Presidente del Consiglio dei Ministri gli ha conferito anche l’attestato di Pubblica Benemerenza per le attività presso il Dipartimento della Protezione Civile

    •  Riccardo Castrignanò
      Riccardo Castrignanò

      Dirigente del Servizio Smart City e Innovazione Tecnologica – Comune di Cagliari

      Ingegnere presso il Comune di Cagliari dal 2010, dirige dal 2016 il settore Innovazione Tecnologica e Sistemi Informatici. Laureato in Ingegneria Elettrica presso l’Università di Cagliari ha iniziato il percorso professionale nel settore informatico come consulente in ambito Oracle e Java2, HTML e XML, specializzandosi poi nel settore di laurea in particolare nel campo Energia e Telecomunicazioni.

      Nel 2009 ha prestato la propria attività come Dirigente Responsabile degli Impianti della ASL di Sassari per approdare dopo circa due anni al Comune di Cagliari prima nel settore dei Cantieri, poi Edilizia Privata e Pianificazione Territoriale ed infine dal 2016 nel settore dell’Innovazione Tecnologica, Sistemi Informativi ed Informatici.

      Dal 2017 è Responsabile della Transizione Digitale del Comune di Cagliari. Tutto il percorso professionale è connotato da una forte passione per le nuove tecnologie legate al mondo digitale

    •  Luisa Cattozzo
      Luisa Cattozzo

      Assessore alle Politiche di Pianificazione e Sviluppo del Territorio e all'Innovazione, Agenda digitale e smart city – Comune di Rovigo

    •  Luca Chiantore
      Luca Chiantore

      Dirigente Settore Smart city, servizi demografici e partecipazione – Comune di Modena

      Dirigente del settore “Smart city, servizi demografici e partecipazione” del Comune di Modena e Responsabile della Transizione Digitale dell’Ente. E’ membro del comitato scientifico del progetto “Modena Automotive Smart Area” e del Festival della cultura digitale “Modena Smart Life”. Ingegnere Informatico, ha lavorato per quindici anni come project manager e dirigente dei sistemi informativi di aziende sanitarie pubbliche. Dal 2015 si occupa dei progetti di trasformazione digitale del Comune di Modena. E’ esperto di Informatica Forense, Cyber Security, Agenda Digitale e Smart City.

    •  Enrico Colaiacovo
      Enrico Colaiacovo

      Direttore del Dipartimento per la Trasformazione Digitale – Roma Capitale

    •  Maurizio Consoli
      Maurizio Consoli

      Dirigente responsabile Sistemi Informativi, eGovernment e Smart City – Comune di Catania

      Laureato all’Università di Catania – Facoltà di ingegneria – Corso di laurea in ingegneria Elettrotecnica indirizzo Elettronico.

      Dal 1983 al 1996 lavorato presso Multinazionali dell’informatica ( Olivetti Telecomunicazioni SpA – N.C.R. Corporation –Siemens Nixdorf Informatica SpA)

      Dal 1996 a tutt’oggi lavorato presso il Comune di Catania dapprima come Dirigente Sistemi Informativi e Software applicativo Paghe, successivamente Direttore dei Sistemi Informativi.

      Tra i progetti informatici e le realizzazioni innovative si possono annoverare:

      · 1998 – Progetto di Ricerca accesso banche dati “Net Catania” finanziato dal MURST

      · 1998 – Progetto di Ricerca controllo e monitoraggio ambientale “Cathanae” finanziato dal MURST

      · 1999 – CIE Carta di identità elettronica

      · 2000 – Nuova rete telematica su tecnologia HDSL, firewall e accessi securizzati

      · 2001 – Sperimentazione di Light PC con Application Service Provider

      · 2001 – Gestione documentale integrata e firma elettronica

      · 2001 – Progetto e-government “Etna in web”

      · 2002 Sistema Informativo Territoriale Regionale con finanziamento UE

      · 2005 – Progetto e-government “Etn@online”

      · 2006 – Progetto e-government “Demos.CT

      · Dal 18/05/2016 Responsabile Unico del Procedimento PON METRO – Asse 1 – Agenda Digitale Metropolitana del Comune di Catania

