Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Scenario Online & in presenza

Quali competenze per la transizione digitale e organizzativa del Sistema Salute? [SC.04]

27 Ottobre dalle 14:30 alle 16:30

Spazio Eventi

Indirizzo copiato negli appunti

Nel comparto della Sanità lavorano oltre 700.000 persone. I medici e il personale infermieristico, insieme, rappresentano più della metà degli occupati di questo settore. Secondo il Rapporto annuale 2020 dell’ISTAT, tra i medici il 60,4% degli uomini ha più di 55 anni, mentre quasi quattro su dieci superano i 60. Solo il 36% delle donne ha più di 55 anni e circa la metà ha un’età compresa tra 40 e 55 anni. Tra gli infermieri, uno su quattro è over 55 e l’età media è pari a 48,2 anni. È evidente che non stiamo parlando di nativi digitali. Tuttavia, la rapida e irrinunciabile diffusione della Sanità Digitale e il miglior uso dell’innovazione tecnologica nei processi sanitari deve essere sostenuta dalla formazione degli operatori e degli utenti, che significa trasmissione di conoscenza e competenze, insieme a differenti modi di pensare. Tale urgenza emerge chiaramente anche dal PNRR che destina alla formazione ingenti risorse per attività di reskilling e upskilling del personale pubblico focalizzate su competenze per la trasformazione digitale, manageriali, organizzative e trasversali. Oltre l’aggiornamento normativo e professionale, ecco le priorità formative su cui costruire il miglioramento della qualità dei servizi sanitari offerti a cittadini e l’efficienza della macchina amministrativa. Perché la sfida che abbiamo di fronte non è solo quella dell’impiego delle risorse che il PNRR mette a disposizione come mai prima, ma pensare allo sviluppo della Sanità riconoscendo il valore centrale delle persone che vi lavorano. Non perdiamo l’occasione!

Al termine del dibattito, la cerimonia di Premiazione della 7ª edizione del Premio FORUM PA Sanità.

Rivedi il video dello Scenario

Programma dei lavori

  • Moderano[SC.04]

    •  Mariano Corso
      Mariano Corso

      Responsabile Scientifico Osservatorio Sanità Digitale Politecnico di Milano e Presidente P4I

      Mariano Corso è Professore Ordinario di “Leadership e Innovation” presso il Politecnico di Milano e docente presso il MIP ed altre Business School a livello internazionale.

      E’ co-fondatore e membro del comitato scientifico degli “Osservatori digita Innovation” della School of Management del Politecnico di Milano e Responsabile Scientifico di alcuni Osservatori, tra i quali: Cloud as a Service, Smart Working, HR, e della Digital Business Innovation Academy.

      E’ inoltre Presidente e Direttore Scientifico di P4I – Partners4Innovation

      Ricopre il ruolo di senior advisor su progettualità che hanno come temi il change management, digital innovation, smart working e coordina progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale.

      E’ autore o coautore di numerose pubblicazioni scientifiche di cui oltre 130 a livello internazionale.

    •  Massimo Tarantino
      Massimo Tarantino

      Partner P4I – Partners4Innovation

    • Intervengono
    •  Pier Sergio Caltabiano
      Pier Sergio Caltabiano

      Direttore della Formazione CEFPAS

      Da Marzo 2013 è Direttore della Formazione del CEFPAS , Centro per la Formazione Permanente e l’Aggiornamento del Personale del Servizio Sanitario, dal 2012 è altresì Presidente dell’Accademia Nazionale della Formazione .

      Dal 2006 al 2012 è stato Presidente Nazionale dell’ AIF Associazione Italiana Formatori

      Dal 1988 al 2012 è stato Direttore Generale del CTC – Centro di Formazione Manageriale e Gestione d’Impresa della Camera di Commercio di Bologna.

      Già Professore a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Bologna , ha tenuto interventi e seminari presso le Università di Bolzano, Cassino, Catania, Firenze, Genova, Parma, Padova, Torino, la Cattolica di Milano, La Sapienza di Roma e l’Università Roma Tre.

      E’ stato nominato componente di Comitati Scientifici di Organismi Formativi e di Certificazione quali ALCOFOR, ASSEFOR, CEPAS, CFI.

      E’ autore di oltre 90 pubblicazioni fra libri, saggi e articoli, in materia di formazione e sviluppo delle competenze individuali e organizzative

      Ha collaborato a Progetti Internazionali sulle competenze dei Formatori quali Quadultrainer e Q FOR.

      Trainer in Programmazione Neurolinguistica, certificato dall’International Association for NLP, dal 1998 è Presidente della SIPNL (Società Italiana di PNL).

    •  Alessandro Colombo
      Alessandro Colombo

      Direttore dell’Accademia di formazione per il servizio sociosanitario lombardo – Polis Lombardia

      Alessandro Colombo è direttore dell’Accademia di formazione per il servizio sociosanitario lombardo di
      Polis – Lombardia. Ha una laurea in Filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore, un PhD in Storia
      economica a Verona un MPhil in European Studies a Cambridge, un MSc in Policy research a Bristol e un
      certificato di Formazione manageriale in Sanità alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.
      È stato, inoltre, direttore scientifico di Éupolis Lombardia, visiting scholar al Sidney Sussex, University of
      Cambridge, reviewer di riviste internazionali, membro dell’editorial board del Journal of Comparative Policy
      Analysis e dell’esecutivo dell’Associazione mondiale di Politiche pubbliche

    •  Maria Laura  Costantino
      Maria Laura Costantino

      Presidente Corso di Laurea MedTech – Politecnico di Milano

      Maria Laura Costantino si è laureata in Ingegneria Meccanica, al Politecnico di Milano, nel 1982 e nel 1987 ha ottenuto il Ph.D. in Bioingegneria.

