Formazione on line: partono i primi due corsi a catalogo di FormezItalia

Home Riforma PA Formazione on line: partono i primi due corsi a catalogo di FormezItalia

Al via la formazione on line di FormezItalia per tutti i dipendenti pubblici che abbiano necessità di aggiornamento.

29 Maggio 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Al via la formazione on line di FormezItalia per tutti i dipendenti pubblici che abbiano necessità di aggiornamento.
I primi "corsi a catalogo" sono relativi alle novità introdotte dalla Riforma Brunetta e il nuovo Codice dell’Amministrazione digitale.

Entrambi di primo livello, i corsi hanno una durata rispettivamente di 15 e 10 ore, fruibili esclusivamente on line.  Durante il percorso didattico i discenti hanno la possibilità di misurare il proprio apprendimento e,  al termine dell’intero percorso, è previsto un test di valutazione ed il rilascio dell’attestato.

A livello tecnologico, FormezItalia ha scelto la piattaforma IWT (Intelligent Web Teacher). Progettata e commercializzata da MOMA SpA, IWT, è un framework tecnologico orientato alla conoscenza e all’apprendimento, basato su tecnologie semantiche che soddisfa le esigenze informative e formative in diversi ambiti o contesti. È una piattaforma che consente di predisporre e fruire di esperienze didattiche personalizzate, basate sulle specifiche esigenze dell’utente, condividere conoscenza, comunicare e collaborare nell’ottica dell’e-learning 2.0; dispone, inoltre, di una reportistica base ed avanzata che traccia il percorso di apprendimento sia in termini di risorse fruite, sia di conoscenze applicate.

“L’e-learning è la nuova scommessa di FormezItalia – sostiene il presidente Secondo Amalfitano la formazione on line, mai come in questo momento rappresenta la risposta all’invito quotidiano, che giunge da parte del Governo, al risparmio per le pubbliche amministrazioni. In tempi di crisi e di tagli la Pa si trova a dover adottare azioni di spending review e garantire efficacia ed efficienza dei propri servizi con il personale adeguatamente aggiornato e qualificato”.

La formazione on line infatti garantisce costi  ridotti rispetto alla formazione d’aula , tempestività di aggiornamento, personalizzazione del percorso formativo, condivisione della conoscenza e riutilizzo del patrimonio didattico. 

“Per la PA che soffre sempre più la mancanza di fondi destinati alla formazione – conclude Amalfitano – FormezItalia propone una formazione che parte dal presupposto che sia necessario almeno riqualificare il personale interno: non è il dipendente che va verso le occasioni di formazione, ma portiamo la formazione a portata del dipendente”.