      · 2019 – RUP Piano Operativo Complementare – Istanze on line

      · 2019 – RUP FESR 2014 2020 Asse 2 Agenda Digitale

      Dal 01/09/2017 Responsabile della Transizione Digitale del Comune di Catania

      Dal 01/11/2017 Direttore della Direzione Sistemi Informativi E-Government Smart City Privacy

      DaI 01/10/2019 al 22/12/2019 Direttore ad interim della Direzione Patrimonio – Partecipate

      DaI 12/03/2020 al 30/04/2020 Direttore ad interim della Direzione Servizi Demografici, Decentramento e Statistica

      Dal 09/10/2020 al 26/02/2021 Incarico di Direttore sostituto della Direzione Servizi Demografici – Decentramento e Statistica nei periodi: – dal 06.10.2020 al 30.10.2020 – dal 01.12.2020 al 08.01.2021 – dal 03.02.2021 al 26.02.2021

      Dal 03/03/2021 a tutt’oggi Incarico di Direttore ad interim della Direzione Servizi Demografici – Decentramento e Statistica

    •  Sandro Cruciani
      Sandro Cruciani

      Direttore della Direzione centrale per le statistiche ambientali e territoriali – ISTAT

      Sandro Cruciani è Direttore della Direzione Centrale per le statistiche ambientali e territoriali.

      È stato il responsabile del Capitolo 2 “Luoghi, città, territori. Struttura e dinamiche di sviluppo” del Rapporto Annuale 2015 dell’Istat. Ha recentemente coordinato il gruppo di lavoro per l’aggiornamento dei sistemi locali 2011 e un progetto promosso dall’Eurostat per la produzione di statistiche territoriali sulla copertura del suolo. È stato dirigente del servizio “Servizio informazioni territoriali e sistema informativo geografico” e, in tale ambito, ha coordinato rilevanti progetti legati al territorio tra i quali l’aggiornamento delle “Basi territoriali per i censimenti” e la progettazione di Atlanti territoriali. È stato il referente nazionale presso Eurostat per le statistiche territoriali e le statistiche urbane e coordinatore della Convenzione Istat-DPS “Informazione statistica territoriale e settoriale per le politiche strutturali 2001-2008”

    •  Dario De Simone
      Dario De Simone

      Architetto, esperto di valutazioni immobiliari

    •  Cecilia Del Re
      Cecilia Del Re

      Assessora all'Urbanistica, coordinamento progetti Recovery Plan, piano di gestione UNESCO, innovazione tecnologica, sistemi informativi e smart city – Città di Firenze

      Cecilia Del Re è nata a Firenze il 7 Novembre 1982. Avvocato del lavoro, Dottore di ricerca in Diritto comparato presso l’Università di Firenze, si è laureata a Firenze con il massimo dei voti e lode, ma ha intervallato i suoi studi con alcuni semestri all’estero: all’University of Leicester, Inghilterra, con il programma Erasmus; alla Georgetown University, Washington DC, vincendo una borsa di studio bandita dall’Ateneo fiorentino; ed infine alla New York University, NYC, per un periodo di ricerca durante gli anni del dottorato. E’, altresì, Giornalistapubblicista. E’ stata eletta Consigliere Comunale alle elezioni amministrative del 25 Maggio 2014, ed è stata Presidente della Prima Commissione consiliare “Affari generali, Organizzazione, Bilancio e Tributi” fino al Febbraio del 2017. Nel Febbraio 2017 è stata infatti poi nominata dal Sindaco Assessore allo Sviluppo Economico e Turismo del Comune di Firenze. A seguito delle elezioni Amministrative del 26 maggio 2019, il Sindaco le ha conferito le deleghe dell’Urbanistica, Ambiente, Agricoltura Urbana, Turismo Ferie e Congressi, Innovazione Tecnologica e Sistemi Informativi, Coordinamento dei Progetti per il Recovery Fund, Smart City e Piano di Gestione Unesco.

    •  Claudio Forghieri
      Claudio Forghieri

      Responsabile Comunicazione e Partecipazione – Comune di Modena

      Mi occupo prevalentemente di comunicazione e innovazione con l’uso delle tecnologie.