      Attualmente è professore di prima fascia di Bioingegneria Industriale al Politecnico di Milano, dove tiene i corsi “Life Support Systems”,e “Biomachines (with Laboratory)” offerti alla Laurea Magistrale di Ingegneria Biomedica.

      È la responsabile del Laboratorio Artificial Organs, parte del Laboratorio di Meccanica delle Strutture Biologiche (LaBS) del Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica, per le attività di ricerca, consulenza e didattica.

      Da Gennaio 2013 a Dicembre 2018 è stata Coordinatore del Consiglio del Corso di Studi di Ingegneria Biomedica al Politecnico di Milano, e membro della Giunta della Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione del Politecnico di Milano.

      Da Gennaio 2019 è Presidente del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia MEDTEC School, istituito congiuntamente da Humanitas University e Politecnico di Milano.

      L’attività di ricerca è sempre stata inquadrata nel settore della biomeccanica (teorica e sperimentale) con particolare riferimento al trasporto di massa e di energia e alla fluidodinamica nel sistema biologico e negli organi artificiali interni;alla progettazione e test di dispositivi biomedici interagenti con il sangue (i.e. dializzatori, ossigenatori e sistemi pompanti, protesi valvolari cardiache, circuiti per la circolazione extracorporea e la dialisi); allo studio dell’interazione macchina-paziente e alla definizione di modelli paziente-specifici. Ha pubblicato un consistente numero di lavori su riviste internazionali indicizzate.

      Collabora con prestigiose istituzioni italiane e straniere per lo svolgimento di ricerche scientifiche.

      Ha partecipato sia come project leader sia come partner a svariati progetti di ricerca co-finanziati da enti pubblici o privati. Va ricordato con particolare risalto, per il successo riscosso, il ruolo di project leader del Progetto di Ricerca “DialysIS (Dialysis therapy between Italy and Switzerland)” nell’ambito del Programma di Finanziamento INTERREG Italia – Svizzera 2007-2013.

      È responsabile di molti contratti di Ricerca, consulenza o conto terzi, stipulati con importanti aziende Italiane e straniere operanti nel settore biomedico.

      È contitolare di brevetti Italiani ed Europei.

      Maria Laura Costantino è stata spesso nominata, dal Pubblico Ministero o dal Giudice, consulente esperto nel settore, in procedimenti penali relativi ad aspetti tecnologici nel settore della salute e dei dispositivi biomedici.

      È membro della European Society of Artificial Organs (ESAO), della American Society for ArtificialInternalOrgans (ASAIO) e dellaEuropean Society of Biomechanics (ESB).

    •  Emanuele Madini
      Emanuele Madini

      Associate Partner e Smart Working Evangelist P4I – Partners4Innovation

    •  Daniele Piacentini
      Daniele Piacentini

      Direttore Risorse Umane Policlinico Universitario Agostino Gemelli

    • Cerimonia di premiazione
    •  Silvio Brusaferro
      Silvio Brusaferro

      Presidente Istituto Superiore di Sanità

      Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma; Professore ordinario di Igiene e Sanità pubblica presso l’Università degli Studi di Udine. Membro e Portavoce del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) nazionale con competenza di consulenza e supporto alle attività di coordinamento per il superamento dell’emergenza
      epidemiologica dovuta alla diffusione del Coronavirus, Membro dell’EU Scientific Advice Platform sul Covid19 e Co-presidente del Global Health Summit Scientific Panel.

      Membro del Bureau dell’Expert Group on the Economics of Public Health dell’OECD. La Sanità Pubblica ha caratterizzato le diverse esperienze professionali
      a livello nazionale e internazionale e tematiche di particolare interesse nella ricerca e formazione includono: il rischio clinico e la sicurezza del paziente, la prevenzione e controllo delle infezioni, l’antimicrobicoresistenza, le buone pratiche e la formazione nella Sanità Pubblica, lo sviluppo di reti sociali a supporto della salute.

      Costanti, del suo impegno, sono l’utilizzo della multi-disciplinarietà, multi-settorialità per orientare la evoluzione delle organizzazioni complesse di Sanità Pubblica.

    •  Massimo Mattone
      Massimo Mattone

      Direttore Responsabile HealthTech360

      Giornalista professionista e Ingegnere informatico.
      Direttore responsabile della testata specializzata HealthTech360 (gruppo Digital 360), collabora anche con Il Sole 24 Ore e Repubblica dove scrive di scienze, tecnologie, green, economia digitale e innovazione.
      Su questi temi – nei quali è specializzato – interviene in qualità di esperto con pareri, approfondimenti e analisi in trasmissioni televisive Rai (Rai 2), Sky (Sky Tg 24 Economia), radio (Radio Rai – RSI) e riviste nazionali e internazionali (“Billboard”, magazine Usa).
      Già Direttore responsabile di Punto Informatico (primo e storico quotidiano online dedicato a Internet) e di decine di testate nazionali su carta stampata dedicate alla tecnologia, all’informatica e alle scienze – tra le più diffuse in Italia – e Direttore responsabile e/o Direttore editoriale di decine di periodici (e collezionabili) a brand Rai Radiotelevisione Italiana per molti dei quali ha anche ideato il progetto editoriale e contribuito in prima persona al lancio e al successo in edicola.