di 

Il convegno inaugurale di FORUMPA 2008

Dopo tante trasformazioni e cambiamenti annunciati ecco finalmente la prima delle tante novità che accoglieranno i visitatori del FORUM PA 2008. Il 12 maggio prossimo la 19esima edizione aprirà al pubblico con un convegno inaugurale del tutto nuovo nella forma e nei contenuti.

Dopo tante trasformazioni e cambiamenti annunciati ecco finalmente la prima delle tante novità che accoglieranno i visitatori del FORUM PA 2008. Il 12 maggio prossimo la 19esima edizione aprirà al pubblico con un convegno inaugurale del tutto nuovo nella forma e nei contenuti.

Un evento di altissimo livello organizzato in collaborazione con Promostudio, che proporrà a tutti i partecipanti l'occasione di un incontro a tu per tu con i pensatori che hanno anticipato, interpretato ed influenzato la cultura politica degli ultimi anni proponendo scenari e visioni. Il Premo Nobel per l'economia Edward Prescott, il fondatore del Pensiero Laterale Edward De Bono, sostenitore di un "nuovo modo di pensare", il guru del management Isaac Getz, considerato uno tra i primi esperti di executive education del mondo ed il Segretario Generale del CENSIS Giuseppe De Rita saranno chiamati a confrontarsi sul rapporto tra creatività ed innovazione.

Storicamente in ritardo in merito ai processi strutturali l'Italia ha spesso dimostrato una propria specificità nell'attivare percorsi innovativi "spontanei", dal basso, come conseguenza di singole, ma diffuse iniziative individuali. Questi percorsi, frutto della creatività, dell'iniziativa e dell'ingegno locali, per molti anni hanno contrastato l'inadeguatezza di politiche pubbliche troppo spesso non in grado di rispondere alle esigenze di innovazione e modernizzazione del Sistema Paese, e sono proprio essi ad aver caratterizzato l'ultima flebile fase di ripresa industriale italiana.

Ma per quanto tempo questo modello sarà ancora efficace? E fino a che punto la creatività può essere un asset in grado di far competere l'Italia all'interno delle dinamiche internazionali?

Durante l'incontro/convegno i quattro ospiti proveranno ad analizzare questo contesto e a fornire ciascuno la propria visione del problema, proponendo soluzioni e leve strategiche per innescare il cambiamento.

Data l'assoluta novità, sia per noi che per voi che ci seguite da anni, torneremo senz'altro sull'argomento, presentando di volta in volta ogni singolo relatore e provando a cogliere quale sarà il contributo specifico che ciascuno porterà all'interno del dibattito.

Inoltre, per rendere l'evento il più dinamico e partecipato possibile stiamo predisponendo un sistema per raccogliere proposte e domande dalla nostra community da girare ai quattro ospiti durante il convegno, in modalità video o scritta.

Insomma Forum PA al centro dell'innovazione per noi non è solamente uno slogan, ma una linea guida che ci guiderà verso un nuovo modo di porci e proporci verso la nostra community: luogo di confronto per eccellenza sulla PA e come momento di riflessione sugli orizzonti dell'azione pubblica.