      Attualmente sono il responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Partecipazione del Comune di Modena, una struttura di circa 50 persone tra dipendenti e collaboratori che gestisce: tutti i canali di comunicazione diretta dell’amministrazione; la Rete Civica Mo-Net; l’Ufficio Relazione con il Pubblico; il Centro Stampa Unificato; le produzioni grafiche e multimediali; la comunicazione interna dell’ente e la intranet; il fab lab “Palestra digitale Make it Modena”; i Quartieri della città.

      Collaboro con numerose società di consulenza e formazione come advisor, docente e progettista.
      Insegno presso master di università e centri di formazione fra cui Cattolica Milano, Sapienza Roma, Trentino School of Management, CUOA.
      Sono stato il direttore scientifico delle edizioni 2012 e 2013 di Smart City Exhibition Bologna.

      Dal 2007 al 2011 ho diretto la rivista “e-Gov – cultura e tecnologie per l’innovazione” di Maggioli Editore.
      Dal 2003 al 2007 ho coordinato i “Percorsi per la qualità dei servizi on line della Pubblica Amministrazione” del Centro Regionale di Competenza per l’E-Government della Regione Emilia Romagna.
      Sono stato membro del comitato scientifico della Biennale dello Spazio Pubblico e dell’Osservatorio Social Network dell’Università Cattolica – ALTIS.
      Classe 1963, una laurea in Storia contemporanea e un master in Gestione dell’Innovazione Tecnologica, entrambi presso l’Università di Bologna, sono giornalista pubblicista e autore di varie pubblicazioni.

    •  Alessandro Francioni
      Alessandro Francioni

      Dirigente Sistemi Informatici Associati e Statistica – Comune di Cesena

      Alessandro Francioni, 50 anni, laurea magistrale in giurisprudenza presso l’Università di Urbino e master in city management presso la Facoltà di Economia di Bologna – sede di Forlì. Dirige dal 2011 i Servizi al Cittadino e Innovazione Tecnologica del Comune di Cesena ed i Sistemi Informatici Associati dell’Unione dei Comuni della Valle del Savio. Ha lavorato, dal 2020 al 2022 presso il Comune di Bergamo con l’incarico di Dirigente del Progetto Agenda Digitale, Servizi di prossimità e semplificazione. Responsabile per la transizione digitale, autore di diversi contributi scientifici pubblicati da Maggioli Editore, è docente in informatica giuridica presso ANUSCA Associazione nazionale degli ufficiali di stato civile ed anagrafe per la quale svolge anche l’incarico di referente nazionale sull’innovazione partecipando, in questo contesto, a diversi gruppi di studio presso il Ministero dell’Interno, il Dipartimento per la Transizione Digitale, AGID. E’ componente del board dell’Osservatorio E-gov del Politecnico di Milano.

    •  Mirko Franciosi
      Mirko Franciosi

      Dirigente del Servizio Innovazione e transizione digitale – Comune di Trento

      Mirko Franciosi 48 anni Ingegnere informatico laureato nel 1999 presso l’Università degli studi di Bologna. Master in Operation and Innovation Management nel 2000. Dal 2022 Dirigente del Servizio Innovazione e Transizione digitale del comune di Trento.

    •  Francesca Frenquellucci
      Francesca Frenquellucci

      Assessore all'Innovazione e alla Partecipazione – Comune di Pesaro

    •  Gianluca Galimberti
      Gianluca Galimberti

      Sindaco – Comune di Cremona

      Sindaco di Cremona dal 2014 al 2019, rieletto con il progetto “Cremona, si può” per il mandato 2019-2024. Laurea in Fisica presso l’Università di Pavia e Dottorato in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano, già professore al Liceo Scientifico ‘Aselli’ (attualmente in aspettativa) e all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e alla facoltà di Agraria di Cremona. Per diversi anni, ricercatore presso uno dei laboratori di Fisica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. È stato Presidente dell’Azione Cattolica di Cremona e tra i fondatori e promotori di Partecipolis, laboratorio civico di idee sulla città di Cremona. Sposato con tre figli.

