Dipartimento per Informazione ed Editoria a FORUM PA 2011

Home Riforma PA Dipartimento per Informazione ed Editoria a FORUM PA 2011

Campagne di comunicazione, calendari istituzionali realizzati dal 1979 ad oggi, pubblicazioni storiche, nonché prossima apertura dell’URP della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questi i progetti ed i prodotti presentati a FORUM PA 2001 dal Dipartimento per l’informazione e l’editoria, offrendo ai visitatori l’opportunità di compiere un viaggio a ritroso nel tempo in un pezzo di storia del nostro paese.
Padiglione 8 stand 13A

27 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Campagne di comunicazione, calendari istituzionali realizzati dal 1979 ad oggi, pubblicazioni storiche, nonché prossima apertura dell’URP della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questi i progetti ed i prodotti presentati a FORUM PA 2001 dal Dipartimento per l’informazione e l’editoria, offrendo ai visitatori l’opportunità di compiere un viaggio a ritroso nel tempo in un pezzo di storia del nostro paese.
Padiglione 8 stand 13A

Uno stand caratterizzato dal legame con la storia e con il passato, piuttosto che dalle tematiche dell’innovazione, a differenza di molti altri presenti a FORUM PA 2011. Questa la veste in cui si è presentato alla manifestazione il Dipartimento per l’informazione e l’editoria, attirando così l’attenzione dei numerosi visitatori che hanno potuto ammirare pubblicazioni storiche, calendari istituzionali realizzati dal 1979 ad oggi, campagne di comunicazione, nonché ricevere notizie sull’ente. Da settembre 2011 il dipartimento gestirà infatti l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per cui sono in corso i lavori di allestimento.

L’URP si occuperà della comunicazione diretta al pubblico sulle attività del Dipartimento e della Presidenza, sia attraverso attività di accoglienza e front office in sede, con distribuzione di materiale informativo, sia attraverso la posta elettronica e la gestione di un numero verde dedicato. L’ufficio svolgerà inoltre, con l’ausilio di sistemi informatici, compiti di coordinamento tra gli URP delle altre Pubbliche Amministrazioni.

Particolare attenzione è stata rivolta, durante FORUM PA, alle campagne di comunicazione istituzionale realizzate dal dipartimento, riprodotte con numerosi cartelloni anche sulle pareti dello stand. Si tratta di campagne caratterizzate dalla "particolare utilità sociale" o "interesse pubblico", ai sensi della legge n. 150 del 2000, anche attraverso l’acquisto, nel rispetto della pluralità delle fonti di informazione, di spazi pubblicitari sui mezzi di comunicazione di massa nel rispetto degli obblighi di destinazione previsti dalla legge. Le amministrazioni dello Stato sono tra l’altro invitate ad inviare al dipartimento i loro progetti di comunicazione che prevedono la diffusione dei messaggi sui mass media.

Tra le campagne realizzate, ricordiamo quelle a sostegno della quinta giornata del malato oncologico (maggio 2010), della lettura (maggio 2010), del fair play nello sport (dicembre 2010), del 17 marzo 2011, 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Tutte le campagne realizzate sono comunque visibili sul sito.

Appesi alle pareti dello stand erano presenti anche i calendari istituzionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri realizzati dal dipartimento, che ha conservato una copia di tutte le edizioni, a partire dal 1979. Di enorme valore storico, in particolare, il calendario realizzato per il 2011, per festeggiare i 150 anni dell’Unità di Italia. Così come tutte le pubblicazioni prodotte quest’anno dal dipartimento, che riportano il logo celebrativo dell’anniversario.

Il dipartimento cura infatti la produzione editoriale di tutti i dipartimenti della Presidenza del Consiglio e di quelle richieste, ai sensi di legge, da altre Pubbliche Amministrazioni ed autorità. Ad esse era dedicata una vetrina all’interno dello stand, con una ampia sezione riservata alle nuove uscite per conto dei vari committenti pubblici. È stato inoltre possibile richiedere una copia di alcune di esse: tra le più gettonate senz’altro l’edizione della Costituzione Italiana realizzata per il 150esimo anniversario dell’Unità.