    •  Raffaele Gareri
      Raffaele Gareri

      Chief Digital Government Officer – Linkem

      Raffaele è Direttore del Programma Future Communities di Tiscali, Co-Fondatore e primo Presidente di The Smart City Association Italy, associazione no-profit per la promozione di modelli e servizi di innovazione urbana. Raffaele ha operato per oltre 25 anni nella PAL (Provincia di Brescia e Roma Capitale) nella quale ha ricoperto diversi incarichi dirigenziali apicali. Ha coordinato vari progetti di innovazione alcuni dei quali premiati da Ministeri ed autorevoli istituzioni private.

      Ha ricoperto per oltre 2 anni il ruolo di Presidente di Ento (European Network of Training Organization), associazione del Consiglio d’Europa ed è co-autore con Bas Boorsma del libro Un New Deal Digitale Edizione 2020. Raffaele si è laureato in Ingegneria Elettronica a Genova ed ha conseguito un Master in Gestione degli Enti Locali all’Università Bocconi.

    •  Angelo Gennaccaro
      Angelo Gennaccaro

      Assessore all’Innovazione digitale, Smart City, Giovani, Partecipazione, Personale e Servizi demografici, Informatica e Sviluppo di comunità – Città di Bolzano

      Angelo Gennaccaro, nasce a Bolzano il 7 giugno 1983. Dopo il diploma di ragioneria, si trasferisce a Roma dove frequenta e consegue il diploma accademico presso la scuola di cinema di Cinecittà.

      Dopo diverse esperienze attive in ambito cinematografico si laurea in editoria e giornalismo presso l’ Università degli Studi di Verona, lavorando successivamente nell’ ambito della comunicazione multimediale, televisiva e dei social network. Consigliere comunale della Città di Bolzano dal 2010 , ricopre l’ incarico di Presidente della commissione Scuola, Università e Tempo libero.

      Nella consiliatura 2016 – 2020 viene nominato Assessore allo Sport, ai Giovani ai Servizi demografici e Quartieri. Nell’ attuale periodo amministrativo è in carica invece con competenze legate all’ innovazione digitale, smart city , giovani personale ed organizzazione.

    •  Giacomo Giusti
      Giacomo Giusti

      Coordinatore Statistiche e Responsabile Sistan – Centro Studi Tagliacarne

    •  Caterina Graziani
      Caterina Graziani

      Direttrice Direzione Sistemi Informativi – Comune di Firenze

      Laureata in giurisprudenza, Caterina Graziani è Direttrice della Direzione Sistemi Informativi del Comune di Firenze.

      Tra le sue principali competenze:

      innovazione amministrativa a mezzo delle tecnologie ICT, digitalizzazione della pubblica amministrazione;
      public procurement (lavori, servizi e forniture), anche a mezzo di finanza di progetto;
      attività di programmazione e monitoraggio dei contratti pubblici;
      gestione di servizi pubblici locali, anche a mezzo di società partecipate

    •  Giovanni Iacono
      Giovanni Iacono

      Assessore Innovazione e Nuove tecnologie – Comune di Ragusa

    •  Monica Manneschi
      Monica Manneschi

      Assessore all'Innovazione tecnologica, Semplificazione burocratica, Politiche della casa – Comune di Arezzo

    •  Maurizio Manzi
      Maurizio Manzi

      Assessore al Bilancio, Innovazione e Digitalizzazione – Comune di Cremona

      Dirigente d’azienda, consulente nel campo dell’Organizzazione e dell’Information & Communication Technology presso grandi aziende nazionali e multinazionali. Dal 2014 al 2019 Assessore alle Risorse, all’innovazione e alla digitalizzazione. Ha un ruolo nazionale nell’Associazione Italiana Arbitri della Federazione Italiana Gioco Calcio ed è Stella di bronzo CONI al merito sportivo.

    •  Walter Marino
      Walter Marino

      Direzione generale – UOA Attuazione Politiche Coesione – Comune di Napoli

    •  Stefano Mineo
      Stefano Mineo

      Responsabile Unità Intermedia Sistemi Informativi, Settore Agenda Digitale e Tecnologie Informatiche – Comune di Bologna

    •  Stefano Moro
      Stefano Moro

      Direttore della Divisione Sistemi Informativi e RTD – Città di Torino

      Appassionato di tecnologia, innovazione e comunicazione, da più o meno vent’anni mi occupo di ICT pubblico, esercitando le mie funzioni in ambiti quali l’e-Government, l’e-Democracy, la Cybersecurity e la Comunicazione.
      In ambito giornalistico ho collaborato per più di 10 anni con una rivista per ragazzi e oggi collaboro con Directio Srl e la testata consulenza.it per approfondire le ricadute delle nuove tecnologie su aziende e studi professionali.
      I temi a me più cari, fin dall’inizio della mia esperienza professionale, sono l’innovazione e i servizi al Cittadino.

    •  Alessandro Pellicanò
      Alessandro Pellicanò

      Head of Global Marketing and Sales Excellence e-City – ENEL X

      Alessandro held a master’s degree cum Laude in Management Engineering from Naples University “Federico II” in Italy and a Course of specialization in energy finance, commodity trading and renewables from Politecnico di Milano.
      After several work experiences in energy companies in Italy and Switzerland, Alessandro joined Enel in 2009, covering several roles within the Global Trading and Enel X Business Lines.

      For 6 years he took the role of Power and Commodity Trader, Originator & Structurer of financial and physical products (cross-border rights, virtual power plants – VPP, virtual hydro plants (pump/inflow) – VHP, power purchase agreements – PPA on wind projects, options, tollings, profiles off standard, swing gas contracts) in European liquid markets(France, Germany, Belgium, The Netherlands, Italy, Spain, Swiss, Austria Czech Republic).

      Alessandro spent 2 years (2016-2017) in Colombia to manage all the activities related to the adoption of Derivex, the local financial energy platform and other 2 years (2018-2019) supporting different LatAm countries (Chile, Peru, Mexico, Panama and Guatemala) in scouting and implementing new business activities related to the energy markets.

      Alessandro then joined the new Division of the Group, Enel X, within the Global Business Development Unit and then getting leadership of Global Marketing and Sales Excellence Unit overseeing Enel X offering to Public Administration customers worldwide.

      Married to Annalisa with whom had 2 children, Alessandro is a curious and enterprising person, he likes to experiment and challenge himself. He’s open and attracted to news, loves changes. Carefree, spontaneous, he has multiple interests and practice several sports. He loves his life

    •  Andrea Piscopo
      Andrea Piscopo

      Dirigente Responsabile Settore Informatica e Statistica – Comune di Brescia

      Laurea in Ingegneria – Esperto Telecomunicazioni – Ha lavorato presso l’Agenzia servizi al Territorio del Comune di Mantova ricoprendo la carica di Vice direttore e Responsabile Innovazione Tecnologica e ICT Comune di MANTOVA e sviluppo SMART CITY.” Attualmente è Dirigente del settore Informatica e Statistica presso il Comune di Brescia.

    •  Carlotta Previti
      Carlotta Previti

      Assessore Smart City – Comune di Messina

    •  Valeria Proto
      Valeria Proto

      Assessore Smart City, pianificazione urbanistica e gestione del territorio – Comune di Agrigento

    •  Katia Puddu
      Katia Puddu

      Assessora agli Affari generali, Transizione digitale, Agenda 2030 – Comune di Carbonia

    •  Luca Rigoni
      Luca Rigoni

      Relazioni Istituzionali – Transformation Office, Dipartimento per la Trasformazione Digitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri.

      Responsabile delle Relazioni Istituzionali presso il Transformation Office, Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri dove si occupa di politiche di innovazione e gestione strategica degli interventi di trasformazione digitale delle Pubbliche Amministrazioni inseriti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

      E’ stato Direttore di Assinter, membro dell’Osservatorio Lavoro Agile nella Pubblica Amministrazione ed esperto nel Comitato Tecnico.

      Ha lavorato ai grandi progetti di trasformazione dell’Agenzia delle Entrate, al Piano Nazionale di e-Government e all’attivazione dei Centri Regionali di Competenza. Ha curato, per conto delle Regioni e Province Autonome, l’avvio dell’Osservatorio su progetti, politiche ed attori della Agenda Digitale e ha seguito, in particolare, le politiche di innovazione contenute nei fondi FEASR, maturando una significativa esperienza nell’ambito dei servizi associati ICT e nella riorganizzazione degli enti locali.

      Ha collaborato come esperto per la Strategia Nazionale Aree Interne nei processi di riordino istituzionale e nella costruzione dei sistemi intercomunali di servizi basati sulla digitalizzazione come leva nel cambiamento organizzativo, nella riorganizzazione del lavoro e del personale degli EELL.

    •  Alessandra Sardellitti
      Alessandra Sardellitti

      Assessore Smart City e innovazione tecnologica – Città di Frosinone

    •  Mauro Savini
      Mauro Savini

      Responsabile del settore innovazione – ANCI

    •  Ciro Spataro
      Ciro Spataro

      Funzionario dello staff Responsabile Transizione Digitale – Comune di Palermo

    •  Valerio Summo
      Valerio Summo

      Funzionario tecnico e Responsabile servizi eGovernment – Ripartizione Innovazione Tecnologica, Sistemi Informativi e TLC – Comune di Bari

      Valerio Summo, 44 anni, Laurea in Ingegneria Informatica presso il Politecnico di Bari nel 2003. Ha prestato servizio presso IBM Italia S.p.A. dal 2003 al 2015 nell’area Cloud & Smart Infrastructure con numerose esperienze nazionali ed internazionali di consulenza IT nel settore pubblico, finanziario, retail & consumer.
      Dal 2015 è funzionario tecnico presso la Ripartizione Innovazione Tecnologica, Sistemi Informativi e TLC del Comune di Bari, dove è Responsabile Unico di Procedimento per progetti finanziati con fondi europei nell’ambito dell’eGovernment, eDemocracy e gestione rifiuti.
      Autore di diversi contributi scientifi sulle tematiche della Knowledge Discovery, Business Intelligence ed eGovernment.

    •  Paolo Testa
      Paolo Testa

      Responsabile del settore Urbanistica e Rigenerazione Urbana – Confcommercio

    •  Davide Zanino
      Davide Zanino

      Dirigente della direzione innovazione Smart City – Comune di Novara

    • Con i contributi di:
    •  Marieva Favoino
      Marieva Favoino

      PAsocial e portavoce della società civile Forum multistakeholder del Governo aperto

      Di mestiere faccio la giornalista e comunicatrice pubblica. Penso che la tecnologia sia uno strumento abilitante delle intelligenze creative per l’innovazione urbana. Sono una curiosa cronica, profondamente convinta della necessità di una accelerata, anche di genere, nella alfabetizzazione digitale del mio Paese e della bellezza dei ‘nodi della rete’, cioè delle relazioni umane.
      Lavoro da 20 anni in ambito pubblico, occupandomi di strategie di comunicazione, gestione di processi partecipativi e azioni urbane di innovazione sociale. Mi occupo, con passione, anche di formazione.

    •  David Osimo
      David Osimo

      Director of Research – The Lisbon Council

      David Osimo e’ socio fondatore di Open Evidence, uno spin off della Universita’ Aperta della Catalogna nato nel 2013. In precedenza ha fondato Tech4i2 ltd, e lavorato nel Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea (JRC IPTS) ed alla Regione Emilia Romagna. Ha 20 anni di esperienza come consulente su politiche nell’innovazione e ICT, in diversi contesti: pubblico e privato, locale e internazionale. E’ conosciuto in particolare per la ricerca pionieristica svolta sul government 2.0, che segue dal 2005, ma ha pubblicato articoli e report in Europa e Stati Uniti su temi quali governo del futuro, procurement pubblico, nuovi modelli di innovazione, politiche della ricerca, benchmarking della societa’ dell’informazione. E’ un apprezzato oratore a conferenze internazionali e come “hacker di politiche pubbliche” e’ consulente di Commissione Europea e Nazioni Unite: ha gestito l’online engagement della Digital Agenda Assembly negli ultimi tre anni; coordinato tre studi per la Commissione Europea sull’open government; promosso la Open Declaration on European Public Services; ha disegnato inducement prizes come il premio INCA (Innovative and Creative Applications www.inca-award.be) ed Ideamocracy.it . Il suo blog e’egov20.wordpress.com e su Twitter e’ @osimod.

    •  Pasquale  Popolizio
      Pasquale Popolizio

      Web accessibility specialist

      Pasquale Popolizio muove i primi passi, professionalmente, come account executive in un’agenzia di pubblicità. Scopre come sia importante imparare dai colleghi con maggiore esperienza, come lavorare in gruppo, in che modo coinvolgere clienti, fornitori e amici. Poi scopre il Web e non lo lascia più: collabora 8 anni al W3C per gli standard dell’accessibilità, dell’HTML e del Web Semantico. Viene coinvolto in Federica Web Learning e impara la grande arte dell’e-learning.

      Esperto di competenze digitali presso il Dipartimento per la trasformazione digitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri.
      Presidente della Commissione UNINFO UNI/CT 517 – eLearning, responsabile del Gruppo Web Skills Profiles, Vice Presidente di IWA Italy.
      Ama sua moglie Rosa che lo supporta e lo sopporta.

      Quando può, scrive musica con il suo Ableton Live 11.
      Se proprio volete saperne di più, visitate il suo sito https://pasqualepopolizio.it

    •  Andrea Tironi
      Andrea Tironi

      Project Manager, Digital Transformation – Consorzio IT

      Lavoro in una società in house da 12 anni, per/con la PA dal 1998 e queste sono le cose che penso di aver capito capito: una buona idea è una buona idea, anche se la statistica non è con te nel portarla avanti. Ciò che è giusto è giusto anche se nessuno lo fa, ciò che è sbagliato è sbagliato anche se tutti lo fanno. Lavorare nella PA è una missione, non un lavoro. Il digitale è ovunque. Fare community nella PA è una delle leve di cambiamento più importanti. Nella PA qualcuno può permettersi di rimanere indietro. E’ finita l’epoca dei function points.

      Mi Chiamo Andrea Tironi, lavoro in ConsorzioIT, società Informatica in-house del territorio del cremasco, provincia di Cremona. Cerco di aiutare i comuni nelle innovazioni tecnologiche e non, della nostra epoca. Obiettivo: evolvere insieme, come persone e come enti, per dare servizi sempre più in linea con i tempi. Obiettivo più alto: se la PA diventa efficiente, il Paese diventa efficiente: e’ un affare di stato, come dice il ministro dell’Innovazione Tecnologica.

      Parlare di digitalizzazione ormai è qualcosa che suona di antico, è come parlare di corrente. La digitalizzazione è parte integrante della vita di ognuno di noi e dei progetti, quindi della PA, è qui per rimanere ed è qui per rimanere.

      Siamo tutti immersi nell’infosfera, soprattutto dopo la pandemia molti se ne sono accorti. Tutto il resto sono scuse della PA per permettersi di restare indietro. Il mondo è cambiato: si possono fare due cose: resistere al cambiamento soffrendo o prenderne il meglio è seguirlo.

      Il problema della PA (ma anche del privato) è raramente il digitale ( di tecnologia ne abbiamo anche troppa e come nella storia succede spesso la usiamo male ), non sono le risorse (vedi PNRR), sono le persone non pronte al cambiamento. Lì dobbiamo lavorare al meglio.

    •  Ilaria Vitellio
      Ilaria Vitellio

      CEO – City Open Source

      Urban planner, (cultural) project manager, participation, open data & government expert, Businesswoman CEO MappiNa & CEO CityOpenSource.

      Si occupa da diversi anni di strumenti di governo del territorio, di politiche urbane e territoriali con particolare attenzione ai temi della costruzione multiattoriale di processi di rigenerazione urbana attraverso la sperimentazione di approcci quali il cultural plannig, community planning 2.0, neogeografia e open data. Ha svolto attività di docenza, consulenza professionale ed è pubblicista di saggi e articoli su riviste nazionali e internazionali.
      Ceo di MappiNa – Mappa Alternativa di Napoli, piattaforma di collaborative mapping e crowdsourcing urbano volta a costruire una immagine culturale della città fondandola sull’immaginazione pratica dei suoi abitanti e sulle possibilità di riuso di immobili e spazi abbandonati.

In collaborazione con